5 dritte per non rovinare i capelli di notte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Vi è mai capitato di andare dal parrucchiere per essere al top per un evento importante, avere una splendida acconciatura ma vederla completamente rovinata il giorno seguente, a causa di una strana piega assunta dai capelli durante la notte? Purtroppo i capelli, a contatto con il cuscino, assumono delle strane forme e finiscono addirittura per perdere ricci e boccoli fatti appena il giorno prima. Come fare per mantenere più a lungo una piega appena fatta dal parrucchiere oppure in casa? Questa guida potrebbe fare al caso vostro: ecco 5 dritte da mettere in pratica per non rovinare i capelli di notte.

26

Utilizzare una cuffia

La prima dritta per non rovinare i capelli di notte dopo aver fatto una piega o un'acconciatura dal parrucchiere è quella di utilizzare una cuffia. Sceglietene una abbastanza larga, di quelle che si utilizzano anche sotto la doccia: vi aiuterà a proteggere i capelli e a non fargli prendere strane forme durante la notte. Utilizzate questo consiglio solo in inverno, perché d'estate il materiale plastico della cuffia potrebbe farvi sudare e peggiorare la situazione.

36

Legare i capelli

È importante anche legare i capelli: raccoglierli in una coda o uno chignon vi permetterà di dormire sonni tranquilli, senza preoccupazioni per ciò che troverete l'indomani. Ricordate di non stringere i capelli con elastici troppo stretti, altrimenti gli potreste dare forme indesiderate.

Continua la lettura
46

Cambiare federe e biancheria al letto

Tra le dritte per non rovinare i capelli di notte c'è anche quella di cambiare federe e biancheria del letto. In particolare ricordate di cambiare la federa del vostro cuscino: utilizzarne una pulita e profumata eviterà di sporcarvi i capelli e li manterrà perfetti per il giorno seguente.

56

Adagiare i capelli sul cuscino

Se proprio non volete utilizzare nessuno dei trucchi fin qui citati, potete provare ad addormentarvi cercando di adagiare i capelli dolcemente sul cuscino. Sollevateli delicatamente con le due mani e lasciateli cadere, ben distesi, su tutta la superficie del vostro guanciale: certo, dovrete sperare di dormire sempre nella stessa posizione ma... Tentar non nuoce!

66

Non esagerare con la piastra

L'ultima dritta per non rovinare i capelli di notte è quella di non esagerare con la piastra. Sia che abbiate fatto un'acconciatura presso il vostro parrucchiere di fiducia, sia che vi siate pettinate direttamente in casa, ricordate che il troppo calore non fa bene ai vostri capelli. Meglio optare per una piega con solo spazzola e phon, per poi passare la piastra il giorno dopo, sempre solo sulle lunghezze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tenere i capelli in ordine anche di notte

Quando andiamo a dormire, le probabilità di svegliarci ogni mattina con grovigli e nodi ai capelli che distruggono il perfetto look del giorno, sono davvero tante, e per evitare questi inconvenienti, ci sono alcuni metodi da attuare, che ci consentono...
Capelli

Come diventare bionda senza rovinare i capelli

Diventare bionda è sicuramente un'impresa davvero difficile, poiché bisogna porre la massima attenzione alle varie tecniche per non rovinare i capelli e non rischiare di diventare color paglia. I capelli biondo platino si possono ottenere anche in casa,...
Capelli

Come non far rovinare capelli

I capelli rappresentano, insieme, il viso dell'espressione della propria bellezza e del fascino per tutte quante le persone. Le donne, in particolar modo, mirano a raggiungere una cura smisurata dei propri capelli, e molto spesso associano le loro acconciature...
Capelli

Come non rovinare capelli con le tinte

Gli anni passano per tutti, purtroppo, e se per un uomo qualche ruga in più e qualche capello bianco può essere sintomo di virilità e fascino, lo stesso non si può dire per una donna. Per ogni donna infatti la tinta è una operazione di bellezza essenziale,...
Capelli

Come non rovinare i capelli indossando il casco

Le giornate sempre più lunghe e le temperature estive favoriscono le gite in moto, infatti sono un modo veloce e pratico di partire in due, per l'avventura. Purtroppo, il sesso femminile non ama il casco, sebbene salvi la vita a tante persone, le giovani...
Capelli

Come raccogliere i capelli lunghi di notte

Sono moltissime le persone a cui piace portare i capelli molto lunghi, perché questi ci permettono di effettuare moltissime acconciature sempre differenti. Tuttavia in alcuni casi avere i capelli molto lunghi potrebbe risultare abbastanza scomodo, ma...
Capelli

Come non rovinare i capelli in estate

Prenderci cura del nostro corpo è essenziale se vogliamo sentirci sempre in forma, seducenti e sicuri di noi stesse. In particolare, ci sono parti del nostro corpo che necessitano di numerose cure ed attenzione, come i capelli. È importante non solo...
Capelli

Come non rovinare i capelli con il casco

La maggior parte della gente moto-munita ha come problema il dover indossare il casco magari con i capelli appena sistemati per una cena o un'uscita fuori con amici. La soluzione al problema c'è ed è piuttosto semplice: basta seguire con attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.