5 regole per un corretto uso del rossetto metallizzato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il rossetto fa parte da sempre del make-up di ogni donna. C'è chi ama le tonalità accese e chi predilige i colori chiari. È un accessorio che si presta bene a un regalo di classe, per festeggiare una ricorrenza particolare. Non si spende pochissimo nel comprarne uno, prima di farlo decidiamo cosa vogliamo. Esistono i corposi e i leggeri, non tutte le marche producono gli stessi effetti. La guida ci spiega le 5 regole per un corretto uso del rossetto metallizzato.

25

Di solito sono colori scintillanti, adatti a labbra carnose, da sfoggiare soprattutto le sere d'estate. Tendono a mettere in risalto le pellicine sulle labbra, non sono consigliati a chi soffre di questi problemi. Tuttavia se non si vuole rinunciare, la prima regola è l'utilizzo di un esfoliante o di una crema idratante che elimini le cellule morte e le parti screpolate. Come secondo elemento applichiamo il burro cacao, dopo, tamponiamo con un fazzolettino di carta per togliere via il prodotto in eccesso.

35

Si abbinano perfettamente ad ombretto e matita per gli occhi. Assieme allo smalto per le unghie rosso, hanno costituito in un certo senso l'emancipazione della donna negli anni difficili del femminismo. Tutto questo ora non ha più senso, è rimasto solo il ricordo. Il rossetto continua ad essere l'elemento essenziale preferito dagli stilisti per alcune sfilate di moda. Rende più accattivante la modella e l'atmosfera. Con il resto del trucco e l'abito, le ragazze esercitano magnetismo sugli uomini. Anche le donne che non fanno parte dello spettacolo li possono usare. Rivolgiamoci ad una brava estetista se abbiamo la mano "poco ferma". Facciamoci insegnare le regole basilari. Internet è pieno di video con ragazze che indicano come muoversi nel settore. Nella scelta di un tutorial con video, valutiamo le componenti e decidiamo.

Continua la lettura
45

Se la tonalità del rossetto è chiara non c'è bisogno della matita; in caso contrario acquistiamone una. Prima dell'applicazione, come terzo punto, utilizziamo un "illuminante" o il correttore del contorno occhi, poi la cipria per far aderire meglio il make-up. Concludiamo con la quarta e quinta regola, usiamo un pennellino nel prendere il prodotto da stendere sulla bocca a prescindere dall'uso della matita o meno. I rossetti metallizzati se utilizzati correttamente rendono le labbra più seducenti. Per un finale soddisfacente iniziamo dalla zona centrale di quello superiore e dall'angolo di quello inferiore. Molte star del cinema li usano.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per applicare questa tipologia di rossetti bisogna curare costantemente le labbra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

10 consigli per un corretto uso del blush

Tra i vari trucchi più utilizzati dalle donne c'è da considerare sicuramente il blush. Il blush, non è altro che un fard da utilizzare sul viso per completare il trucco in maniera perfetta e per dare un colorito naturale alla carnagione. Esistono varie...
Make Up

10 consigli per un corretto uso della cipria

Compatta, in polvere o mista, neutra o colorata, la cipria serve per fissare la base del trucco, ma un uso errato può creare quel fastidioso "effetto maschera" che tutte vorremmo evitare. Stendere la cipria è facile e, con pochi accorgimenti, eviteremo...
Make Up

10 consigli per un corretto uso del mascara

In fatto di trucchi noi donne abbiamo l'imbarazzo della scelta: creme, stick, matite, polveri, specifici per un utilizzo o dall'attitudine multi-tasking, di origini antichissime come il kajal o neonati dell'industria cosmetica come i primer. Ma fra tutti,...
Make Up

Rossetto waterproof: 5 errori da evitare

La linea waterproof offre sul mercato una vasta gamma di prodotti per il make up: dal mascara al blush, dal rossetto al kajal. Questo tipo di cosmetici assicura una lunga tenuta, grazie alla straordinaria resistenza all'acqua ed è per questo che risulta...
Make Up

Come abbinare il rossetto all'ombretto

Un'ottima riuscita del vostro make up implica il giusto abbinamento dei prodotti e dei colori che utilizzerete. È fondamentale, in particolare, l'abbinamento dei colori di ombretto e rossetto. L'ideale è di fare uso di cosmetici biologici certificati,...
Make Up

10 trucchi per applicare perfettamente il rossetto

Le labbra rappresentano una parte importantissima del nostro volto, si identificano, infatti, con la dimensione più profonda della femminilità e vengono considerate una fondamentale arma di seduzione, è questo il motivo per cui utilizzare prodotti...
Make Up

5 errori da evitare nell'applicazione del rossetto

È un accessorio immancabile nella borsetta di ogni donna. È il tocco di colore che dona immediatamente carattere e fa sentire subito più sicure di sé. Avete sicuramente già capito, stiamo parlando del rossetto. Il rossetto è probabilmente il cosmetico...
Make Up

Come preparare un rossetto fatto in casa

Oggi il mercato offre un'ampia scelta di prodotti, e la gamma di colori esistenti è realmente infinita, ma, se le nostre finanze non sono esattamente alle stelle, o se qualche problema di allergia ci preclude l'uso di alcune sostanze, potrà essere utile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.