Trucchi e consigli per slanciare la figura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il desiderio di apparire slanciate è sicuramente uno dei maggiori crucci delle donne che magari non essendo particolarmente alte o essendosi appesantite per mancanza di esercizio o a causa di un'alimentazione scorretta aspirano a donare maggiore slancio alla propria silhouette.
L'obiettivo può essere raggiunto ricorrendo a diversi strumenti che vanno dall'abbigliamento fino alla pettinatura. Ecco una guida con i trucchi e i consigli per slanciare la propria figura.

26

La capigliatura

I capelli sono una parte fondamentale della bellezza di una donna e hanno il potere di farla apparire più o meno slanciata. Il capello corto, anche se non particolarmente amato dalle donne più femminili, è il taglio che consente di slanciare la silhouette, soprattutto la zona del collo e del busto. Il taglio maschile, il caschetto o il capello scalato di lunghezza media hanno il potere di allungare otticamente la figura. Per chi non desidera rinunciare alla propria chioma fluente la soluzione risiede semplicemente nel raccoglierli, magari in un elegante chignon.

36

L'importanza degli accesssori

Gli accessori sono una parte fondamentale dell'abbigliamento, in quanto dotati anch'essi del potere di allungare o accorciare la figura.
La borsa grande e capiente è sicuramente comoda, ma inadatta a far acquisire centimetri. L'ideale per chi necessita di uno slancio ottico sono le borse di piccole o medie dimensioni. Allo stesso modo sono da evitare i bijoux di dimensioni importanti che rischiano di infagottare ulteriormente la figura. Allo stesso modo vanno evitate le cinture grandi che stringono la vita, privilegiando quelle sottili.
Il vero alleato della donna che vuole slanciare la propria silhouette sono le scarpe con il tacco. Intramontabili amici delle donne di tutti i tempi, i tacchi fanno acquisire centimetri e donano uno slancio formidabile a tutta la figura. Tuttavia, i tacchi vanno scelti nello stesso colore della scarpa per evitare l'effetto spezzato, per lo stesso motivo occorre rifuggire le scarpe con il cinturino che rendono tozza la gamba.

Continua la lettura
46

I wrap dress e gli scolli a V

Meglio noti con il nome di wrap dress, gli abiti incrociati sono l'ideale per slanciare la figura, soprattutto delle donne con le forme più generose. La linea che attraversa il corpo lo assottiglia, mentre lo scollo a V allunga il collo e la zona décolleté.
Lo scollo a V del resto è quello da preferire nel caso si stia cercando di slanciare la silhouette, mentre sono da evitare, per via dell'effetto infagottamento, i colli alti, soprattutto quelli di golfini spessi e robusti. Per le camicie si consiglia di privilegiare il collo alla coreana che slancia il collo e l'area del busto.
Per rendere più affusolata la figura si può optare per maniche sbarazzine, di lunghezza medio-corta, da evitare però nel caso di braccia importanti, in questo caso è preferibile la manica al gomito o completamente lunga.

56

I centimetri della gonna e dei pantaloni

La gonna al polpaccio è nemica delle donne alla ricerca di slancio, lo stesso discorso vale per le gonne a sirena, molte belle a vedersi, ma inadatte alle donne piccoline o con qualche chilo in più.
La gonna ideale è quella che scende fino al ginocchio o meglio ancora, nel caso in cui le gambe siano snelle, la minigonna.
I pantaloni che rendono più affusolata la figura sono sicuramente quelli a sigaretta, dal taglio dritto e classico. Tuttavia, i pantaloni a palazzo sono tornati in voga e possono aiutare a slanciare la silhouette a patto che siano abbinati a scarpe dal tacco alto che restano coperte dai pantaloni.
Sia nel caso delle gonne che dei pantaloni la vita alta risulta quella vincente poiché crea l'illusione di gambe più lunghe.

66

I colori

Tradizionalmente noto per il suo potere snellente, il nero è la tinta che ha il potere di slanciare otticamente la silhouette. Per chi volesse tentare un colore meno sobrio, può puntare su altre tinte, a patto che il risultato sia un look monocromatico. La presenza di più colori crea infatti l'effetto spezzato. Il bianco, associato comunemente ad un effetto di allargamento della figura, può in realtà trasformarsi in un alleato della silhouette quando il look è total white. Le fantasie o le righe diagonali possono essere usate nei tubini. Se poste a lato del capo in questione, producono l'illusione di un assottigliamento della zona del punto vita.
Per slanciare la figura occorre invece evitare le tinte fantasia, i tessuti con stampe importanti e la presenza di righe orizzontali. Per le donne in cerca di slancio, ma che non vogliono rinunciare alle righe, possono sceglierle in verticale dal momento che contribuiscono ad allungare la figura nella medesima direzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come slanciare le gambe corte

Si dice che l'altezza è mezza bellezza, discorso giustissimo, purtroppo non tutti nasciamo alti e in molti casi dobbiamo fare i conti con la bassa statura che può rivelarsi un handicap. La vera bellezza è quella interiore però fa certamente piacere...
Moda

5 consigli di moda per donne di bassa statura

"Nella botte piccola c'è il vino buono": quante volte avete sentito ripetervi questa frase? Sicuramente questa affermazione è più che veritiera, ma se siete particolarmente bassine è probabile che questo vi pesi e non sempre vi sentiate all'altezza...
Moda

Come scegliere i pantaloni in base alla silhouette

Esistono i tipi più svariati di pantaloni. Si possono scegliere a "sigaretta", a "zampa d’elefante" e "chinos" o, in alternativa, si può optare per un modello a vita alta. Modelli e stili possono essere davvero molti, d'altronde accade lo stesso...
Moda

10 trucchi per sembrare più alta

Si dice che a tutto c'è rimedio e spesso può anche essere vero, ma quando si parla di altezza, va anche detto che se i centimetri mancano, nessuna dieta e nessun intervento estetico possono trovare una soluzione! Certo, la propria fisicità andrebbe...
Moda

5 consigli di moda per migliorare la fiducia in se stesse

L'autostima è un elemento fondamentale nella vita di una donna. Per raggiungere una buona autostima e per imparare ad amarsi è necessario lavorare molto su di sé, giorno dopo giorno, scoprendo i propri aspetti, fisici e caratteriali, da valorizzare...
Moda

Come indossare le gonne lunghe

Le gonne lunghe sono ritornate di gran moda negli ultimi anni in tutte le loro varianti. Che siano monocromatiche o a fantasia, a sirena o plissettate, le gonne lunghe sono capi versatili che, se indossate con un certo stile, possono essere adatte per...
Moda

I migliori jeans per donne basse di statura

I jeans rappresentano il capo di abbigliamento più diffuso ed amato nel mondo, soprattutto per quanto riguarda la popolazione femminile. I jeans, infatti, permettono di realizzare outfit alla moda con abbinamenti semplici: grazie ad un paio di jeans...
Moda

5 modi per vestirsi per valorizzare le curve

Possiedi delle forme generose e ti ostini ad indossare maglioni extra large e pantaloni lunghi? Hai un po' di pancetta o i fianchi larghi? Scommetto che non pensi nemmeno lontanamente di indossare una bella gonna. Ti vergogni delle tue forme e tendi a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.