Nail art: unghie pinguino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I pinguini sono dei simpatici animali che vivono nel Polo Sud, caratteristici per il loro colore bianco e nero e per il buffo modo con cui si muovono. Sono i protagonisti di un famoso cartone animato, che porta il titolo di "Madagascar". In questa guida vedremo come realizzare, attraverso vari passaggi, una nail art per le unghie, ispirata proprio al pinguino. La nail art è una tecnica di decorazione delle unghie, che ha avuto origine in Asia durante l'eta del bronzo.

25

Occorrente

  • Smalto bianco gesso, nero e arancione
  • Dotting tool
  • Base indurente e top coat trasparente
  • Pennello sottile da nail art
  • Lima, spingi-pelle, olio per cuticole, acetone e crema nutriente
35

Preparare le unghie

Per prima cosa è necessario preparare le unghie tramite una manicure di base veloce e facile da effettuare. Avvalersi di una lima ed accorciare le unghie della lunghezza desiderata. Possono andare bene anche le unghie molto corte. A seguire, eliminare le cuticole, spingendole verso l'alto con l'apposito spingi-pelle, dopo averle ammorbidite massaggiando sulle stesse tramite dell'olio adatto.

45

Zampette da pinguino

A questo punto, creare delle zampette da pinguino, disegnando due piccole "V" ai lati del cuore, con la punta rivolta verso il bordo libero dell'unghia. Per far ciò, avvalersi di un pennellino con la punta sottile e lo smalto arancione. Tramite lo stesso smalto, tracciare una piccola linea orizzontale per realizzare il becco, al centro del cuore. A seguire, fare asciugare il tutto. Una volta che la base si sarà completamente asciugata, è necessario procedere alla stesura dello smalto di colore nero su tutta quanta l'unghia. Dopodiché, lasciare asciugare lo smalto appena passato. Aiutandosi con un dotting tool, si deve realizzare, al centro dell'unghia, una specie di grande cuore. Utilizzare uno smalto bianco gesso, che dovrà essere lasciato asciugare al termine dell'applicazione.

Continua la lettura
55

Dotting tool

Tramite un dotting tool e dello smalto di colore nero creare due pallini per gli occhi, esattamente alle estremità della lineetta del becco e a contatto con questa. Una volta lasciato asciugare, si devono realizzare due pois con lo smalto bianco, all'interno dei cerchietti neri. Usare la punta più sottile del proprio dotter per eseguire quest'operazione. A seguire, lasciare nuovamente asciugare il tutto. Devono essere rese più morbide anche eventuali pellicine con una crema nutriente, senza tagliarle con le forbicine. Sgrassare la superficie delle unghie con un batuffolo di cotone imbevuto di acetone e stendere una base trasparente indurente e livellante che, oltre a proteggere e nutrire l'unghia, manterrà la superficie maggiormente uniforme, facilitando la stesura dello smalto colorato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Nail art: unghie Minnie

Fino a qualche anno fa, l'unico modo per decorare le proprie unghie era quello di applicare semplicemente lo smalto di colore rosso. Oggi, invece, in commercio si possono trovare gli smalti dai colori più disparati; ma oltre a questo, sono nate delle...
Make Up

Nail art: unghie Hello Spank

Sei alla ricerca di una nail art stravagante e simpatica allo stesso tempo? Ami i personaggi dei cartoni animati come Hello Spank? Perché, allora, non disegnare sulle proprie unghie il piccolo animaletto bianco? Farlo non sarà difficile poiché serviranno...
Make Up

Nail art: unghie Topolino

Il topo più famoso al mondo quest'oggi si presta ad essere raffigurato per una insolita e deliziosa creazione: la nail art per le nostre unghie. Stiamo parlando di Topolino, il personaggio dei fumetti nato dal genio creativo di Walt Disney, da tutti...
Make Up

Come realizzare 50 sfumature di grigio sulle unghie

Specialmente in questo periodo ancora freddo, questo colore, in tutte le sue "sfumature" viene utilizzato nell'abbigliamento, negli accessori, nell'intimo e naturalmente nel make-up. Non poteva poi mancare la rivisitazione del film anche nella nail-art....
Make Up

Nail art: unghie leopardate

Delle belle mani curate sono importanti per dare una buona impressione agli altri. Specialmente se si svolgono dei lavori a contatto con il pubblico è importante prendersi cura della mani e delle unghie. Si possono quindi realizzare nail art differenti:...
Make Up

Come fare una nail art Babbo Natale

Se siete delle appassionate di addobbi natalizi, allora questa guida fa proprio al caso vostro. Addobbare per il Natale non significa solamente riempire la casa di oggetti che lo rievocano, come ghirlande, candele rosse, tovaglie e porcellane con i disegni...
Make Up

Come realizzare una nail art floreale

Con la denominazione ''nail art'' si indicano le molteplici tecniche utilizzate per la decorazione delle unghie delle mani e anche quelle dei piedi. La nascita della nail art è riconducibile alll'età del bronzo in zone sperdute dell'Asia. In questo...
Cura del Corpo

La Nail Art perfetta per Pasqua

Negli ultimi anni, l'arte della nail art ha riscontrato un notevole successo specialmente tra le giovanissime. Si tratta di un insieme di tecniche per decorare e abbellire le nostre unghie. La procedura è molto semplice da seguire ma bisogna avvalersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.