15

Come vestirsi per una cena di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Un famoso motto cita: "l'abito non fa il monaco", sicuramente l'abbigliamento è il nostro biglietto da visita; il modo di vestire parla di noi, di come ci presentiamo agli altri, è il nostro rapporto con la realtà circostante; è l'impatto visivo primario, più incisivo: ecco perché è bene saper scegliere l'abito giusto per ogni occasione; una di queste, è la cena di lavoro; dunque, come vestirsi?Quale abbigliamento è adatto a questo evento?

25

Occorrente

  • tubino nero, gonna al ginocchio, pantaloni beige, blusa, accessori.
35

L'intramontabile tubino nero

Per essere sicura di non sbagliare punta sull'intramontabile tubino nero, indossato con scarpe alte, un foulard di colore contrastante o una bella collana, per togliere un po' di sobrietà al tutto; puoi anche indossare gonne leggermente svasate o plissettate, che sono tornate in auge. Se preferisci i pantaloni, indossane un paio di colore beige, marroni, verde scuro o blu, e una bella blusa colorata, di morbido tessuto, volendo, con guarnizioni marroni o blu; ricami leggeri; capelli sciolti e pochette. In alternativa ai pantaloni, indossa una tuta morbida con sandali gioiello. Il trucco è non strafare, la semplicità è sempre il miglior biglietto da visita.

45

Punta sulla sobrietà

Infine, punta sulla sobrietà, semplicità e comodità, nulla è più imbarazzante di un abito scomodo che ti impaccia nei movimenti o di un paio di scarpe che ti fanno male. Devi essere capace di dare un tocco "casual" anche ad un abito elegante; pensa a qualcosa che indosseresti anche in ufficio ma con quel tocco di eleganza in più, in questo ti vengono in aiuto i preziosi accessori: foulard colorati su abiti in tinta unita, per smorzare i toni; coordinati di collane, orecchini e bracciali, cinture impreziosite. Scegli colori monocromatici, a tinte non troppo forti; stampe con i fiori piccoli; se fa freddo consiglio giacche e maglioncini leggeri, per stare più calde. La lunghezza della gonna e del vestito, deve essere rigorosamente al ginocchio.

Continua la lettura
55

Cosa evitare

Vediamo insieme, cosa non fare: evita abiti o top troppo scollati; mini-abiti o gonne corte; jeans, t-shirt; spacchi vertiginosi. Per quanto riguarda i colori, evita il rosso; l'accostamento bianco-nero, sa troppo d' ufficio; i colori troppo sgargianti; le stampe con grandi fiori colorati e il bianco; rinuncia anche ai tessuti di Satin lucido, tranne per il blu scuro o il nero; da escludere i pizzi e i merletti. Per quanto riguarda gli accessori: sono da evitare le perle, meglio se indossate di giorno; gli orecchini e le collane troppo ingombranti. Inoltre non dare sfoggio di abiti griffati, potresti essere fraintesa, poiché le aziende ospitano impiegati di culture, educazione e storie diverse.

16

Come vestirsi per il primo giorno di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Non esiste una tipologia di abbigliamento che potremmo definire come "standardizzato" per l'ambito lavorativo, a meno che non si sia in settori dove la divisa abbia una funzione di promozione del marchio e di un modo di rapportare la propria immagine all'esterno. Così come non esiste una metodo di vestizione da adottare il primo giorno di lavoro. Nella guida che andremo a sviluppare, ci daremo come obbiettivo quello di spiegarvi, in pochi passi, come vestirsi per il primo giorno di lavoro. Bisogna rendersi conto che in relazione alla tipologia di mansioni che si svolgono, potrà essere idoneo vestirsi in un modo, piuttosto che in un altro. Il primo giorno di lavoro va affrontato con dinamismo, semplicità, tranquillità ed un pizzico di saggezza, in questo pizzico di sapienza e saggezza, includiamo anche il saper adottare l'abito giusto, tenendo conto che la prima impressione che si genera nei colleghi e nel datore di lavoro, rimarrà impressa nelle menti di coloro, per lungo tempo.

