Uomo: come pettinare i capelli ricci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In genere pensiamo di essere le uniche persone ad avere difetti e sia l'uomo che la donna sono sempre pronti a preferire ciò di cui non dispongono. Ad esempio nel caso dei capelli, chi gli ha lisci vorrebbe averli ricci e viceversa. In particolare l'uomo è poco incline a curare la propria chioma e spesso non sa come trattarla. Vediamo come pettinare i capelli ricci.

26

Occorrente

  • shampoo per capelli ricci
  • maschera nutriente
  • olio di semi di lino
36

Se un uomo vuole mantenere la bellezza e la salute dei capelli ricci non dovrebbe asciugarli con il phon, ma usare un diffusore nei periodi freddi, quando invece c'è il sole l'ideale è lasciare che le chiome bagnate si asciughino al naturale, dopo averli nutriti con creme e balsami adatti, se è il caso o fissatori, per mantenere la piega.

46

Importanti per ogni tipo di capelli è non eccedere con il numero dei lavaggi settimanali, al massimo se si suda troppo l'uomo dovrebbe fare uno shampoo ogni 2 giorni. Inoltre, soprattutto in estate è bene praticare delle maschere nutrienti. Mentre si asciugano i capelli ricci vanno tamponati con le mani, usando degli oli, simili a quello di lino. In questo modo si manterranno i riccioli, senza fare diventare crespa la chioma.

Continua la lettura
56

Per un risultato più voluminoso, è questo il caso di chi ha i capelli tendenti al grasso, è indicata l'asciugatura tenendo la testa all'ingiù, nelle ultime fasi, per poi riportarla nella posizione naturale alla fine. Non dimentichiamo che i capelli sono il risultato di un'alimentazione adeguata ed un sano stile di vita. Stress ed abusi alimentari, come alcol e droga potrebbero rovinare il cuoio capelluto. Ogni tanto e soprattutto nel cambio delle stagioni è opportuno assumere degli integratori alimentari, previo consulto medico.

66

Naturalmente molto dipende dalla lunghezza dei capelli, tuttavia è bene non usare pettini a denti fitti, ma forconi e tridenti se si hanno i capelli ricci. Inoltre l'uomo dovrebbe usare degli shampoo adeguati al tipo di capigliatura e creme nutrienti e rivitalizzanti. Oltre a prodotti per districare le folte chiome esistono in commercio altri che le rendono più forti e resistenti. Senza contare che se i capelli sono ben curati e ricci, a volte, è sufficiente passarli con le dita delle mani per sistemarli come si vuole. Vietate le spazzole, a meno che i capelli non siano completamente bagnati o appena tamponati con l'asciugamano dopo lo shampoo. Se un uomo spazzola i propri capelli mentre sono asciutti, vedrà presto un forte increspamento, che non lo renderà di certo di bell'aspetto. A lungo andare la spazzola rovina e tende a rompere i capelli, specialmente se secchi e sfibrati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare dei ricci in stile afro

Si sa che i capelli rappresentano una parte molto importante per la maggior parte delle donne ed è proprio da qui che iniziano quando decidono di dare una svolta al proprio look e cambiare la propria immagine. Ormai esiste qualsiasi tipo di acconciatura...
Capelli

10 consigli per capelli ricci

Chi ha i capelli ricci lo sa: sono difficili da domare! Specialmente in estate per colpa del caldo risultano spesso aggrovigliati, crespi e ispidi. Il fatto è che, per natura, la cuticola che li riveste ha una particolare forma a spirale. Essa possiede...
Capelli

Come trattare in casa i capelli ricci

All'interno di questa guida andremo a occuparci di capelli ricci. Nello specifico, ci concentreremo su come si debbano trattare i capelli ricci in casa. La guida non sarà eccessivamente lunga, e sarà articolata in un passo d'introduzione generale alla...
Capelli

Come asciugare i capelli crespi

All'interno di questa guida, andremo a parlare di capelli e, nello specifico, ci concentreremo sui capelli crespi. Come avrete già potuto notare dal titolo stesso che contraddistingue questa guida, ora andremo a spiegarvi come asciugare i capelli crespi....
Capelli

Come fare i capelli ricci o ondulati

Seguire le ultime tendenze è una mania tutta femminile, soprattutto quando si tratta di capelli o vestiti. Sono sempre pronte a provare nuove cose per apparire ancora più belle. Di acconciature ne esistono moltissime, ma negli ultimi tempi i capelli...
Capelli

Come fare i capelli ricci con la carta stagnola

Quante volte, sfogliando una rivista di moda e bellezza, abbiamo invidiato i ricci perfetti delle modelle pensando che non avremmo mai potuto avere questi splendidi capelli mossi dato che i nostri sono lisci come fili di spaghetti. Invece, questo tutorial,...
Capelli

Come trasformare i capelli da lisci a ricci

Le donne sono sempre attente a prendersi cura dei propri capelli, a curarli e fare in modo che appaiano sempre al meglio. Utilizzano infatti moltissimi prodotti per fare in modo che non si rovinino, e sono attente alle mode del momento per apparire sempre...
Capelli

Come sistemare i capelli ricci

Avere sempre un aspetto ordinato non è semplice. Rincorriamo tutti freneticamente il tempo che sembra non bastare mai. I capelli a posto sono un elemento indispensabile, per offrire la sensazione di ordine alla nostra figura. Ma basta un colpo di vento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.