Gli usi cosmetici dell'olio di uva

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come siamo soliti ripetervi spesso, non c'è migliore alleata di pelle e capelli se non la natura. In natura infatti si possono trovare una molteplicità di prodotti che, già da soli, basterebbero a far avere pelle e capelli praticamente perfetti, senza ricorrere a cosmetici pieni di agenti chimici che si trovano sui banchi dei supermercati. Pensate ad esempio all'uva: questo frutto così gustoso, dalle ottime proprietà nutritive, permette anche di produrre un olio dai piccolissimi semi che si trovano all'interno di ogni acino. Anche quest'olio vi lascerà a bocca aperta: ecco infatti per voi gli usi cosmetici dell'olio di uva.  

26

Rassoda e tonifica la pelle

Il primo uso cosmetico dell'olio di semi di uva è quello che lo vede impiegato per il benessere e la luminosità della pelle del viso: quest'olio infatti ha un alto potere idratante, riesce in brevissimo tempo ad essere assorbito dall'epidermide e svolge un'azione delicatamente rassodante e tonificante. Si utilizza infatti in moltissime creme per pelli mature, proprio perché aiuta a distendere le rughe d'espressione.

36

Stimola la micro-circolazione

Tra gli utilizzi dell'olio di semi di semi di uva c'è anche quello di stimolare la micro-circolazione: un viso luminoso e tonico è un viso in salute. Un massaggio effettuato su tutto il viso, ad esclusione del contorno occhi, con olio di uva aiuterà a ritrovare il giusto equilibrio e la pelle apparirà subito più levigata.

Continua la lettura
46

Mantiene la pelle giovane

L'uso principale dell'olio di uva è quello di mantenere la pelle giovane e rallentare l'invecchiamento cellulare: così come il frutto da cui deriva, quest'olio è infatti ricchissimo di antiossidanti e quindi un alleato prezioso per ogni donna che vuole apparire sempre al meglio, curata e in salute.

56

Contrasta le macchie scure

Dopo i cinquant'anni, a causa di una scorretta esposizione al sole negli anni precedenti o semplicemente a causa dell'invecchiamento cellulare, possono comparire sul viso delle antiestetiche macchie scure: l'olio di semi di uva aiuta a contrastare queste macchie. Un utilizzo costante aiuta a prevenire non solo la comparsa delle macchie scure, ma anche il loro ingrandimento.

66

Combatte la pelle a buccia d'arancia

L'ultimo uso cosmetico dell'olio di uva è quello che riguarda la pelle del corpo: esso infatti aiuta a combattere la pelle a buccia d'arancia. Poiché l'olio di uva si assorbe rapidamente, esso è perfetto come olio da massaggio, da solo oppure miscelato con altri oli vegetali o oli essenziali. Un massaggio costante su cosce, pancia e fianchi renderà la pelle a buccia d'arancia meno visibile in breve tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Guida agli ingredienti dannosi nei cosmetici

Nessuno al mondo vorrebbe rinunciare alla propria bellezza, soprattutto le donne. Essere belli, però, può costare alcune preoccupazioni, soprattutto per quanto riguarda i cosmetici. In questa guida agli ingredienti dei cosmetici, vi fornire qualche...
Prodotti di Bellezza

Cosmetici fai da te per una bellezza naturale

Aver cura di corpo e viso con cosmetici naturali e fai da te è, sempre più, la scelta di tanti.I prodotti biologici, selezionati per rispondere alle esigenze specifiche di ogni tipo di pelle, sono gli ingredienti preferiti per una crema o un bagnoschiuma...
Make Up

Come fare i cosmetici in casa

Ancora oggi molte persone credono che creme, shampoo e cosmetici vari possano essere prodotti esclusivamente da grandi marche. Sbagliato, non è esattamente così. Infatti, seguendo delle semplici regole è possibile provare a produrli autonomamente a...
Accessori

Trucco: come organizzare la trousse make-up

Ogni donna ha dei complici di bellezza: i cosmetici. La mattina, quando ci si sveglia, il colorito non è dei migliori e, magari, sbucano anche le occhiaie, pronte ad accompagnarci per l'intera giornata. I cosmetici ci restituiscono un colorito uniforme,...
Make Up

Vantaggi dei cosmetici biologici

I cosmetici biologici o naturali stanno prendendo sempre più campo nel mondo commerciale, poiché permettono di trattare la nostra pelle senza agenti chimici. Questo può apportare una serie di vantaggi considerevoli. Vediamo allora alcuni importantissimi...
Make Up

5 cose da sapere sui cosmetici fatti in casa

Negli ultimi anni, il mondo dei cosmetici naturali e del fai da te si è fatto largo nella beauty routine di molte donne, attente ai prodotti utilizzati quotidianamente, per la cura della propria bellezza. Sempre più spesso, si preferisce realizzare...
Prodotti di Bellezza

come preparare decotti cosmetici per la pelle con il tarassaco

Il tarassaco o dente di leone è una pianta erbacea perenne. Nasce spontaneamente nei boschi, nei prati, nei giardini o a mare, fino ad un'altitudine di 3000 metri. Le sue proprietà curative e cosmetiche sono note sin dal Rinascimento. La pianta è ricca...
Make Up

Cosmetici bio: gli svantaggi

Per una donna ma anche per molti uomini, con l'avanzare dell'età, diventa importante mantenere la pelle giovane, sana e bella. La cosmetica in commercio, è davvero varia e molto efficace, anche se esistono qualità differenti in base alla marca dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.