Cosa indossare se si hanno le gambe corte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi di noi guardandosi allo specchio non ha sospirato demoralizzata per qualche difetto fisico almeno una volta nella vita? Tutte abbiamo qualche inibizione relativa al nostro aspetto: c'è chi si vede sovrappeso, chi troppo magra, chi con una chioma ribelle e ingovernabile, e ci facciamo condizionare da tutti questi fattori che ci impediscono di vestirci come vorremmo. In realtà, tutti i nostri difetti fisici possono essere camuffati e anche parzialmente corretti scegliendo attentamente un abbigliamento che ci aiuti a ridimensionare le sproporzioni del nostro corpo. In questa guida vedremo cosa indossare se le nostre gambe sono corte, camuffando il nostro difetto con l'abbigliamento.

27

Innanzitutto un primo discorso va alle gonne: se abbiamo le gambe corte evitiamo le longuette o le gonne sotto il ginocchio, preferendo anche qui i modelli a vita alta invece che quelli a vita bassa. Per quanto riguarda la lunghezza, preferiamo gonne con l'orlo da metà coscia in su, che slanceranno la nostra figura e eviteranno di darci quel senso di infagottamento che vogliamo evitare.

37

Per quanto riguarda i top, evitiamo di orientarci su modelli troppo larghi e che scendono più giù delle anche. In generale, è meglio preferire top aderenti e non molto lunghi in modo da snellire la figura senza fasciare i fianchi. Da evitare anche le scollature a V profonde, che accorceranno il busto comprimendo la figura: cerchiamo di andare su modelli con scollo tondeggiante oppure a barchetta.

Continua la lettura
47

Per gli abiti invece orientiamoci su modelli con un punto vita alto o comunque segnato, scartando gli abitini corti tutti d'un pezzo che scendendo dritti non slanciano la figura. Se vogliamo indossare una camicia, evitiamo i modelli da infilare dentro i pantaloni e preferiamo le camicie da annodare in vita, cercando di abbinarle con dei jeans a vita alta.

57

ln conclusione, gli ultimi indumenti che prendiamo in considerazione sono i jeans e i pantaloni. Entrambi rappresentano il capo pratico per eccellenza, e entrambi sono quelli che non possono mancare nel nostro guardaroba ma che se scelti con poca attenzione non faranno altro che accentuare la sproporzione. Perciò facciamo attenzione a evitare i modelli a vita bassa e con le gambe larghe, che abbasseranno ulteriormente il baricentro facendo apparire le nostre gambe ancora più corte. Idem per i jeans troppo aderenti alla caviglia. Il più adatto a slanciare la nostra figura è il modello a vita alta, che regala alle nostre gambe qualche centimetro in più.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitiamo le fantasie a righe orizzontali preferendo, se proprio dobbiamo, quelle a righe verticali che snelliscono le nostre gambe e attenuano la sproporzione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come valorizzare le gambe corte

"Saran belli gli occhi neri, saran belli gli occhi blu, ma le gambe ma le gambe a me piacciono di più" Questo è il ritornello della famosa canzone che andava molto negli anni 30, ma ancora oggi le gambe sono sempre al centro dell'attenzione e sono amati...
Moda

Consigli di stile per un seno piccolo

Nel passato dominavano la scena le donne con seni prosperosi. L'averlo piccolo era un grosso problema. Oggi per fortuna non è più così. Infatti sono tante le donne che mostrano fieramente un seno di una taglia o al massimo di due. Nonostante ciò appaiono...
Moda

Metodi per far sembrare più sottile la caviglia

Nel mondo contemporaneo, dove il canone di bellezza è sempre più ricercato nella perfezione, ogni parte del corpo, anche la più insignificante, dev'essere armoniosa e aggraziata; le caviglie non fanno eccezione. Tuttavia, molte donne si ritrovano,...
Moda

Come slanciare le gambe corte

Si dice che l'altezza è mezza bellezza, discorso giustissimo, purtroppo non tutti nasciamo alti e in molti casi dobbiamo fare i conti con la bassa statura che può rivelarsi un handicap. La vera bellezza è quella interiore però fa certamente piacere...
Moda

5 modi di indossare la minigonna

La minigonna: croce e delizia della moda femminile! Un capo che viene spesso demonizzato perché rischia di essere volgare e che è impietosamente onesto col fisico di chi lo indossa, ma che nonostante tutto non passa mai di moda. La minigonna può essere...
Moda

Come valorizzare il proprio corpo con l'abbigliamento

Ogni donna dovrebbe sentirsi in armonia con il proprio corpo, essendo consapevole che esso è proprio ciò che la contraddistingue, che la rende unica e diversa da ogni altra. Spesso però sono presenti delle caratteristiche fisiche che non soddisfano,...
Moda

Come abbinare una gonna di tulle

Le gonne in tulle sono reperibili in commercio in modelli vari (lunghe, corte oppure a mezza gamba) e in colori e in stili differenti; sono molto versatili poiché possono essere abbinate a qualsiasi tipo di abbigliamento, infatti se sono correlate da...
Moda

Come abbinare stivali bianchi

In inverno così come nella stagione primaverile, gli stivali sono delle calzature molto in voga tra le donne che, se abbinate bene al resto dell'abbigliamento, slanciano sia le gambe che la silhouette. Generalmente i colori più apprezzati sono le tinte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.