10 imperdibili curiosità su Marylin Monroe

Tramite: O2O 23/06/2018
Difficoltà: media
111

Introduzione

Tutti conosciamo Marylin Monroe, la diva per eccellenza degli anni 50.Attrice, cantante, ballerina, modella e tanto altro, oltre che, una delle donne più belle di sempre apparse sul grande schermo. Conosciuta principalmente per il suo ruolo da bionda un po' svampita e sempre sorridente, ma dietro a questo volto apparentemente felice, ci sono tante curiosità. In questa lista vedremo 10 curiosità imperdibili che riguardano proprio la bellissima Marylin.

211

Non era affatto sciocca

Sicuramente i ruoli che ha interpretato sulle pellicole, non la facevano apparire astuta e scaltra. Ma dietro a quell'aria da biondina svampita, c'era una donna intelligente che sapeva il fatto suo. Marylin era sciocca solo sul grande schermo. Dissero addirittura che il suo quoziente intellettivo era più alto del famoso scienziato Einstein. I suoi amici hanno dichiarato che era una ragazza intelligentissima.

311

Non era una ragazza infelice

Ne abbiamo sentite tante su la bellissima Monroe, e tra queste, si parlava anche della sua tristezza. Aveva dichiarato che da piccola non era stata molto felice.; a una volta cresciuta, e compiuto i 13 anni, era diventata una adolescente serena. Sapeva il fatto suo, e aveva sfruttato la sua bellezza in modo consapevole, per crescere come modella e arrivare poi al cinema.

Continua la lettura
411

Non era bionda naturale

Si sa chiaramente, che la diva non era proprio bionda naturale. Infatti era castana chiara, e schiariva i suoi capelli con l'acqua ossigenata. Ma oltre questo, tutte le volte che la bellissima attrice quando andava a comperare la tinta per i capelli chiedeva sempre lo stesso colore. Questo si chiamava "federa sporca". Un colore abbastanza bizzarro per la tinta di una diva dello spettacolo.

511

Non era del tutto "naturale"

Oltre alla sua chioma bionda, che non era proprio sua, Marylin aveva anche qualche piccolo segreto estetico. Mentre era ancora in vita, non si è mai parlato di tutto questo, e in effetti nemmeno dopo la sua morte. Questa notizia è stata scoperta per caso tra gli appunti di un medico. Dopo la morte di quest'ultimo fu trovata una cartella clinica dell'attrice, dove era stato scritto che avesse effettuato due piccoli interventi, uno al naso e uno al mento.

611

Non sapeva scrivere il suo nome

Chiaramente Marylin Monroe non era il suo vero nome. Infatti l'attrice iniziò a utilizzare questo nome d'arte grazie al consiglio di un regista. La scelta del famoso nome, ricade proprio sulle doppie M che risultavano sensuali alla pronuncia. Ma quando agli inizi della carriera, e al cambio del nome, dovette scrivere il suo nome d'arte, chiese lo spelling perché non sapeva dove inserire la Y.

711

Non ebbe dei matrimoni infelici

Anche qua si riparla di infelicità sulla vita della diva. Questa volta tocca alla vita sentimentale, e infatti spesso si è menzionato il fatto che Marylin non ebbe dei matrimoni felici. Mentre invece questo non è affatto vero, il suo primo matrimonio fu strategico e la fece restare a Los Angeles. Il secondo fu importante, e finì perché Joe di Maggio era troppo geloso di lei. Il terzo matrimonio invece, non fu molto soddisfacente, e finì perché il famoso drammaturgo Miller, la trattava esattamente per la sciocca che appariva sulle pellicole. Ma nonostante questo non furono infelici, non andarono e basta.

811

Non voleva suicidarsi

Anche su questo argomento ne abbiamo sentite di tutti i tipi. Prima un suicidio, poi un complotto di tipo politico, e infine uno sbaglio nel prendere dei medicinali. Quale sia il vero motivo per il quale la fantastica diva è venuta a mancare, forse non lo scopriremo mai. Ma nonostante questo, ultimamente si è detto sempre più spesso che la Monroe, non aveva nessuna intenzione di togliersi la vita, ma semplicemente ha sbagliato a prendere delle pillole che tra loro non erano affatto compatibili.

