5 cose da non fare se hai una bolla da scottatura

Tramite: O2O 27/04/2016
Difficoltà: media
17
Introduzione
5 cose da non fare se hai una bolla da scottatura

Le bruciature si classificano in gradi a seconda della loro gravitá. Un'ustione si definisce di secondo grado quando interessa anche il derma e sovente implica la comparsa della vescica o fittene, una lesione cutanea contenente liquido trasparente, comunemente detta ?bolla?. A causa di un inconveniente domestico quale una bruciatura da forno o ferro da stiro o a seguito di un'eccessiva esposizione al sole, tutti abbiamo avuto a che fare con una brutta bruciatura e relativa formazione di vescica. Indotti dall'urgenza di dar sollievo alla lesione e sulla scia di credenze popolari, ricorriamo a misure di pronto soccorso che possono peggiorare la situazione. Proviamo a sfatare queste leggende metropolitane andando ad analizzare quali sono le 5 cose da non fare se hai una bolla da scottatura.

27

Spalmarci sopra del burro

Qualsiasi sostanza grassa applicata sulla bruciatura ostruisce i pori, blocca la traspirazione e non fa altro che intrappolare il calore all'interno della ferita, a danno dei tessuti sottostanti. Inoltre stendere uno strato di burro o olio sulla vescica potrebbe rendere ancor piú lungo il processo di guarigione della ferita. Piuttosto fatevi scorrere sopra il getto di acqua corrente fredda (con poca pressione) ed asciugate molto delicatamente con una garza sterile o con il phon (tenuto a debita distanza e con aria fredda).

37

Applicare del ghiaccio

Vietato anche fare compresse o impacchi con il ghiaccio: provoca danni ancor maggiori all'epidermide, perché il repentino sbalzo di temperatura puó causare un'ulteriore ustione, soprattutto se il ghiaccio viene messo a diretto contatto con la pelle. Inoltre corri il rischio di ipotermia, ossia che si verifichi un pericoloso brusco calo della temperatura corporea.

Continua la lettura
47

Far scoppiare la bolla

Questa prassi, piuttosto comune, è alquanto pericolosa, in quanto la pelle bruciata sottostante la vescica, a contatto coi germi presenti nell'aria, potrebbe sviluppare un'infezione. Gli strumenti che usi per far scoppiare la bolla, qualora non fossero sterili, possono causare il propagarsi di una contaminazione batterica. Diversamente dalle fittene causate dalle scarpe strette, quelle derivanti da bruciature sono ustioni. Se proprio non sopporti il dolore o la bolla è situata in un punto molto fastidioso, rivolgiti ad un medico e lascia che sia un dottore, nelle condizioni igienico-sanitarie adeguate, a provvedere.

57

Rimuovere la pelle della bolla

La vescica piena di siero mantiene la pelle sottostante pulita, prevenendo infezioni e favorendo una rapida guarigione. Qualora dovesse accidentalmente rompersi, trattieniti dalla tentazione di rimuovere la pellicina: potresti infettare la ferita e provocare la comparsa di una piaga. Il derma nuovo formatosi al di sotto della bolla è molto sensibile, ha bisogno di una barriera protettiva e, proprio come una ferita aperta, è vulnerabile all'aggressione di virus e batteri. Qualora dovessi notare segnali di infezione quali la fuoriuscita di pus, fluidi di colore giallo o verde o arrossamenti anomali nell'area circostante alla vescica, rivolgiti ad un medico.

67

Esporre la bolla al sole

Se pensi che esponendo la vescica al sole questa possa asciugarsi piú rapidamente ti sbagli: anzi, almeno per i primi 3 giorni, evita i raggi solari diretti e proteggi la lesione con una garza sterile, applicata sulla bolla senza troppa pressione. Anche quando la bruciatura sará sanata, non esporre al sole la zona ustionata: la pelle permane alquanto delicata ancora per qualche mese.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come rimuovere il colore per capelli dalla pelle

Quando si applica la tinta sui capelli può capitare di imbattersi in alcuni spiacevoli inconvenienti tra cui le terribili macchie che, anche dopo un abbondante risciacquo, continuano ad essere visibili sulla fronte o su altre parti del viso. Onde evitare...
Cura del Corpo

Come eliminare le macchie da ustione

In questo tutorial vedremo come eliminare le macchie da ustioni. Sulla nostra pelle, dopo una bruciatura, restano segni brutti che faticano ad andare via. Può capitare a tutti di bruciarsi con una padella, con un ferro da stiro, a causa di una sigaretta,...
Cura del Corpo

Come rimediare alla spellatura da abbronzatura

Quando arriva la tanto adorata stagione estiva, la maggioranza delle persona ha molta voglia di catapultarsi sotto i raggi solari. Comunque, essi dimenticano spesso che un'abbronzatura veloce si ottiene senza intraprendere una maratona di Sole. Difatti,...
Cura del Corpo

Come trattare arrossamenti e scottature post ceretta

Per molte donne il trattamento del corpo e del viso con la ceretta, rappresenta spesso un problema per quanto riguarda i caratteristici arrossamenti e scottature. Indipendentemente se si tratta di viso, ascelle o gambe, va tuttavia detto che ci sono tantissimi...
Cura del Corpo

Come sgonfiare le labbra

Le labbra sono una zona del viso molto sensibile, proprio perché sempre in primo piano al freddo, al vento e a tutti i fattori che potrebbero screpolarle e danneggiarle. Per fare in modo che siano sempre in salute, idratate e morbide senza gonfiori o...
Cura del Corpo

Come preparare una crema viso con cera d'api

I cosmetici rappresentano un elemento fondamentale per le donne di qualsiasi età. È molto sacro, infatti, trovare donne che non abbiano un vasto assortimento di smalti, rossetti e creme varie, ma talvolta questi prodotti vengono realizzati con sostanze...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi con metodi naturali

Un'abbronzatura omogenea regala un aspetto più sano e vitale. Per ridurre i dannosi effetti dei raggi UVA ed UVB sulla pelle, trova il giusto compromesso tra bellezza e benessere. Pertanto, evita le scottature superficiali e le ustioni più significative....
Cura del Corpo

Come abbronzarsi: consigli per pelli chiare

L'abbronzatura, molto ambita dalle donne, specialmente in estate, è importante sia dal punto di vista estetico che protettivo. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò quali sono i consigli da mettere in pratica per un'abbronzatura sana...