5 acconciature per le vacanze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tempo di estate....tempo di vacanze. Se d'inverno è molto facile tenere i capelli in ordine, d'estate con il caldo e il sudore è molto più complicato. Infatti, tendiamo sempre a legare i nostri capelli spostandoli dal viso ed evitando che poggino sul collo. Questo accade sia nella quotidianità sia quando siamo in vacanza. In entrambe le occasioni le parole d' ordine sono praticità e comodità. Vediamo quali possono essere 5 acconciature per le vacanze.

26

La coda alta

L' acconciatura più usata, data che è velocissima da realizzare e comoda in tutte le occasioni, è la coda. Realizzarla è semplice: raccogliete tutti i capelli tirandoli indietro e legateli con un elastico. Tuttavia potete fare in modo di "personalizzare" la vostra coda. Legate non troppo stretto i capelli con l' elastico, avendo cura di lasciare un po' di spazio tra esso e l' attaccatura dei capelli. Con le dita create un piccolo buco. Afferrate la vostra coda e, portandola verso l' alto, fatela passare nello spazio creato. L' effetto creato sarà quello di una coda alternativa.

36

La coda laterale

Se volete incorniciare parte del vostro volto con i capelli, la coda laterale, oltre a dare un tocco di ordine ai vostri capelli, vi darà anche un tocco chic. L'ideale è indossare dal lato opposto un orecchino grande. Una volta legati i capelli potete scegliere se tenerli lisci oppure fare delle ondulature con il ferro. Inoltre se non volete che si veda l' elastico, prima di legarli, lasciate libera una ciocca che avvolgerete sopra l' elastico. In alternativa potete anche mettere un fiore.

Continua la lettura
46

La treccia

La treccia è un'acconciatura semplice da fare che permette di avere capelli sempre in ordine ed è inoltre molto comoda anche quando si è al mare. Molto di moda è la treccia a spiga di grano (o di pesce). Per realizzarla legate i capelli con un coda e dividetela in due parti. Prendete la ciocca dal lato destro sovrapponendolo a quello sinistro e viceversa. Ripetete fino ad arrivare alle punte e legate, per tenere ferma l'acconciatura, con un elastico.

56

I ricci

Chi ha i capelli ondulati o crespi sa che sono difficili da domare, a casa come in vacanza, data la difficoltà di usare piastra e phone a causa del caldo. Usate oli adatti e schiuma per trattare i capelli e modellarli, in modo da ottenere una discreta ondulatura che vi permetterà di tenere anche i capelli sciolti.

66

Lo chignon

Lo chignon negli ultimi anni è diventato una vero e proprio must. Realizzarlo è semplice con la cosiddetta ciambella per lo chignon. Se volete un'acconciatura per una serata vacanziera " più importante", lo chignon morbido laterale e spettinato farà al caso vostro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 acconciature da fare in autunno

Con l'arrivo dell'autunno e del suo clima fresco e frizzante, giunge finalmente il momento di regalare ai propri capelli tanti nuovi trattamenti di bellezza per curare le chiome danneggiate dal caldo sole estivo, raccogliendole inoltre in tante nuove...
Capelli

Come scegliere i fiori freschi per le acconciature

Sin dai tempi antichi le donne amavano ricoprire in modo totale o parziale la loro chioma, con dei fiori freschi; infatti, si tratta di una tradizione estetica ancora in voga, ed ideale per tutti i giorni, ma soprattutto per fare delle acconciature in...
Capelli

Acconciature: l'intreccio

Eseguendo diversi intrecci potrete ottenere moltissime acconciature svariate, perfette per qualsiasi occasione speciale o semplicemente per sistemare i vostri capelli senza andare dal parrucchiere. Vorrei insegnarvi alcuni modi per creare un bellissimo...
Capelli

5 acconciature che ti fanno sembrare più vecchia

Esistono diverse acconciature che rendono la nostra persona più o meno bella, spesso quando si è giovani non si pensa molto al taglio, in quanto si sta bene con quasi la maggioranza delle acconciature. I problemi iniziano a venire quando si fanno sentire...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli lisci

Avere sempre i capelli curati e ordinati, è importante per essere sempre alla moda e per essere sempre molto curati. I capelli sia di un uomo che di una donna, devono sempre essere ben curati e devono sempre essere tagliati nel modo giusto in base alla...
Capelli

Acconciature sposa: i 10 errori più comuni da evitare

Il matrimonio è il giorno più atteso e importante per una donna. Mesi e mesi di preparativi, per organizzare ogni minimo dettaglio, senza tralasciare nulla al caso. Eppure, nonostante infinite attenzioni, qualche errore o dimenticanza possono capitare....
Capelli

Le migliori acconciature per l'estate

Si dice che i capelli rappresentino il vero e proprio biglietto da visita per ognuno di noi, ma oltre a questo l'acconciatura deve essere anche comodo e non deve essere causa di stress. Per questo motivo, la scelta va fatta anche a seconda della stagione...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli afro

Se si vuole avere un look sbarazzino, fresco ed estivo non c'è niente di meglio che tagliare i capelli o eseguire acconciature afro. I capelli afro sono molto voluminosi, però possono anche essere trattati in modo tale, da non essere appariscenti. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.