Come fare i capelli blu

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molti personaggi dello spettacolo, sono soliti sfoggiare capigliature decisamente fuori dagli schemi, e negli ultimi tempi, sempre più, hanno scelto di osare anche sul colore: dal fucsia al verde, passando per il blu e il rosso fuoco, davvero nessun colore audace è stato trascurato. Se siete tentati anche voi di sperimentare una tinta esagerata e fuori dal comune, leggendo questa guida potrete ricevere qualche utile consiglio su come tingere i capelli: in particolare qui descriveremo come fare i capelli blu.  

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • prodotto decolorante
  • tinta per capelli blu
36

Per utilizzare colori come il blu, il viola o il fucsia, è quasi sempre necessario effettuare una decolorazione dei capelli, in particolare per i capelli scuri: applicare questo tipo di colorazione su un capello naturale infatti è praticamente inutile, perché, oltre ad essere poco visibile, il colore appassirà e sparirà completamente davvero in pochi giorni. Per decolorare i capelli, bisogna sciogliere le bustine di schiarente in acqua ossigenata, ottenendo un composto che andrà steso sui capelli da trattare e lasciato in posa. Questa parte è davvero quella più delicata, perché i prodotti chimici utilizzati sono molto aggressivi, e c'è il rischio di bruciare i capelli o comunque di sfibrarli ed indebolirli. L'acqua ossigenata si trova in diverse gradazioni di volume, e la scelta dell'una o dell'altra dipende dal colore naturale dei capelli: la gradazione più bassa è sufficiente per le chiome chiare, mentre per quelle scure dovrà essere usata acqua ossigenata a volumi maggiori. Anche il tempo di posa dipende dal tipo di chioma che si ha, ma non dovrebbe mai superare i 20 minuti, proprio perché potrebbe danneggiare il capello. Una volta terminata la posa, si passa ad un abbondante risciacquo per eliminare tutto il residuo di prodotto.

46

Il passo successivo è l'applicazione del colore, che andrà steso con l' aiuto di un pettine a denti stretti, per distribuirlo un modo uniforme evitando di tralasciare zone nascoste. Questo tipo di colorazioni va lasciato in posa per circa 30-40 minuti, per poi passare al risciacquo con abbondante acqua tiepida. Se in alcuni punti il colore non ha preso bene, si può procedere con una seconda applicazione, solo sui punti in cui si ritiene necessario. Quando si laveranno i capelli appena colorati, sarà assolutamente normale perdere molto colore: non preoccupatevi e continuare a risciacquare finché l'acqua di lavaggio non sarà tornata limpida.

Approfondimento

Come ossigenare i capelli
56

La tinta blu dura circa due settimane, e può capitare che con i lavaggi tenda a sbiadirsi, assumendo un tono prima tendente al verde e poi al biondo spento. Ovviamente questa non è una regola, dipende sempre dal tipo e dal colore di partenza del vostro capello. Per i toni del biondo chiaro o chiarissimo, sia naturali, sia tinti, non essendo neanche necessaria la decolorazione, il colore blu tende a mantenersi quasi intatto e mediamente dura fino a 3-4 settimane. Inoltre, è sempre bene ricordare che si tratta di procedure che possono stressare molto il capello: è quindi consigliabile non farlo su tutta la capigliatura, ma magari scegliendo solo alcune ciocche, creando un effetto sfumato, oppure addirittura solo sulle punte. Si consiglia, comunque di limitarne l'applicazione ad al massimo una volta ogni sei mesi, per evitare di stressare troppo il capello.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • dopo aver fatto la tinta, applicate una maschera nutriente per rinvigorire il capello stressato dalla decolorazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti