5 consigli per evitare che lo smalto rovini le unghie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mantenere le unghie ben curate non è assolutamente semplice come può sembrare. Lo smalto è un prodotto essenziale nella vita di ogni donna; aiuta infatti a risaltare il proprio look e la propria personalità. Molto spesso però applicare costantemente lo smalto può rovinare e danneggiare le proprie unghie. Come fare quindi ad evitare che lo smalto le rovini? Attraverso delle piccole accortezze questo è possibile. Se desiderate applicare i vostri smalti preferiti senza andare incontro ad eventuali danneggiamenti, vediamo insieme quindi 5 consigli per evitare che lo smalto rovini le unghie.

26

Utilizzare prodotti di qualità

Il primo consiglio è quello di utilizzare prodotti di qualità. In commercio si trovano tantissime tipologie di smalto. Soprattutto nel caso in cui le vostre unghie sono particolarmente delicate e fragili, prediligete degli smalti delicati e di qualità che non intacchino la salute delle vostre unghie e le rendano sane e forti.

36

Applicare una base rinforzante

Spesso si tende ad applicare direttamente lo smalto preferito. Un accorgimento fondamentale per salvaguardare la salute delle vostre unghie è quello di applicare una base di uno smalto rinforzante e ricco di vitamine, che protegge le unghie e le nutre allo stesso tempo. Dopodiché, procedete ad applicare la tonalità di smalto che più vi aggrada.

Continua la lettura
46

Stendere una piccola quantità di prodotto

Un ulteriore consiglio per evitare che lo smalto rovini le vostre unghie è quello di utilizzare una piccola quantità di prodotto. Cercate di far "respirare" le vostre unghie evitando quindi di stendere quantità abbondanti di prodotto; se desiderate rendere la tonalità del vostro smalto più netta e brillante, prediligete uno o al massimo due strati sottili di smalto, dopodichè lasciate asciugare.

56

Utilizzare dei solventi delicati

Quando si applicano costantemente gli smalti, gli acetoni ed i solventi sono dei prodotti che non possono assolutamente mancare. Alcuni di essi però possono presentarsi maggiormente aggressivi nella rimozione e scioglimento dello smalto e con un utilizzo costante, la salute delle vostre unghie potrebbe risentirne. Prediligete dunque dei solventi delicati e poco aggressivi; cercate di non stressare particolarmente le unghie con utilizzi quotidiani di smalto ed acetone poiché potrebbero seccarle e danneggiarle.

66

Rimuovere lo smalto quando è necessario

Infine, per evitare che le vostre unghie si danneggino, cercate di rimuovere lo smalto quando inizia a rovinarsi con un semplice solvente delicato. Evitate dunque di "grattare" lo smalto, ma con un po' di pazienza armatevi di un batuffolo di cotone, inumiditelo con il solvente e passatelo direttamente sulle vostre unghie. Nel momento in cui le vostre unghie sono tornate completamente prive di prodotto, lasciatele riposare per 1 o 2 settimane, dopodichè procedete con una nuova applicazione dello smalto che preferite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 consigli per rinforzare le unghie

Le unghie, tornate in primissimo piano grazie alle attuali tendenze beauty, possono trasformare le nostre mani in vere e proprie opere d'arte! Laccate, impreziosite da disegni geometrici o metallizzate l'importante è che siamo perfettamente sane e forti....
Cura del Corpo

Come aumentare la durata dello smalto

Negli ultimi tempi la cura per le unghie è diventata quasi una mania di ogni donna. Per chi ama tingersi sempre le unghie, è opportuno avere uno smalto perfetto, uniforme su tutte le unghie, lucido e senza imperfezioni. A molte donne sarà capitato...
Cura del Corpo

Come salvare lo smalto dal cloro della piscina

Ogni donna ama curarsi nel modo più disparato, prendendosi cura dei propri capelli, della propria pelle e del proprio make-up. Le donne amano anche curare le proprie mani applicando non solo delle creme nutrienti e idratanti, ma anche stendendo spesso...
Cura del Corpo

Consigli per pulire le unghie dei piedi

Pulire e curare i nostri piedi nella giusta maniera è un fattore indispensabile per evitare la comparsa di funghi e cattivi odori, spesso dovuti ad eccessiva sudorazione e a cattiva igiene. Questa parte del corpo, infatti, essendo poco esposta per gran...
Cura del Corpo

Come evitare bollicine d'aria sullo smalto

La donna ama curare le proprie mani ed a qualsiasi età lo smalto diviene un modo per farlo. Si inizia da tinte neutre e tenui, piano piano si imparano le tecniche più sofisticate e si arriva a fare delle vere e proprie opere di nail art sulle nostre...
Cura del Corpo

5 segreti per ottenere unghie perfette

Se le mani sono un biglietto da visita, le unghie sono un'arma di seduzione nel corpo di una donna! Ecco perché averle perfette deve essere un vostro obiettivo e dovrete ritagliarvi del tempo da dedicargli, almeno un giorno alla settimana. Bastano solo...
Cura del Corpo

Nail art: unghie Minnie

Fino a qualche anno fa, l'unico modo per decorare le proprie unghie era quello di applicare semplicemente lo smalto di colore rosso. Oggi, invece, in commercio si possono trovare gli smalti dai colori più disparati; ma oltre a questo, sono nate delle...
Cura del Corpo

Come avere unghie belle e forti

Avere unghie sane e impeccabili, con i giusti accorgimenti, non è un'operazione difficile e dispendiosa; al contrario, è un momento piacevole da concedersi puntualmente! A rendere le unghie forti, contribuiscono più fattori; primo fra tutti, una sana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.