Pulizia del viso: rimedi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Pulire il viso costituisce senza dubbio un'azione necessaria se si vuole mantenere la pelle sempre giovane e bella. In commercio al giorno d'oggi esistono numerosi prodotti che possono aiutare ad eseguire una corretta pulizia quotidiana. Tuttavia non tutti sanno che essa può essere fatta anche mediante l'utilizzo di rimedi naturali.

26

Occorrente

  • acqua
  • patate
  • yogurt
  • camomilla
  • miele
  • olio
36

Acqua e olio

Prendete un contenitore e versate un cucchiaino di acqua e un cucchiaio di olio extravergine di oliva (come alternativa si può scegliere anche un una tazza di caffè o di liquore). Miscelate il tutto con un dito poi prendete dell'ovatta e, dopo averla immersa nella miscela, strofinatela delicatamente quattro o cinque volte sul viso. Questo metodo è consigliato per pelli grasse e secche poiché eliminerà tutti i punti neri presenti.

46

Camomilla

Un altro metodo per la pulizia del viso consiste nel far bollire dell'acqua in un pentolino e successivamente aggiungere due bustine di camomilla. Dopo aver lavato e risciacquato per bene il viso, esponetelo ai vapori di questo infuso per circa otto o nove minuti ovviamente stando attenti a non avvicinarvi troppo. Al termine del tempo indicato asciugate la faccia con un asciugamano soffice.

Continua la lettura
56

Argilla bianca

A seconda del tipo di pelle esistono delle maschere per rassodare il viso. Per le pelli grasse e impure mescolate in un bicchiere due cucchiai di argilla bianca, un po' di miele e due gocce di olio essenziale di limone. Successivamente aggiungete dell'acqua finché il composto non si ammorbidisce. Una volta finito applicate il preparato sul viso per circa quindici minuti. Per le pelli impure e miste prendete la parte interna di uno o due carciofi e lasciatela frullare in acqua e limone. Infine aggiungete a questa crema dello yogurt bianco. Con l'ausilio di una spugnetta strofinate delicatamente sul vostro viso il mix appena creato.

66

Yogurt e patate

Per quanto riguarda le pelli normali e sensibili è consigliabile far bollire una patata, schiacciarla dopo la bollitura ed in seguito aggiungere un cucchiaio di yogurt intero. Dopo aver fatto riposare bene il composto potrete spalmarlo su tutto vostro viso. Per questa tipologia di cute è possibile optare anche per un altro mix altrettanto efficace: frullate alcune foglie interne di una lattuga (preferibilmente romana). All'impasto appena creato aggiungere due o tre gocce di olio essenziale alla vaniglia e una tazzina di miele. Dopo averlo tenuto in posa per circa venti minuti applicate il preparato al vostro viso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera contro l'acne a base di argilla e cipolla

Un rimedio domestico, dalla straordinaria efficacia e decisamente low cost, per contrastare le impurità acneiche e la pelle grassa è senza dubbio rappresentato dalla preparazione di una maschera a base di argilla e cipolla. Le pelli impure soggette...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per pelle grassa

La pelle grassa è uno degli inestetismi della pelle più odiati dalle donne di tutto il mondo. Spesso compare in età adolescenziale, sparendo dopo pochi anni. In altri casi meno fortunati, la condizione persiste e diventa cronica, sfociando in alcuni...
Cura del Corpo

5 esfolianti per l'acne

L'acne: un problema che ha assillato ognuno di noi almeno una volta nella vita. Che sia perché siamo in piena età adolescenziale o perché stiamo vivendo un periodo particolarmente difficile e stressante, questo problema della pelle può essere molto...
Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub per pelli grasse

Se avete la pelle del viso unta, brufoli e pori dilatati significa che avete la pelle grassa. Le ghiandole producono troppo sebo a causa di molteplici fattori. Problemi ormonali, assunzione di farmaci cortisonici, alimentazione ricca di grassi, detergenti...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la cipria fatta in casa

La cipria non può certo mancare nel trucco giornaliero di ogni donna. Generalmente viene stesa in maniera uniforme su tutto il viso e il collo, come base, prima di iniziare a truccarsi, per rendere la pelle morbida e liscia. C'è da dire che, sovente...
Prodotti di Bellezza

Creme viso per pelli grasse: quali scegliere

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire quali creme, per pelli grasse, scegliere, per poter avere una pelle del viso davvero perfetta e sempre giovane. Iniziamo subito con il dire, che la scelta di una crema per il proprio...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una maschera alla fragola per pelli grasse

I prodotti che si utilizzano per migliorare la pelle riescono in parte a migliorare alcuni aspetti. Ovviamente, ognuno di questi hanno azioni diverse. Tra i tanti troviamo le maschere, che vanno utilizzare per migliore la pelle. In commercio esistono...
Make Up

Come preparare il viso al trucco, per pelli grasse

Avere la pelle grassa costituisce un problema e molte donne ne soffrono in modo più o meno evidente. Si potrebbe pensare che un buon trucco riesca a nascondere quelle imperfezioni, ma le pelli grasse necessitano di attenzioni particolari anche per il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.