5 idee per capelli raccolti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Con il caldo, o per un'occasione speciale, avere i capelli raccolti è l'ideale per combattere l'afa ma mostrare sempre un look ordinato. Realizzare delle acconciature raccolte è più semplice del previsto, esistono infatti acconciature elaborate ma facili da realizzare. In pochi passaggi la vostra chioma sarà sempre ordinata e perfetta per ogni momento della giornata e per ogni occasione desideriate. Le idee qui di seguito sono realizzabili da tutte le ragazze con i capelli lunghi fino alle spalle, ma con l'aiuto delle forcine possono provarci anche le ragazze coi capelli medio corti e scalati. Con questa guida vi illustreremo 5 semplici idee per capelli raccolti.

29

Occorrente

  • Spazzola piatta e pettine
  • Forcine e mollette
  • Lacca
  • Spuma
  • Fermagli ed elastici
  • Accessori vari
39

Coda di cavallo

La prima acconciatura è la più semplice, parliamo infatti della famosa coda di cavallo. Adatta per tutti i giorni e per tutte le occasioni è l'acconciatura più semplice da creare e realizzabile con pochi accessori. Dopo aver pettinato accuratamente i capelli, sollevateli dietro la nuca e legateli con un elastico. Se volete rendere l'acconciature più particolare, togliete dalla coda una piccola ciocca di capelli dal basso e avvolgetelo intorno all'elastico e fissate le estremità con una molletta. Si può decorare la coda anche con un fermaglio particolare, magari con degli strass per dare luce all'acconciatura o dei nastrini all'inizio dell'acconciatura.

49

Treccia francese


Passiamo ad un'idea perfetta per il giorno per fare sport ma adatta anche per una serata elegante, la treccia alla francese. Spazzolate i vostri capelli ed iniziate ad intrecciarli dalla nuca, prendendo possibilmente tutti i capelli, se invece portate la frangia lasciatela libera. Scendete verso il basso e fate molta attenzione a intrecciarli in modo regolare ed ordinato, aggiungendo man mano che intrecciate le ciocche laterali alla treccia centrale. Arrivati alle punte, bloccateli con un fermaglio. Usate le mollette per fissare qualsiasi ciuffo dovesse venire fuori dalla treccia. Per fissare meglio la vostra acconciatura potete usare un po' di lacca od olio apposito. Un suggerimento è quello di fare questa acconciatura prima di andare a dormire, magari con i capelli leggermente umidi, al mattino vi ritroverete i capelli di un bel mosso beach style.

Continua la lettura
59

Chignon

Come terza opzione passiamo alla pettinatura più elegante e chic, lo chignon. Piegate la testa all'ingiù e pettinate bene i capelli. Fate una coda con un elastico di spugna morbida che non spezza i capelli. Arrotolate la coda su se stessa e bloccate il tutto con le mollette, cercando di nasconderle bene tra la capigliatura. Anche qui, se necessario, potete usare della lacca, per rendere più stabile e duratura la pettinatura. Per un chignon scompigliato, consigliato per i capelli ricci o mossi, lasciate fuori alcune ciocche. Per i capelli lisci si può fare uno chignon più morbido, molto di moda ultimamente. Come sempre potrete decorare lo chignon con qualsiasi accessorio per capelli, provate la retina che viene utilizzata dalle ballerine quando portano questa acconciatura per un look elegante e morbido.

69

Treccia a spina di pesce

La treccia a spina di pesce è una delle idee più particolari e d'effetto adatta di giorno o per la sera. È leggermente più complicata della treccia classica ma è perfetta per tutte le occasioni. Prima di tutto fermate i capelli alla base della nuca con un elastico, magari dello stesso colore dei vostri capelli, e che sia senza ganci di ferro per non strapparli. Divideteli poi in due sezioni. Aiutandovi con le dita ricavate delle piccole ciocche esterne e spostatele alternativamente verso l’interno. Questo andrà a creare il caratteristico movimento della pettinatura. Continuate in questo modo fino a raggiungere le punte. Adesso bloccate tutto con un fermaglio. Inserite tra i capelli un filo di perle o dei fiori, darete alla vostra acconciatura per un tocco speciale.

79

Chignon a banana

In ultimo ma non per importanza, ecco l'acconciatura raccolta per eccellenza, il raccolto che ha fatto scuola e dettato moda negli anni cinquanta del novecento. Vedrete questa acconciatura che si può realizzare in soli quindici minuti. Tutto ciò che vi serve è qualche forcina, una spazzola piatta e la spuma. Spazzolate bene i capelli all'indietro ed applicate la spuma cercando di alzare le radici per dare volume. Prendete un ciuffo di capelli partendo dalla base dei capelli e girateli su sé stessi, a roll in senso verticale. Fissate lo chignon a banana con le forcine per tutta la lunghezza della nuca. Date una passata di lacca per fissare l'acconciatura. Se desiderate decorate con qualcosa di luccicante ponetela sul lato 'vuoto' dell'acconciatura, dove sono state messe le forcine. Per un risultato naturale e morbido cercate di non tirare troppo le ciocche. Ecco quindi cinque idee per raccogliere i capelli lunghi.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Acconciature con capelli mossi raccolti

Acconciare i capelli è una questione che riguarda tutta la sfera femminile, lisce, ricce o mosse, bionde, more o rosse. I capelli mossi o ricci sono il sogno di tutte le donne che hanno capelli simili a spaghetti e privi di volume, che passano ore ed...
Capelli

Come raccogliere i capelli con una matita

Se portate i capelli lunghi probabilmente vi saranno capitate innumerevoli occasioni durante le quali tenere i capelli raccolti e lontano dal viso e dal collo sarebbe stato decisamente più confortevole rispetto al portarli sciolti sulle spalle. Quando...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

5 idee per nascondere un ciuffo laterale

Vi è mai capitato di andare dal vostro parrucchiere di fiducia, concordare un taglio che sognavate da tempo, ma poi ritrovarvi con una chioma indomabile e che non vi piace affatto? Fortunatamente non succede certo tutti i giorni, ma può capitare che...
Capelli

Come lisciare i capelli senza piastra

Le donne sono sempre molto attente alla moda e a rendersi picevoli ed attraenti, soprattutto quando si tratta di capelli, che cercano di curano in ogni modo. Avere capelli lisci e sempre in ordine è il desiderio di molte ragazze e donne che spesso fanno...
Capelli

Come acconciare i capelli corti

I capelli sono una parte fondamentale della persona, una parte che deve essere curata e valorizzata a dovere. Se abbiamo deciso di tagliare i capelli corti, dovremo anche acconciare i nostri capelli in maniera più che adeguata. Nella seguente guida,...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.