Tatuaggio: come scegliere il più adatto a noi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'approccio consigliato nella scelta di un tatuaggio è molto semplice: tatuarsi, inizialmente, in una zona meno esposta, ad esempio una gamba o un braccio dove potete scegliere voi se mostrarlo o meno. I tatuaggi, anche se piccoli, in zone visibili come collo, mani o polso, possono creare non poco imbarazzo. Il consiglio, quindi, è quello di scegliere zone non troppo esposte. Come primo tatuaggio è consigliabile un disegno poco esteso e dalle dimensioni contenute. Senza ulteriori indugi vediamo come scegliere il tatuaggio più adatto a noi.

26

Scegliete con estrema attenzione i tatuaggi, infatti anche se è possibile toglierli col laser il risultato finale è poco carino. A ricordarvi di questa esperienza ci sarà una cicatrice sul vostro corpo, che è meglio evitare. Bisogna essere consapevoli che il disegno è indelebile e che quindi è necessario essere responsabili nel momento in cui si decide di fare una cosa del genere. Per prima cosa è bene scegliere lo stile. Il genere Old school si riferisce ai tatuaggi con linee semplici e colori vivaci. I tatuaggi tribali si ispirano a quelli polinesiani, oceanici e maori. I tatuaggi giapponesi si suddividono in due categorie: i disegni propri delle cultura giapponese, come le carpe koi, i draghi e i samurai, oppure gli ideogrammi, ovvero le scritte in Kanji. I tatuaggi biomeccanici appartengono ad una scuola recente e prevedono un disegno della lacerazione della pelle dove si intravede l'interno meccanico. Infine, ma non meno importanti, i fantasy, i ritrattisti, i lettering, fiori e decorazioni di vario genere.

36

Una volta scelto il genere, scegliete il vostro soggetto. Il soggetto che sceglierete deve soddisfare il vostro gusto estetico e rappresentarvi con il suo significato. Il vostro gusto estetico può variare nel corso del tempo, quindi scegliete un tatuaggio con un significato duraturo e che vi renda davvero convinti, prendendo spunto dai vostri valori. Realizzate uno schizzo del vostro tatuaggio senza curarvi della precisione o bellezza nel realizzarlo. Sarà poi opera del tatuatore modellarlo con il proprio gusto personale e stile. Quando avrà finito il suo lavoro potrete discutere con lui di eventuali modifiche o ritocchi da apportare al vostro tatuaggio. È sempre bene non farsi influenzare troppo nel caso di stravolgimenti sostanziali della propria idea, ma bisogna anche avere riguardo dei consigli del tatuatore che meglio di voi conosce tecniche ed esigenze dei clienti.

46

Guarda il video

Continua la lettura
56

Scelto anche il soggetto da tatuare, è necessario procedere alla scelta del tatuatore. Ovviamente non necessariamente la persona che ha realizzato il disegno che vi piace di più è il tatuatore più bravo. È consigliabile sempre interagire con più di un tatuatore già nella fase di disegno della vostra idea, in modo da capire il livello della sua tecnica e da avere più pareri da porter essere messi a confronto. Tornate al centro tatuaggi e fatevi mostrare i lavori che hanno realizzato per farvi una idea più ampia. Generalmente i lavori più belli sono esposti in negozio. Ogni tatuatore ha la sua specialità, quindi scegliete la persona che riesce meglio nel genere che avete scelto. Quando, da un confronto diretto dei vari disegni e delle varie tecniche utilizzate dai tatuatori, sarete convinti a chi affidare questo lavoro, contattatelo e fissate con lui un appuntamento.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 cose da sapere sui tatuaggi

I tatuaggi sono un arte, oltre che una moda. Sempre più gente decide di farsi un tatuaggio, per ricordare un evento importante, per sfizio, per ...
Moda

Come scegliere il soggetto per un tatuaggio

Farsi dei tatuaggi è diventato al giorno d'oggi una vera e propria moda; infatti, ci sono tantissime persone di ogni età che amano farsi ...
Make Up

Come creare tatuaggi temporanei

Molto spesso può capitare che dopo un po' di tempo ci si stufi di un tatuaggio. Questa situazione è tipica nelle persone che effettuano il ...
Cura del Corpo

Come scegliere la parte del corpo dove fare il tatuaggio

I tatuaggi sono dei disegni o dei simboli da poter creare sulla pelle. Per disegnare un tatuaggio, è necessario recarsi in appositi luoghi in cui ...
Moda

Come scegliere un tatuaggio

Se non avete ancora nessun tatuaggio nel vostro corpo, dovrete pensarci molto bene poiché, i tatuaggi, una volta realizzati non possono essere più tolti se ...
Make Up

Come prendersi cura dei propri tatuaggi

Sin dall'antichità molti popoli per manifestare o rappresentare momenti della loro vita utilizzavano i tatuaggi. Nel corso delle epoche si sono dati diversi significati ...
Cura del Corpo

5 regole per non pentirti di un tatuaggio

Un tatuaggio è un bellissimo modo per scrivere sulla propria pelle un ricordo, un emozione, una sensazione, e chi più ne ha ne metta. Fare ...
Cura del Corpo

5 cose da sapere prima di farsi un tatuaggio

Ormai quasi tutti abbiamo almeno un tatuaggio. Essere tatuati non vuol dire più essere stati in galera, o essere marinai. Tutti, uomini e donne, ragazzi ...
Cura del Corpo

Tatuaggi da fare in coppia

Come ben sapete i tatuaggi sono una passione per moltissime persone, in alcuni casi possono essere fatti anche per rispettare delle usanze. Sono dei SEGNI ...
Cura del Corpo

Come applicare un tatuaggio temporaneo

I tatuaggi: che bell'invenzione per imprimere i ricordi sulla propria pelle eh? Il problema, o la fortuna, è che poi essendo permamenti rimangono impressi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.