5 ingredienti naturali per capelli secchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capelli secchi e fragili purtroppo sono un problema comune, che penalizza la chioma sia nella sua estetica che nel suo benessere. I capelli secchi tendono a spezzarsi e sono difficili da pettinare e mettere in piega, oltre che facili a sporcarsi. Molti prodotti specifici purtroppo mirano a risolvere il problema solo dal lato estetico e in modo temporaneo, sfruttando siliconi e petrolati dannosi. Per questo è meglio sfruttare le proprietà dei prodotti naturali! Ecco cinque ingredienti che fanno al caso vostro:.

26

Argan: estratto dai frutti dell'albero omonimo, questo olio è usato da sempre in Marocco ma solo recentemente si è imposto anche sui nostri mercati. È un prodotto profumatissimo ricco di Vitamina E e di acidi grassi, indicato per risolvere problemi di secchezza e irritazioni di pelle e capelli. In commercio ne esistono tantissime varianti: shampoo, balsamo, spray e olio... Consigliatissimo!

36

Olio d'oliva: l'oliva è la regina del mediterraneo, e ultimamente anche questo frutto si è ritagliato un suo spazio nella cura dei capelli! Contiene infatti diversi tipi di acidi tipici degli olii, come l'acido oleico e palmitico, che hanno effetti emollienti e idratanti. Come l'argan, anche l'olio d'oliva è inserito in una gamma amplissima di prodotti diversi e alla portata di tutti.

Continua la lettura
46

Avocado: un ingrediente esotico e antico, che già le donne dell'antico Egitto utilizzavano per curare i loro capelli scuri. È un frutto pastoso e ricco di vitamine B ed E, e di altri nutrienti che influiscono specialmente sulla forza sulla velocità di cresicta dei capelli, due cose che di solito sono penalizzate dalla secchezza. È un ingrediente particolarmente adatto per maschere, data la texture e la delicatezza.

56

Aloe: una foglia freschissima, che distilla gocce di gel profumato e leggero. È la regina dell'idratazione ed è un grandissimo aiuto per i capelli secchi: il suo mix di vitamine (A B C E) li rinforza, mentre il suo 96% di acqua li nutre e rimpolpa. Anche questo ingrediente è estremamente versatile, si può usare per maschere e per olii, trattato o nella sua forma più grezza.

66

Cocco: esotico e dolcissimo, il suo olio è ormai usatissimo in tutti i settori della cosmetica. Ovviamente è efficace anche nella cura dei capelli, specialmente se secchi e fragili. Contiene infatti acidi grassi e proteine, che prevengono la caduta dei capelli e li rinforzano, oltre ad aiutarne in parte la crescita. Ha anche un effetto idratante: penetra i capelli molto facilmente, portando acqua al loro interno e sigillandoli impedendone la dispersione. Assolutamente da provare, ma nella sua versione più grezza e meno lavorata. Io parlo del vero olio di cocco, non dei prodotti di bassa qualità che ne sfruttano solo il profumo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Crema per capelli con ingredienti naturali

Per ridare vigore, lucentezza e forza ai capelli che appaiono stressati, indeboliti e sfibrati da ripetuti trattamenti coloranti, da smog e stress, oggi non è strettamente necessario spendere parecchi soldi per acquistare numerosi prodotti facilmente...
Capelli

Rimedi naturali contro i capelli secchi

I capelli secchi e sfibrati possono diventare un problema per le persone che amano una chioma vaporosa e sana; infatti, questa condizione comporta anche le fastidiose doppie punte, specie se i capelli sono molto lunghi. Le cause dei capelli secchi possono...
Capelli

5 ingredienti naturali per nutrire i tuoi capelli

I capelli, da sempre, rivestono un ruolo fondamentale nella vita degli individui; essi parlano di noi, di come stiamo in salute e della vita che conduciamo, sono l'elemento più in vista del nostro corpo ed è per questo motivo, che non sempre basta...
Capelli

5 maschere per il trattamento dei capelli secchi

Avere i capelli sempre in ordine e a posto è uno dei desideri di ogni donna: naturalmente però non tutte possono permettersi lunghe e costose sedute dal parrucchiere. Come fare quindi per mantenere i capelli sempre al top? Per avere capelli belli e...
Capelli

Come idratare i capelli secchi e sfibrati

Fonti di calore, lavaggi frequenti e prodotti aggressivi possono danneggiare in modo irreparabile i capelli. Per questo motivo è molto importante eseguire dei trattamenti speciali che idratino i capelli e ne mantengano sana e forte la struttura, evitando...
Capelli

Come fare una maschera per capelli secchi e rovinati

Con l'estate in arrivo, i frequenti lavaggi e il caldo di questa stagione, i capelli sono messi a dura prova. Qui troverete un metodo "casalingo" per poter farli sopravvivere durante questo periodo in pochi e semplici passaggi e utilizzando ingredienti...
Capelli

10 metodi per nutrire i capelli secchi e sfibrati

Nei periodi di stress, dopo una gravidanza, o dopo aver trascorso diversi giorni di sole e mare, i capelli risultano spesso indeboliti, sfibrati e secchi. La salsedine, il vento, un errata manutenzione degli stessi, possono dar luogo ad una chioma non...
Capelli

5 erbe per i capelli secchi

Spesso i capelli possono diventare spenti, secchi, aridi e opachi. Molti sono i prodotti oggi presenti in commercio che cercano di aiutare a riequilibrare la naturalezza del capello, a nutrirlo e a guarirlo. Spesso pero' molti prodotti chimici distruggono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.