5 capi da rubare dal guardaroba di lui

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non è una questione di mancanza di vestiario, ma alcuni capi maschili sono cuciti in modo differente e cadono sulla donna con una diversa forma, dando al capo una nuova identità. Quale donna, fidanzata da un po' di tempo, non ha mai rubato un capo al suo lui? E se non lo avete mai fatto provare per credere, i loro abiti risulteranno molto interessanti su di voi, e non ne potrete fare a meno di chiederli in prestito ogni volta che andrete a casa sua... In prestito o in regalo! E se non avete idea su quale capo puntare qui vi darò qualche dritta sui 5 capi da rubare dal guardaroba di lui che indossati dalla donna acquistano un nuovo stile.

26

Felpa

Il must-have dei capi di abbigliamento da rubare dal guardaroba del vostro lui è tipicamente la felpa. Questa si ruba facilmente con un classico, ho freddo, e lui non potrà non accontentarvi porgendovi la sua felpa. E bene, le felpe col taglio maschile non sono avvitate, e questo le rende ancora più comode, poi abbinate ad un paio di jeans sono davvero eccezionali. Provare per credere.

36

T-shirt

Un altro capo d'abbigliamento da poter sgraffignare è la classica T-shit, quelle estive sottili di cotone. Ci avete mai fatto caso che quelle maschili hanno sempre dei disegni particolari e molto più interessanti delle stampe che ci propongono sulle T-shirt femminili... Beh un'ottima scusa per rubarle è che non avete il ricambio per la notte, e il gioco è fatto.

Continua la lettura
46

Giacca di pelle

Se il vostro lui è un tipo dark nel suo guardaroba non può mancare il classico, immancabile, giubbotto di pelle... Rigorosamente nero, spesso che ha quel classico odore della pelle che vi farà ricordare di lui quando lo avrete sgraffignato dal suo armadio. Qui penso che sarà più difficile camuffare il furto ma ogni tanto sono sicura che ve lo lascerà indossare.

56

Cappello

Un altro must-have dei capi di abbigliamento da rubare al vostro lui sono i cappellini, cappelli e tutto ciò che si può indossare sul capo. I cappelli maschili diciamoci la verità, sono meglio studiati, meglio stampati, e ce ne sono davvero pochi di quelli cuciti male, cosa che invece accade più spesso per le donne, vuoi perché siamo meno abituate a portarli o perché il cappello femminile è più un tocco di classe che altro. Ma niente paura, ci sono sempre i cappelli da rubare al vostro lui.

66

Cravatta

Qua qualche donna storcerà il naso, ma significa che non avete mai provato ad indossare una cravatta sulla vostra camicia a taglio femminile. Lo stile un po' androgino non è da tutte sicuramente, ma se siete una di quelle donne che sa osare non potete non provare a rubare dall'armadio del vostro lui almeno una volta nella vita una cravatta. E prima di decidere se posarla o meno, fatevi dire come state dal vostro lui.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Consigli per un guardaroba perfetto

Le donne hanno con il guardaroba un rapporto simbiotico di amore-odio. Infatti, la stragrande maggioranza pur vedendolo pieno fino all'orlo ha sempre l'impressione che sia sempre vuoto. La maggior parte delle volte questa sensazione è dovuta alla mancanza...
Moda

Come rinnovare il proprio guardaroba

Con il cambio di stagione arriva automaticamente anche il cambio d' armadio e molto spesso ci accorgiamo che l'abbigliamento va rinnovato perché può capitare che alcuni capi non ci stiano più o si siano consumati, e allora diventa indispensabile rinnovare...
Moda

Come fare per avere un guardaroba sempre in ordine

Avere un guardaroba sempre in ordine è il sogno di molti, purtroppo non sempre si riesce nell'impresa e allora si cerca in tutti i modi di cercare una soluzione, magari cercando notizie sul web. In questa guida troverete alcuni consigli pratici che vi...
Moda

Le 10 cose da avere nel guardaroba

Ogni donna ha il proprio stile e capi particolari a cui è affezionata e inoltre non tutte le donne seguono la moda alla lettera, tuttavia ci sono alcuni indumenti che possono adattarsi ai gusti di tutti, e sono comodi e belli. Consiglio a tutti di procurarsene...
Moda

Come tingere i vestiti per rinnovare il proprio guardaroba

Le mode corrono con troppa velocità. Lo stesso discorso vale anche per l'abbigliamento, con tendenze sempre nuove e differenti. Tutto questo vi conduce ad una continua evoluzione, riguardante sia i modelli che i colori. In alcune circostanze, rischiate...
Moda

Come Valorizzare I Tuoi Capi Basic

Possiamo fare dei capi base del nostro guardaroba il punto di partenza per reinventarci un look personale, che tenga conto sia del nostro stile, sia delle tendenze moda della stagione. A volte l'effetto vincente è dato da un mix tra un capo basic e un...
Moda

5 capispalla che non devono mancare nel tuo guardaroba

Le stagioni fredde possono portare con sé un clima particolarmente rigido, ed è importante preservare la salute ed il benessere del corpo coprendolo adeguatamente con capispalla caldi, comodi e confortevoli, a prova di freddo, vento, neve e pioggia....
Moda

5 pantaloni che non devono mancare nel tuo guardaroba

I pantaloni sono il capo d'abbigliamento più usato nel mondo. Se ci pensiamo bene, vengono indossati sia dagli uomini che dalle donne quotidianamente e ce ne sono davvero di tutti i tipi e di ogni foggia, per tutte le stagioni, per qualunque occasione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.