5 errori da evitare nel cowash

Tramite: O2O 06/05/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cowash è un sistema che permette di lavare i capelli senza ricorrere all'utilizzo dello shampoo. Al posto dello shampoo, infatti, viene utilizzato il balsamo, meno aggressivo per il cuoio capelluto. Per ottenere un effetto maggiormente pulente, va aggiunto dello zucchero bianco e/o di canna. Questo metodo innovativo è decisamente pratico ed economico: si possono avere capelli puliti, morbidi e in salute con un solo prodotto! Vediamo insieme come evitare i 5 errori più comuni commessi nel co-washing.

26

Balsamo contenente siliconi

Per prima cosa, partiamo dalla scelta del prodotto fondamentale per il cowash: il balsamo. Per avere un ottimale "effetto cowash" non è possibile utilizzare un balsamo qualunque. Dovrete infatti avere l'accortezza di leggere accuratamente l'etichetta e assicurarvi che il vostro balsamo sia neutro e senza siliconi. In commercio ne esistono di vari tipi, anche molto economici.

36

Balsamo applicato solo alle punte

Nel cowash il balsamo non deve semplicemente ammorbidire e districare le punte dei vostri capelli. Questo vale solo quando ci si fa un comune lavaggio e il balsamo va applicato alla fine, dopo lo shampoo. Ricordiamo che il cowash consiste in un metodo alternativo per lavare i capelli, per cui il balsamo (e lo zucchero, mescolati insieme) va applicato su tutta la lunghezza e anche alle radici, proprio come se si trattasse di shampoo.

Continua la lettura
46

Balsamo su capelli asciutti

In realtà questo errore va evitato sempre, anche nei comuni lavaggi con lo shampoo. Applicare il balsamo su capelli asciutti, o comunque su capelli non perfettamente ed omogeneamente bagnati, è sconsigliabile. Infatti, il prodotto non diluito con l'acqua non risulta essere della "consistenza" giusta per essere applicato sui capelli.

56

Fretta nel risciacquare i capelli

Se siamo di fretta, non è proprio il caso di ricorrere al cowash. Il balsamo deve essere lasciato in posa almeno cinque minuti prima di essere risciacquato. Esso, oltre ad aver bisogno di tempo per agire sul capello, necessita di mescolarsi bene con lo zucchero, l'altra componente indispensabile del cowash. E questo è possibile solo se massaggiate delicatamente la cute per qualche minuto, facendo sì che i due ingredienti diventino un tutt'uno. Infine ricordate, ovviamente, di sciacquare bene i vostri capelli.

66

Non utilizzare più lo shampoo

Demonizzare lo shampoo e smettere per sempre di utilizzarlo non sembra essere la scelta migliore. Il cowash è sicuramente un lavaggio più delicato, ma attenzione a non far abituare troppo i capelli: al primo "trauma" ne risentiranno in doppio. Il nostro consiglio (e quello degli hair-stylist) è dunque quello di lavare i capelli normalmente circa ogni tre giorni, e intervallare ogni tanto col cowash, per far riprendere i capelli dai tensioattivi presenti nello shampoo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Lacca per capelli: errori da evitare

Amate e curate i vostri capelli facendo largo uso di miriadi di prodotti, eppure dopo esservi preoccupati così tanto ancora non riuscite a ottenere i risultati sperati. Tuttavia, spesso si tratta semplicemente di una applicazione sbagliata dei prodotti...
Capelli

5 errori da evitare con lo shatush

Lo shatush è una moda recente che riguarda i capelli: esso è il "sostituto" delle meches, ormai diventate obsolete e fuori moda.Lo shatus non è altro che la decolorazione delle punte dei vostri capelli: i vostri capelli verrano cotonati e il vostro...
Capelli

Errori da non fare quando si usa una piastra per capelli

La piastra per i capelli è uno strumento particolarmente comodo da utilizzare, al fine di ottenere, in pochi minuti, una chioma sempre perfettamente liscia, morbida e ben strutturata. La piastra per i capelli è facile da usare, eppure non bisogna dimenticare...
Capelli

Capelli pesanti: 10 errori da non fare

Molto spesso a causa di diversi fattori differenti, i capelli possono apparire pesanti e molto spesso anche grassi. I capelli pesanti sono solitamente molto grassi e si sporcano facilmente, anche se vengono lavati di frequente, È per questo che bisogna...
Capelli

Cuoio capelluto sensibile: 5 errori da evitare

Avere capelli belli, brillanti e splendenti presuppone un'ottima salute del cuoio capelluto: è qui infatti che i nostri capelli hanno origine, qui che sono presenti i bulbi piliferi da cui poi dipenderanno bellezza e salute delle nostre chiome. Il cuoio...
Capelli

10 consigli per asciugare i capelli con il diffusore

In questa guida darò 10 consigli su come asciugare i capelli con il diffusore, analizzando gli errori comuni e illustrando tramite esempi il giusto modo per ottenere dei risultati eccellenti. Comunque qesti consigli sono da intendere come una linea giuda,...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...