5 errori di make up da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Soprattutto dopo i quarant'anni bisogna apportare delle modifiche al proprio modo di truccarsi proprio per evitare di sembrare dei clown. Questo è dovuto al fatto che la pelle tende a diventare più secca e quindi assorbe in modo diverso i vari prodotti da utilizzare ed evidenzia maggiormente le rughe di espressione. Pertanto il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di mantenere una pelle ben idratata utilizzando specifiche creme elasticizzanti e compatta ti. In questa guida vi daremo alcuni semplici consigli per evitare di fare i 5 più comuni errori di make up.

29

Occorrente

  • Crema ricompattante, crema colorata, ombretto e rossetto
39

Preferire una crema colorata anziché ai cosmetici in polvere perché sennò la pelle sarebbe un effetto invecchiato e crespi. È necessario quindi essere molto avari nell'applicazione di quellI in polvere. Immergere la punta di un grande pennello nel trucco e poi scuoterlo per lasciar cadere la polvere in eccesso; a questo punto basta passare leggermente il viso, dal centro verso l'esterno. Un buon make up in polvere deve essere di un leggero colore rosato per donare un colore naturale.

49

Ridurre il colore delle labbra. I rossetti molto luminosi sono ideali solo per le donne giovani. Dopo i 35 anni la carnagione comincia ad invecchiare e un rossetto troppo forte creerebbe un contrasto esteticamente poco bello. Se i denti sono rovinati, ingialliti, evitare i colori intensi come il marron e il bordeaux. Utilizzare colori più chiari per dare un tocco di luminosità alle labbra.

Continua la lettura
59

Scegliere con accuratezza il colore dell' eye shadow, ovvero l'ombretto. Adottare un colore che integri quello dei propri occhi. Per gli occhi marroni è preferibile un ombretto dorato, marrone e arancio. Per occhi blu o verdi: grigio o colori pastello. Per occhi grigi: violetto, blu e argento. Per gli occhi neri, invece, qualsiasi colore si abbina bene.

69

Chi ha una carnagione chiara con capelli rossi o biondi, deve assolutamente evitare colori troppo spenti e opachi altrimenti si otterrebbe l'effetto di sembrare poco sani, di avere una brutta cera. Pertanto preferire colori bronzati sia per ombretto che per fard, ed evitare rossetti della tonalità del rosa.

79

A proposito di fard bisogna mettere in evidenza che un colore rosso acceso può far ingrassare visivamente le guance, facendole apparire come quelle di una bambola, quindi scegliere attentamente la tonalità da utilizzare Se si ha un viso rotondo, applicare il fard partendo dalle tempie, fino per poi arrivare agli zigomi ed alle guance. Se il viso ha una forma abbastanza appuntita o squadrata, applicare il fard orizzontalmente sulle guance. Se si ha un viso ovale, applicare il fard in una curva sotto gli zigomi. Se il colore delle guance è scuro, si può anche fare a meno del fard, perché tende comunque ad evidenziare le zampe di gallina.

89

In ultima analisi possiamo dire che più si va avanti con l'età, più bisogna te avere un occhio di riguardo nell'applicazione del make up. Esistono numerosi tutorial in rete che possono aiutare. Una donna deve sembrare naturale ma curata, senza eccessi per non cadere nel trash.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Niente cipria se avete la pelle tendente al secco

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come rimediare agli errori di make-up

Capita a tutte, soprattutto alle meno esperte, di commettere degli errori che rovinano il trucco. Tuttavia, non dovete necessariamente rifare tutto dall'inizio. Esistono vari modi per correggere le imperfezioni del make-up viso, piccoli stratagemmi che...
Make Up

Come realizzare un make up da pin-up

Avete mai visto quei poster in cui appaiono delle belle ragazze con le gonne a pois e le bandane in testa? Sono le immagini delle pin-up anni Cinquanta che conservano sempre un certo fascino. Oggi si organizzano molte feste a tema e questi favolosi anni...
Make Up

Come creare un make up silver-blue

Il make up non è un'invenzione recente. Il trucco è infatti, praticamente da sempre, la passione delle donne. La storia è millenaria, con varie sfaccettature ed applicazioni, come quelle teatrali. Nel corso del tempo il make up ha avuto numerosissime...
Make Up

Come realizzare un nude make up

Il make up è fondamentale per moltissime donne. È oramai importante quanto l'abbigliamento o l'acconciatura. Nient'altro è in grado di valorizzare i lineamenti femminili come il trucco. Per questa ragione sono tantissime le donne che non rinunciano...
Make Up

10 regole per un make-up perfetto

Per avere un make-up perfetto non occorre rivolgerci ad una make-up artist, o almeno non per il trucco da tutti i giorni. Bastano delle semplici ed efficaci regole per realizzarne uno. Se siete alle prime armi è bene utilizzare toni naturali e non troppo...
Make Up

Idee make up per Capodanno

Per una donna è fondamentale sfoggiare in ogni occasione un outfit che sia sempre intrigante, elegante, che sappia attirare l'attenzione. Dell'outfit fa sicuramente parte anche il make up, che altro non è se non il trucco che ogni donna decide di adoperare....
Make Up

5 regole per il make up over 40

Un bel make up, se ben pensato ed eseguito, può davvero migliorare l'aspetto di una donna in modo considerevole. Le regole nel mondo del make up sono tante e diverse a seconda di diversi fattori come ad esempio i colori di pelle, occhi e capelli, lo...
Make Up

Idee make up per l'estate

Estate: la stagione delle serate in spiaggia, delle feste in campagna e dei pomeriggi a passeggiare per le vie del centro. Ma con il caldo, scegliere il make up giusto può diventare davvero difficile!La base la conosciamo tutte: fondotinta leggero, preferibilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.