5 consigli per depilare la zona bikini

Tramite: O2O 09/09/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni donna sa che la zona bikini è questione delicata: sia per indossare il costume da bagno sia per le situazioni intime la depilazione è importante, almeno quanto è dolorosa. Ci sono diversi metodi per procedere alla depilazione intima, i più diffusi sono la ceretta e il rasoio. A seconda della scelta, depilare sarà più o meno difficile e doloroso, ma la resa e la durata saranno molto diverse.
Vediamo 5 consigli per depilare la zona bikini che possono aiutare a capire quale sia il metodo migliore per le nostre esigenze (e la nostra soglia del dolore!).

27

Accorciare i peli prima di radersi con il rasoio

Depilare la zona bikini con il rasoio è il metodo più veloce, meno invasivo e meno doloroso. Tuttavia ha lo svantaggio di essere poco duraturo, perché il pelo viene solo tagliato e il bulbo non viene estirpato.
Un altro inconveniente è che il rasoio può irritare la pelle, se la zona bikini non viene preparata adeguatamente.
Prima di tutto occorre infatti accorciare i peli. Si può procedere con le forbici, sollevando dalla pelle piccoli ciuffi di pelo e tagliandoli a circa 5 mm dalla pelle. Se l'idea di usare le forbici vi spaventa, potete utilizzare un rasoio elettrico, così non correrete il rischio di tagliarvi.
Un'altra cosa importante è la scelta del rasoio. Preferite sempre un rasoio con le lame multiple e i cuscinetti, così da non fare troppe passate sulla zona bikini.

37

Ammorbidire la pelle per prepararla al rasoio

È molto importante, in qualunque modo si decida di depilare la zona bikini (tradizionale, brasiliana o totale), che la pelle sia adeguatamente preparata e ammorbidita, altrimenti è probabile che escano dei piccoli brufoletti antiestetici e dolorosi.
L'ideale è bagnare tutta la zona bikini con acqua calda e insaponarla con un detergente neutro. Meglio ancora se riuscite a stare un po' ammollo in un bagno caldo. In alternativa potete appoggiare un panno umido sulla zona per circa 10 minuti.
A questo punto spalmate sulla zona che volete depilare il gel per la rasatura. Poiché la zona bikini è molto delicata è bene utilizzare dei prodotti specifici, facilmente reperibili in tutti i negozi. Se non ne avete a disposizione, mai radersi a secco, perché occorreranno più passate: piuttosto utilizzate abbondante sapone, che agevolerà in parte la rasatura.

Continua la lettura
47

Scegliere una ceretta adatta alla zona bikini

La ceretta è certamente il metodo più doloroso per depilare la zona bikini, perché il bulbo pilifero viene estirpato. Tuttavia è anche il metodo meno invasivo e più duraturo, oltre che quello esteticamente migliore, perché la pelle, passata qualche ore, rimane molto più liscia.
Per evitare irritazioni e per limitare il dolore, è bene scegliere la giusta cera. È sicuramente migliore la cera a freddo rispetto a quella a caldo, quindi il metodo migliore è utilizzare delle strisce depilatorie a freddo, più delicate e anche più precise. Una buona alternativa è anche la ceretta araba, soprattutto nella sua variante più delicata.

57

Seguire il giusto senso di strappo nella depilazione con la ceretta

Una volta scelta la ceretta più adatta, è ora di passare all'azione. La depilazione della zona bikini deve seguire un preciso ordine, altrimenti si rischia di ripassare la cera sugli stessi punti e di rendere l'operazione più dolorosa.
Una volta scelta la sgambatura con cui si vuole depilare, si parte dall'esterno e si prosegue verso l'interno, fino a raggiungere la zona desiderata. Se si decide di optare per la integrale, quindi, l'ultima parte da depilare saranno le labbra, quando ormai tutta la restante zona sarà libera dai peli. In questo modo si evita che i peli nelle zone circostanti possano ostacolare lo strappo.
Un'altra cosa fondamentale è che lo strappo sia veloce e deciso. Sia che si usino le strisce depilatorie che la ceretta a caldo occorre agire in fretta: la striscia o la cera vanno applicate e rese ben aderenti e, senza attendere troppo, vanno strappate con forza e decisione. È molto importante non strappare lentamente, perché altrimenti i peli non verranno via e occorrerà ripassare la zona, rischiando di irritare la pelle.

67

Idratare la zona dopo la depilazione

Dopo aver depilato la zona bikini è bene idratare bene tutta la parte, sia che abbiate scelto di utilizzare il rasoio sia che abbiate preferito la ceretta.
Si devono evitare le creme profumate, perché i profumi possono irritare la pelle. Sono invece indicate le creme, il più possibile neutre, con l'aloe vera e gli oli per bambini. Non esagerare con il prodotto per evitare di soffocare la pelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come depilare le zone intime

Uno dei problemi che spesso diventano un incubo per le donne risulta essere quello dei peli superflui. Molto spesso il problema in questione si verifica soprattutto durante l'estate, in realtà oltre che un problema estetico si parla anche di una questione...
Cura del Corpo

Come depilare l'inguine nell'uomo

La depilazione dell'inguine per l'uomo può risultare una procedura piuttosto difficoltosa se non si conosce esattamente quello che è il procedimento da seguire. Se desideri depilare questa zona da solo, senza rischiare di incorrere in infiammazioni...
Cura del Corpo

Come depilare le ascelle per la prima volta

I peli sotto le ascelle li abbiamo tutti, iniziano a spuntare nella pubertà, sia a ragazzi che a ragazze. Chiaramente hanno una funzione per il nostro corpo, infatti servono a trattenere il sudore, e inoltre a proteggere. Detto questo, nell'epoca moderna...
Cura del Corpo

Come depilare le gambe con le vene varicose

Ogni volta che arriva l'estate, quasi tutte le donne sono in balia del solito dilemma: come depilare le gambe? Quale metodo è opportuno usare per ottenere il massimo dei risultati? Questi interrogativi risultano particolarmente pressanti soprattutto...
Cura del Corpo

Come depilare il petto maschile

Se una volta era considerato segno di virilità, oggi i peli sono dei semplici nemici che tendono a rendere la nostra figura antiestetica. Ecco che quindi non c'è più differenza tra uomo e donna; infatti, anche gli uomini preferiscono depilarsi alcune...
Cura del Corpo

Come depilare la pelle sensibile

Ogni donna lo potrà confermare: non è mai né bello né piacevole da un punto di vista medico ed estetico avere una pelle arrossata o irritata dopo una rasatura. Uno degli inconvenienti più frequenti di questa pratica è rappresentato, appunto, dall'irritazione...
Cura del Corpo

Come depilare le gambe con la crema depilatoria

Al giorno d'oggi molte donne impegnate per motivi di lavoro o per le faccende domestiche hanno poco tempo a disposizione da dedicare alla cura del proprio corpo. Per questo motivo le industrie cosmetiche propongono una crema depilatoria che risolve il...
Cura del Corpo

Come scegliere una zona del corpo da tatuare

Una volta che avete scelto il disegno di quale sarà il vostro tatuaggio e siete soddisfatti della vostra decisione, è necessario scegliere il luogo in cui volete che venga disegnato. Il posizionamento del tattoo è di vitale importanza, perché molte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.