10 modi per fare uno scrub labbra naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Le labbra come la pelle del viso, o del corpo hanno bisogno di uno scrub che le ripuliscano dalle impurità. Il cambio delle temperature, l'inquinamento e il make up di tutti i giorni, fanno sì che questa parte delicata del nostro viso venga attaccata. Ed è così che si hanno labbra screpolate, secche e con quelle antiestetiche pellicine. Se ci prendiamo cura di noi, dobbiamo farlo anche con le nostre labbra. Ed ecco qui che ci viene in aiuto lo Scrub.
Adesso imparerete 10 modi naturali per crearlo in casa.

211

Cos'è lo scrub

Che parola strana e buffa è Scrub, eppure significa qualcosa per chi ama prendersi cura di sé. Lo scrub è un detergente granuloso ma non aggressivo che, utilizzato sul viso o sul corpo (ce ne sono di specifici per la zona che ne necessita) elimina le cellule morte levigante la zona trattata. Quindi non si tratta di una parola astratta, ma bensì di un prodotto specifico che ci viene in aiuto quando le labbra o la pelle si secca. Ne esistono tantissimi in commercio, di vari marchi e per ogni tipo di zona al quale serva una pulizia profonda. I costi variano ma, anche i meno costosi hanno la loro efficacia. Oggi però vi darò delle dritte per uno scrub naturale fai da te.

311

Miele e zucchero

Si, avete letto bene, il miele e lo zucchero mescolati insieme sono 1 ottimo scrub per le labbra. Il miele, con le sue proprietà, ammorbidisce le labbra mente lo zucchero, essendo granuloso elimina le cellule morte, levigandole senza fatica. Basterà mescolare un cucchiaio di miele e uno di zucchero e poi applicare sule labbra, massaggiando per qualche secondo. Poi risciacquare con acqua corrente.

Continua la lettura
411

Olio e zucchero

Un altro alleato dello zucchero è l'olio d'oliva. Anche quì un cucchiaio di olio e uno di zucchero mescolati insieme sono il mix perfetto per uno scrub labbra economico e delicato. L'olio setifica e idrata le labbra e lo zucchero (come detto prima) elimina le cellule morte. Risultato labbra setose luminose.

511

Spazzolino da denti e bicarbonato

Già lo Spazzolino da denti. Prendetene uno che non usate più e metteteci su un po' di bicarbonato di sodio. Portatelo sulle labbra e massaggiate con movimenti circolare per alcuni secondi. Poi risciacquare con acqua calda. Questi due elementi elimineranno del tutto le pellicine e la screpolatura delle vostre labbra in pochissimi secondi.

611

Limone e sale

Questo non sarà un metodo "dolce" come i precedenti però è efficace allo stesso modo. Un mix di succo di limone e di sale aiuterà le labbra a tornare lisce e setose come prima. Una raccomandazione però. Usate questo metodo solo se non avete tagli sulle labbra, altrimenti le ferite bruceranno.

711

Olio di mandorle e zucchero di canna

Anche l'olio di mandorle è un alleato delle nostre labbra. Basterà aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna e applicarlo sulle labbra per ripulirle e ammorbidirle. L'olio di mandorle è noto per le sue proprietà idratanti ed esfolianti. Lo troviamo facilmente in commercio.

811

Olio di jojoba e zucchero

Anche l'olio di jojoba unito allo zucchero aiuta le nostre labbra a tornare più splendenti di prima. Idratante e tonificante l'olio di jojoba si presta a nutrire le nostre labbra evitandone la screpolatura. Applicato insieme allo zucchero, diventerà lo scrub perfetto per chi ama il jojoba e le sue proprietà.

911

Olio di argan e cacao

Il cacao in polvere, grazie alla sua consistenza permette di eliminare le cellule morte lasciandoci un sapore molto gradevole. Mentre l'olio di argan è molto conosciuto per la sua capacità di idratare e proteggere la pelle e in questo caso le labbra (viene usato anche per idratare i capelli secchi e sciupati o per rossori alla pelle, ma di questo ne parleremo 1 altra volta).

1011

Amido di riso e zucchero

Questo scrub e indicato per chi ha le labbra molto delicate e sensibili. Basterà mescolare un cucchiaio di Amido di riso, un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di olio di cocco per avere uno scrub delicato. In alternativa all'olio di cocco possiamo utilizzare qualsiasi tipo di olio che abbiamo a disposizione.

1111

Cera d'api e cacao grezzo

In una ciotola mettere un cucchiaio di cera d'api e far scigliere a bagnomaria. Una volta ammorbidito aggiungere un cucchiaino di cacao grezzo. Uniamo olio di mandorle a lasciamo a bagnomaria 1 minuto.
Ricordate sempre che dopo uno scrub labbra, è consigliata l'applicazione di un burro cacao per ammorbidire, idratare e proteggere le vostre labbra. E anche quando le vostre labbra scoppieranno di salute, utilizzate il burro cacao, come si dice "prevenire è meglio che curare". Insomma si allo scrub ma solo in caso di necessità e si al burro cacao magari fai da te.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare uno scrub volumizzante per le labbra

Chi non ritiene sensuali le labbra carnose? Certamente non è indispensabile ricorrere a cure chirurgiche per averle. Anche in casa è possibile fare uno scrub volumizzante per le labbra. Vediamo come fare in vari metodi e con ingredienti diversi e facilmente...
Cura del Corpo

5 modi per fare uno scrub viso

Lo scrub al viso è il metodo più efficace per eliminare punti neri ed impurità, soprattutto nelle zone difficili come fronte, naso e mento. Serve a pulire a fondo la pelle, togliendo le cellule morte e riportando la naturale luminosità dell'epidermide....
Cura del Corpo

Come curare le labbra screpolate con il miele

Curare e valorizzare le nostre labbra è un qualcosa di fondamentale se vogliamo aver sempre delle labbra da sogno. In commercio, esistono diversi prodotti che possono aiutarci a curare le nostre labbra. Tuttavia, molti di questi prodotti sono costosi...
Cura del Corpo

Come esfoliare le labbra

Le labbra morbide e setose prive delle inestetiche pellicine biache, per ottenere questo risultato semplice e veloce, basterà ricorrere ai vecchi "rimedi della nonna". Nella guida che segue scopriremo alcuni consigli semplici ed intuitivi su come esfoliare...
Cura del Corpo

Come fare uno scrub all'arancia

Lo scrub è un trattamento di bellezza molto utile per eliminare le cellule morte dal viso o dal corpo e per ridonare alla pelle la sua naturale luminosità e bellezza persa per via dello stress. In commercio si possono trovare svariati tipi di scrub...
Cura del Corpo

10 errori da non commettere con lo scrub

Lo scrub è un trattamento estetico che si fa per illuminare pelle ed eliminare le cellule morte depositate su di essa. Lo scrub serve poi anche a rinnovare lo strato di epidermide e liberare i pori per una migliore respirazione. Esso può essere fatto...
Cura del Corpo

Come mantenere giovani le nostre labbra

Le labbra caratterizzano molto il viso di una persona, e vista la loro relativa fragilità, con il passare del tempo tendono ad invecchiare piuttosto visibilmente. L'età, gli agenti climatici, l'esposizione ai raggi UV, tagli e tanto altro ancora, sono...
Cura del Corpo

I benefici dello scrub

Lo scrub è un trattamento, non soltanto dal punto di vista estetico, ma anche curativo della pelle. Può essere eseguito sul viso oppure su tutto il corpo ed i prodotti con cui si mette in pratica possono essere di diverso tipo e natura. Ci sono infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.