5 regole per un corretto uso del rossetto opaco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molte donne sono convinte che qualsiasi rossetto va bene. Sia che si usi per fare la spese, sia che per andare ad una cena importante. Invece, le regole del make up, dicono tutt'altro. Basta avere passione e voglia di seguirle. I rossetti infatti esistono di diverse tonalità e, soprattutto, di diverse tipologie. In questa guida in particolare vi faremo scoprire le 5 regole fondamentali per un corretto uso del rossetto opaco.

27

Occorrente

  • Rossetti opachi di vari colori.
37

Il rossetto, è uno oggetto importante nel beauty case, a cui le donne oggi non rinunceranno mai. È sempre seducente, affascinante e sexy. L'applicazione del rossetto, soprattutto se è opaco, resta sempre abbastanza difficoltoso. Ancor di più se non si è delle grandi esperte di trucco. La prima regola fondamentale da tener a mente, è che il rossetto opaco va abbinato sempre ad un make up semplice. Questo se si vuole applicare nella maniera corretta.
Se avete truccato molto gli occhi per esempio, abbinare un colore opaco molto intenso, vi farà apparire troppo appariscenti. Il rischio è di apparire troppo volgari. Meglio evitare, quindi, se il resto del viso è già molto truccato.

47

La seconda regola, importantissima, riguarda l'abbigliamento. Se vi siete vestite in modo sportivo, non è il caso di usare sulle labbra un rossetto opaco. Questo perché il rischio è di sembrare fuori luogo. Inoltre, il colore applicato non darà la giusta luce al vostro viso andando a stonare col resto dell'abbigliamento. Ancor di più se la tonalità del rossetto è molto accesa. La terza regola, non meno importante, da ricordare sempre, è di scegliere il colore opaco in base al vostro sottotono. Se avete una pelle scura, per esempio, un rossetto opaco dai colori caldi e forti, come il viola o il bordeaux, potrà dare una luce e un tono ancora più bello al volto. Se siete chiare di carnagione, invece, dovrete scegliere un rossetto opaco che tenda a colori leggermente più rosati.

Continua la lettura
57

La quarta regola importante riguardo ai rossetti opachi, è il modo in cui vanno applicati. Prima di tutto, per dare maggior precisione al contorno labbra, usiamo una matita dello stesso colore del rossetto opaco che andrete ad utilizzare. Dopodiché potrete stendere il colore per riempire la zona centrale. La quinta, ed ultima, regola da seguire è la scelta del rossetto in base al tipo di labbra. Tenete ben a mente che, un rossetto opaco rosso, si sposa perfettamente con un viso magro e con delle labbra poco carnose. Un rossetto opaco scuro, o tendente al rosa, si sposa con delle labbra più carnose e con un viso più rotondetto. Seguire queste semplici regole donerà al vostro viso sempre un aspetto perfetto per ogni occasione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Applicate il rossetto opaco solo dopo aver passato una matita per le labbra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

10 consigli per applicare un rossetto opaco

Tra i must have in ambito di make up del momento troviamo indubbiamente i rossetti opachi. I rossetti opachi rendono le labbra uniformi con un colore matt donando un aspetto rimpolpato e molto elegante. Se anche voi volete usare un rossetto opaco scoprite,...
Make Up

Come Trasformare Un Blush In Un Rossetto Opaco

Il rossetto opaco è una delle ultime tendenze nel campo del make up. Viene utilizzato per donare alle labbra un aspetto elegante, quasi cipriato. Molto spesso però si utilizzano di meno rispetto ai rossetti lucidi, in quanto sono più difficili da applicare....
Make Up

Come rendere il rossetto opaco

Il rossetto è l'elemento che non può certo mancare nel make-up di una donna: sensuale, appariscente, seducente. In commercio se ne trovano di diversi tipi e formati: dal lucidalabbra al lucido per poi arrivare a quello opaco molto in voga negli ultimi...
Make Up

10 consigli per un corretto uso del blush

Tra i vari trucchi più utilizzati dalle donne c'è da considerare sicuramente il blush. Il blush, non è altro che un fard da utilizzare sul viso per completare il trucco in maniera perfetta e per dare un colorito naturale alla carnagione. Esistono varie...
Make Up

10 consigli per un corretto uso della cipria

Compatta, in polvere o mista, neutra o colorata, la cipria serve per fissare la base del trucco, ma un uso errato può creare quel fastidioso "effetto maschera" che tutte vorremmo evitare. Stendere la cipria è facile e, con pochi accorgimenti, eviteremo...
Make Up

10 consigli per un corretto uso del mascara

In fatto di trucchi noi donne abbiamo l'imbarazzo della scelta: creme, stick, matite, polveri, specifici per un utilizzo o dall'attitudine multi-tasking, di origini antichissime come il kajal o neonati dell'industria cosmetica come i primer. Ma fra tutti,...
Make Up

Come fare uno smalto opaco

Lo smalto, senza dubbio, rappresenta uno dei componenti più importanti di una manicure, in grado di attribuire il giusto tocco di raffinatezza e cura oltre a delineare meglio la personalità della donna che lo porta. Decorare le unghie non ha solo delle...
Make Up

Come rendere opaco lo smalto

La nail art, è ormai una moda che ha spopolato in tutto il mondo. Le unghia, vengono ormai decorate in centinaia di modi: colorate, con glitter, con paillettes, con brillantini, con pezzetti di carta, ecc.. Per chi non ama sfoggiare delle unghia luccicanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.