911

Non aveva solo un tipo di "camminata"

Ebbene sì. Marilyn Monroe era un personaggio dello spettacolo e del grande schermo, e dunque anche nella vita reale la nostra diva doveva recitare un copione. La sua vera persona, non camminava affatto come la diva che tutti conosciamo, al contrario quando usciva di casa senza la sua veste da diva, Marilyn si comportava in modo totalmente diverso, anche perché se fosse stata riconosciuta subito, sarebbe stata travolta da una folla di fan e uomini affascinati dalla sua incredibile bellezza.

1011

Non aveva un solo talento

Come già detto prima, Norma Jeane Mortenson Baker Monroe, nome reale della diva, non era solo un'attrice. Al contrario sapeva cantare, ballare, e era anche una produttrice cinematografica. Infatti prima della sua morte, aveva intenzione di mettersi in affari con il famoso Marlon Brando, altro bravissimo attore del grande schermo, e collaborare in un progetto. Ce la ricordiamo tutti tra l'altro cantare "Happy birthday" al presidente degli stati uniti, con la sua bellissima voce.

1111

Non amava il reggiseno

Chiaramente, oltre al suo bellissimo viso, Marilyn era conosciuta e apprezzata anche per il suo iper femminile corpo, tutto curve e molto attraente. Sfruttò infatti questa sua bellezza per diventare modella, e poi arrivare al mondo del cinema. Ma per quanto avesse un fisico parecchio "prosperoso", la bella diva non amava utilizzare il reggiseno, che spesso viene utilizzato da chi ha un seno abbastanza pronunciato. Lei preferiva invece stare senza, e questo le dava ancor di più quell'aria sempre giovanile e naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

10 curiosità su Jacqueline Kennedy Onassis

Se si pensa a Jacqueline Kennedy Onassis si pensa a un'icona mondiale di stile del Novecento, la prima first lady moderna consapevole del ruolo pubblico che rivestiva.Donna sofisticata e di gran classe, celebre e imitato il suo amato tailleur, passato...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio in campagna

L'idea di sposarsi in campagna è sicuramente di grande stile e attualità. Pensate all'ambientazione, ricca di verde, fiori, tavoli in legno immersi nella natura, tovaglie e tessuti di lino leggero e l'aria frizzantina, in puro stile shabby-chic. Ma...
Moda

Come vestire se hai un corpo a clessidra

La donna a clessidra è una donna formosa ma equilibrata, infatti la larghezza delle spalle è pari quella dei fianchi.Per sapere se appartieni a questa categoria, domandati dove si distribuiscono i chili quando acquisti peso; se non hai una risposta...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
Moda

Come far tornare nuova la lana usata

Capita spesso di avere meglioni, sciarpe o altri indumenti di lana inutilizzati. È possibile recuperare la lana utilizzata per creare nuovi gomitoli. È inoltre possibile far tornare nuova la lana di vecchi cuscini o di maglioni infiltriti. In questa...
Moda

5 modi per indossare il top crop

I crop top, ovvero le magliette tagliate all'ombelico, erano uno dei capi d'abbigliamento preferiti dalle pin up degli anni 50, come Marilyn Monroe e Brigitte Bardot, due icone intramontabili di bellezza e sensualità. Generalmente si dice che le mode...
Moda

Cosa indossare per coprire la pancia

I rotolini adiposi sui fianchi e sulla pancia rappresentano un cruccio enorme per ogni donna, soprattutto perché il gonfiore rende difficile la scelta dell'outfit idoneo. Tuttavia, con i giusti accorgimenti, potrete creare un look personalizzato ed interessante....
Moda

5 outfit per un party fluo

Il party fluo è una delle feste più incredibili e colorate che possano esistere. Tanti colori, musica, spettacolari esibizioni e luci dappertutto: davvero un modo originale di dare il benvenuto alla stagione calda. Gli effetti magicamente fluorescenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.