5 consigli per fare un raccolto morbido

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Fare un acconciatura moderna, raffinata e allo stesso tempo romantico, è ciò che cerchiamo quando, per motivi di tempo o di circostanza, non vogliamo tenere i soliti capelli sciolti che cadono ai lati del viso. Piuttosto in questo caso cerchiamo un raccolto che valorizzi e scopra i tratti del viso. L'effetto "morbido" conferisce inoltre il valore aggiunto di una certo tono "casual" che dona un look meno costruito di quanto lo sarebbe invece il classico chignon. Seguitate a leggere e avrete a portata di mano 5 semplici consigli per ottenere un raccolto morbido dall'effetto super chic.

26

Non appesantire i capelli

Anche se per molte di noi è impensabile fare uno shampoo senza balsamo, se vogliamo avere un'acconciatura raccolta dall'effetto morbido, rinunciare al balsamo potrebbe darci una mano nell'ottenere maggiore volume e leggerezza. Infatti il balsamo rende sì più lucidi e soffici i capelli, ma nello stesso tempo, a causa di quella sorta di pesantezza che lascia, li appiattisce e, nel nostro caso, ci toglierebbe l'effetto volume "extra" di cui abbiamo bisogno per fare un raccolto morbido.

36

Usare uno spray per lo styling

Dedicata a tutte coloro che hanno i capelli estremamente lisci o estremamente pesanti, questo trucco fisserà i capelli durante l'asciugatura, per avere una sorta di effetto "beach" che otteniamo solitamente con l'acqua del mare. Create voi stesse uno spray per lo styling con acqua e sale. Fate sciogliere in un bicchiere di acqua calda due cucchiaini di sale fino e versate tutto in un contenitore spray. Dopo lo shampoo, sui capelli sciacquati ma ancora bagnati, spruzzate abbondantemente e procedete all'asciugatura.

Continua la lettura
46

Asciugare i capelli a testa in giù

Chiaramente questo consiglio non va preso interamente alla lettera. Basterà invece posizionare, durante una parte dell'asciugatura, la testa verso il basso ed asciugare aiutandosi prima con un pettine a denti molto larghi e successivamente con le mani, massaggiando con le dita l'estremità delle ciocche. Se seguirete questo consiglio non avrete bisogno di usare lacche o fissativi vari.

56

Pettinare i capelli appena dopo l'asciugatura

Quando i capelli saranno asciutti e pronti per essere raccolti, fate un ulteriore "giro" di phon a una temperatura più calda possibile. Immediatamente dopo pettinate i capelli per il verso in cui andranno raccolti. Questo vi sarà utile perché, mentre i capelli si raffredderanno di nuovo, si fisseranno maggiormente e manterranno più a lungo la piega che vorrete dargli.

66

Raccogliere i capelli in tre ciocche

Fare lo chignon in questo modo vi darà l'effetto sperato in 3 semplici mosse. Dividete l'intera chioma in tre porzioni: una centrale e due laterali. Legate delicatamente con l'elastico la ciocca centrale e posizionandola leggermente sopra la nuca. Arrotolate dolcemente su di essa la coda così ottenuta e create una sorta di conchiglia che fermerete con 3 o 4 forcine. Ora unite entrambe le ciocche laterali a questo chignon centrale e fissandole con altre forcine. Lasciatele morbide e se necessario tiratele un po' sopra le orecchie per enfatizzare il "tono spettinato".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un raccolto in pochi minuti

Le donne molto spesso hanno difficoltà a decidere l'acconciatura ideale per determinate situazioni. Non sempre, infatti, si ha molto tempo a disposizione per dedicarsi alla propria chioma e a volte è necessario ricorrere a delle acconciature rapide...
Capelli

Come fare uno chignon morbido elegante

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta per impare come poter fare uno chignon che sia allo stesso tempo morbido ed anche particolarmente elegante. Iniziamo subito con dire che lo chignon è diffuso in tutti i parrucchieri ma non solo, perché...
Capelli

Come realizzare uno chignon morbido

Per domare la tua chioma hai mai pensato ad uno chignon? Già nell'antica Grecia troviamo traccia di questa pettinatura, molto pratica ed adatta anche alle più giovani. Usato da ballerine e atlete, lo chignon è sempre in voga. Vi si ricorre per la poca...
Capelli

10 consigli per asciugare i capelli con il diffusore

In questa guida darò 10 consigli su come asciugare i capelli con il diffusore, analizzando gli errori comuni e illustrando tramite esempi il giusto modo per ottenere dei risultati eccellenti. Comunque qesti consigli sono da intendere come una linea giuda,...
Capelli

5 consigli per dare volume ai capelli

I capelli sono spesso l'identikit del nostro aspetto. Molti li hanno spenti e sottili, altri, li hanno più corposi, ma il desiderio di aggiungere volume è sempre dietro le porte. Ci sono molti trucchi e consigli che si possono dare sul come dare volume...
Capelli

Consigli per la cura dei capelli tinti

Da sempre i capelli hanno enorme importanza, soprattutto per le donne. Potente simbolo di seduzione, rappresentano forza e vitalità anche negli uomini.Ancora oggi si riserva loro una cura particolare. Si ricorre alle tinte per giocare con i colori, per...
Capelli

10 consigli per capelli ricci

Chi ha i capelli ricci lo sa: sono difficili da domare! Specialmente in estate per colpa del caldo risultano spesso aggrovigliati, crespi e ispidi. Il fatto è che, per natura, la cuticola che li riveste ha una particolare forma a spirale. Essa possiede...
Capelli

Come sistemare i capelli lunghi

è inutile negarlo, ciò che attira quotidianamente l'attenzione di tutte le donne sono i capelli. Ogni donna ama ammirarsi allo specchio e vedersi sempre in ordine, dalla testa ai piedi, e se qualcosa non va, bisogna necessariamente rimediare. Per quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.