Come vestirsi per una festa anni '20

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Al giono d'oggi, gli anni '20 sono ormai un lontano ricordo, così come gli usi e i costumi, che hanno caratterizzato quell'epoca. Tuttavia se si vuole rivivere un po di quell'atmosfera, la miglior idea è sicuramente una festa a tema. A tal proposito, in questa guida, vi mostrerò come vestirsi per una festa anni '20. Per far si che il vostro outfit richiami le mode di quegli anni c'è solo bisogno di un po' di attenzione negli abbinamenti. Vediamo dunque come procedere.

25

Abbigliamento

Innanzitutto, partiamo dagli abiti: semplici ma eleganti. Indossate una sottoveste semplice nera o bianca che arriva fin sotto il ginocchio o comuque abiti non aderenti, che scivolano morbidamente. Su questi ultimi di certo non possono mancare le pieghe, i lustrini, le paillettes e frange luccicanti. Gli abiti di quell'epoca, inoltre, presentano delle spalline molto sottili, o addirittura mancavano del tutto. Scegliete un paio di scarpe con il tacco alto e abbinatele con calze a rete. Per quanto riguarda l'abbigliamento dell'uomo, invece, va più che bene un completo a tinta unita, una camicia bianca e sopra un panciotto, brettelle o anche una semplicissima cravatta nera. Indossate, infine, delle belle scarpe stringate.

35

Capelli

In quegli anni non erano affatto di moda i capelli lunghi per le ragazze, per cui se avete un carrè lasciatelo naturale e molto liscio che andrà più che bene, altrimenti legate i vostri capelli in uno chignon basso e molto stretto. Erano, inolte, molto utilizzate anche delle grandi fasce con pendenti che ricadono sulla fronte. Per quanto riguarda il look maschile, invece, tirate semplicemente indietro i capelli con gel o lacche.

Continua la lettura
45

Trucco

Il cosmetico maggiormente utilizato in quell'epoca, dalle donne era la cipria, per cui fate una base di quest'ultima su tutto il viso, in modo da rendere la vostra pelle molto chiara. A differenza di quest'ultima, gli occhi venivano truccati in maniera molto pesante, con colori come il nero e il grigio. Per quanto riguarda le labbra, mettere rossetti rigorosamente rossi o lasciarle completamente nude. Sulle gote, applicare colori come rosso o rosa. Ed infine rendete le vostre le sopracciglia sottilissime e arcuate.

55

Accessori

Quarto ed ultimo passo, ma non meno importante, sono gli accessori. Le donne solitamente indossavano cappellini a cloche o cerchietti per capelli, molto grandi e vistosi, anch'essi decoati con paillets, lustrini e piume. Potete inoltre abbinare collane, preferibilmente di perle bianche, girate più volte intorno al collo, e qualsiasi tipo di bracciale o orecchini. Portate borsette abbastanza piccole e se vi va indossate anche un paio di guanti che arrivano all'altezza del gomito, e assicuratevi che siano abbastanza elastici, in modo che non vi scivolino verso i polsi. Per gli uomini, invece, basta un semplice sigaro, baffi finiti e un cappello modello Borsalino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi ad una serata di gala

Una serata di gala è un evento molto formale, spesso organizzato per beneficenza o per occasioni particolari come una cena diplomatica o che preveda la partecipazione di personalità importanti. La maggior parte della gente potrebbe non avere mai l'occasione...
Make Up

Come vestirsi da Il Corvo

Quale modo migliore per celebrare la festa di Halloween se non quella di vestire i panni del Corvo, il personaggio magistralmente interpretato da Brandon Lee tratto dall'omonimo film. Un'icona degli anni novanta dai tratti inconfondibili che non mancherà...
Moda

Come vestirsi in stile manga

In Giappone la "cultura" dei manga è molto diffusa e rispettata per la capacità di creare personaggi distinti e storie in grado di coinvolgere non solamente i bambini ma anche gli adolescenti e gli adulti. È un fenomeno che deriva dalla cultura pop...
Moda

Come vestirsi per una festa anni '50

Gli anni cinquanta sono stati un decennio fresco, chic e divertente. Alcune serie tv come "Grease" e "Happy Days" hanno emulato ed evidenziato ogni dettaglio di questo periodo. L'abbigliamento per un incontro a tema anni '50 comprende la classica gonna...
Moda

Come vestirsi emo

Lo stile emo trae le sue origini dalla musica hardcore punk che, negli anni ottanta, si diffuse a Washington. Lo scopo di un emo consiste nell’emozionare, tramite esibizioni ricche di profonde melodie e sonorità. Vestirsi come un emo richiede particolari...
Moda

Come vestirsi bene e low cost

Ecco bella e pronta per tutti i nostri lettori una guida, in modo tale da poter imparare per bene come vestirsi non solo in modo perfetto ed elegante ma anche del tutto low cost. La moda interessa non solo le donne, ma anche molti uomini, che amano vestirsi...
Moda

Moda: come vestirsi in stile Biker

Se siete delle biker di sesso femminile, anche se principianti, probabilmente desiderate apparire come tali. Questo significa che, assieme ad una bella moto, avete bisogno anche del guardaroba adatto. Trovare abiti da biker per una donna non è un compito...
Moda

Come vestirsi per andare ballare

Spesso la scelta dell'outifit giusto per una serata in discoteca all'insegna del ballo e del divertimento, non è sempre un compito semplice, sia durante l'inverno che durante la bella stagione estiva.Questa breve guida vi verrà incontro per cercare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.