5 idee per vestirsi in stile gipsy

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Torna prepotentemente di moda lo stile gipsy: gonne lunghe, sandali, zeppe, coloratissimi foulard e pantaloni a zampa d'elefante tornano in auge, tributando il giusto omaggio a questo stile così amato da giovani e giovanissimi. Alla base dello stile gipsy c'è voglia di trasgressione e libertà. Un viaggio a ritroso nel tempo, fino ai favolosi anni sessanta. Ecco 5 idee per vestirsi in perfetto stile gipsy.

26

Gonna lunga con sandali

Un'idea per vestirsi secondo i più rigidi dettami dello gipsy style è quella di abbinare una gonna lunga sino a coprire quasi i piedi con dei sandali flat, oppure una calzatura leggera modello "alla schiava". Davvero l'ideale per costruire una mise gitana e vagamente nomade, come lo stile gipsy richiede. La gonna lunga dovrà essere variopinta, meglio se formata da colori molto accesi. In alternativa, può andar bene anche una gonna lunga con soggetti stampati, la migliore per esaltare il movimento che questo stile mantiene insito nelle sue caratteristiche.

36

Top colorato con le zeppe

Un'altra soluzione per esaltare il gusto gipsy è quella di indossare top coloratissimi e fatti all'uncinetto. Trame preziose da indossare una sopra l'altra. Potete anche scegliere top lunghi o corti, l'importante è che siano molto colorati ed appariscenti. Non abbiate timore di stupire: lo stile gipsy è tutto un trionfo di suoni e di colori. Per i piedi scegliete sempre una scarpa modello zeppa. Ce ne sono di bellissime, soprattutto di paglia. Per un look originale, fresco e divertente.

Continua la lettura
46

Gilet e camicia extra large

La perfetta cultrice dello stile gipsy indosserà poi coloratissimi gilet. Magari da mettere sopra a una maglia. Meglio ancora se indossati su una camicia extra large. Il tutto da arricchire con una piccola borsa in pelle o una tracolla dello stesso materiale. E, a valorizzare il decolletè, una collana di piume variopinte. Per un look che vi faccia tornare ai favolosi anni sessanta.

56

Gonna vintage e foulard

Parli di gipsy style e inevitabilmente ti viene in mente la gonna vintage: ampia, lunga, voluminosa, colorata. Il trionfo della fantasia impreziosito da un ampio foulard da utilizzare per cingere il capo, come fascia protettiva per la testa, oppure al posto della cintura. O anche, perché no, da legare attorno a una borsa. Ed il lungo viaggio attraverso il mondo potrà così iniziare.

66

Pantaloni a zampa d'elefante e cappello gitano

Lo stile gipsy ci riporta a ritroso nel tempo, fino alla fine degli anni sessanta. Per omaggiare doverosamente il ritorno a quei magici anni ricchi di speranze, ribellione e grandi significati etici, ecco tornare di moda il classico pantalone a zampa d'elefante: stretto alle cosce e largo ai piedi. Zeppe da calzare e un grazioso cappello gitano di paglia completerà un abbigliamento davvero gipsy.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come realizzare un look gipsy

Il look gipsy è conosciuto e chiamato in diversi modi come folk-chic oppure hippie. Coloro che vogliono avvicinarsi a questo stile devono richiamare la moda retrò degli anni Sessanta e Settanta che, tuttavia, ancora oggi è molto apprezzata e ricercata....
Moda

Moda: come vestirsi in stile etnico

La moda è seguita in modo particolare dalle donne le quali amano stare al passo coi tempi alla ricerca quasi esasperata di raffinatezza ed eleganza. Esiste un secondo volto della moda, più creativo e colorato e dall'aspetto multiculturale ed internazionale:...
Moda

5 consigli per scegliere un vestito boho chic

Sapiente mix di folk, country, hippie e gipsy, il boho chic è uno stile di moda assai in voga tra le celebrities che si impone come indiscusso protagonista nelle passerelle dei numerosi brand di abbigliamento. Con i caratteristici abiti ampi, le immancabili...
Cura del Corpo

Come vestirsi per coprire i fianchi

Solitamente le donne non sono mai totalmente soddisfatte della loro fisicità: uno dei "pallini" di molte donne è senza dubbio costituito dai fianchi. C'è chi li ha piuttosto larghi e sproporzionati rispetto al resto del corpo, oppure particolarmente...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio in campagna

L'idea di sposarsi in campagna è sicuramente di grande stile e attualità. Pensate all'ambientazione, ricca di verde, fiori, tavoli in legno immersi nella natura, tovaglie e tessuti di lino leggero e l'aria frizzantina, in puro stile shabby-chic. Ma...
Moda

5 outfit con il crop top

I crop top sono la tendenza che ultimamente sta imperversando nel campo della moda e sono adatti non solo d'estate ma anche d'inverno. Tra i modelli più famosi ci sono quelli in pizzo crochet, in filo di cotone e le t-shirt smanicate. Persino gli stilisti...
Accessori

Come realizzare una spilla personalizzata

Persino un look semplice e minimale può risultare estremamente ricercato, quando ad arricchirlo sono accessori personali e ragionatissimi, come ad esempio una spilla, da qualche stagione tornata alla ribalta come grande risolutrice di look piatti o noiosi....
Moda

Outfit per un aperitivo sulla spiaggia

L'arrivo dell'estate è segnato da tanti eventi mondani, uno tra questi è l'aperitivo sulla spiaggia. Questa è una delle abitudini preferite dai giovani sia in Italia che all'estero, specie se ci si trova in località turistiche. In estate molti lidi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.