26

Occorrente

  • Abito adeguato all'ambiente
  • Capelli, barba ed unghie curate
  • Pulizia ed igiene
36

Abbigliamento per lavori manageriali

Qualora il nostro lavoro entrasse nell'ambito di natura manageriale e direzionale, una giacca con una cravatta sarebbe la soluzione perfetta per gli uomini, mentre un tailleur sarebbe altrettanto azzeccato per le donne. Tuttavia, se il lavoro è destinato ad un pubblico giovane, che riveste mansioni di magazzino, animazione, pulizie, volantinaggio, ecc. L'abbigliamento casual e disinvolto andrà benissimo, l'importante è presentarsi puliti, pettinati ed in ottima forma, adottando indumenti idonei al caso.

46

Abbigliamento per i lavoratori d'ufficio

Qualora vi occupiate di un lavoro che vi mette a contatto con il pubblico, che sia d'ufficio o che riguardi un'attività commerciale, potrà andar bene un abbigliamento elegante ma non troppo, ciò anche in relazione all'età della persona che si recherà al primo giorno di lavoro: un ventenne potrà vestire anche con jeans e maglietta, mentre una persona più matura, sebbene possa adottare lo stesso abbigliamento, farà bene ad indossare oltre a jeans ed eventuale maglietta, anche un capo classico ossia, una giacca. Per non sbagliare, conviene sempre osservare le altre persone presenti, quando ci si reca al colloquio di lavoro e notare l'abbigliamento che viene adottato dai futuri colleghi e dallo stesso direttore, o colui che ci convoca a colloquio.

Continua la lettura
56

Aspetti generali

Come abbiamo visto, una regola di base non esiste, in realtà ciò che occorre realmente è del buon gusto, una sana igiene, ed adeguarsi all'abbigliamento in uso nel nuovo posto di lavoro. Vestirsi in maniera troppo elegante vi farà sentire a disagio, allo stesso modo, se vi recate in un posto in cui tutti adottano giacca e cravatta presentarsi in jeans e maglietta, vi farà sentire fuori luogo. Generalmente, ciò che si dovrà indossare dovrà rispecchiare comunque il vostro modo di essere e la vostra personalità e conformarsi a quelle che sono le linee generali. In ogni guardaroba sia maschile che femminile, è contenuto l'abito giusto da indossare anche per il primo giorno di lavoro: l'importante è solo individuarlo e saperlo scegliere! Più semplice e comune a tutti, è il presentarsi curati, puliti, profumati, con i capelli in ordine, la barba rasata, e per quel che riguarda le donne, un filo di trucco sugli occhi e sulle labbra, le mani ben curate, oltre all'abito, che riveste un ruolo importante, l'aspetto esteriore derivante dalla cura di noi stessi, ha un impatto ancor più forte. Presentarsi eleganti ma non puliti, con i capelli scialbi e la barba lunga, non è di grande utilità, un giusto connubio darà il risultato sperato: un ottima impressione!
Eccovi un link utile: https://www.vanityfair.it/mybusiness/news/16/10/06/il-primo-giorno-di-lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Osservate i colleghi o chiedete consiglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Come vestirsi per una convention con i clienti

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Riuscire ad indossare il vestito giusto in ogni occasione è uno degli obiettivi che un po' tutti di prefissano di raggiungere. L''importante è che si abbia un immagine impeccabile, che sappia esprimere chi siamo e cosa vogliamo in quel momento. Purtroppo non è sempre facile riuscire ad indossare il vestito dei nostri desideri, poiché esso potrebbe risultare troppo costoso e, quindi, ci si ripiega su soluzioni più economiche che non rispecchiano a pieno il nostro obiettivo iniziale. Fortunatamente, però, esistono delle guide che permettono essenzialmente di venire a conoscenza di come poter abbinare, con semplicità, i propri vestiti in relazione ad un determinato evento. In questo caso parleremo di una convention. Nei passi successivi verrà spiegato come vestirsi adeguatamente per una convention con i clienti, evidenziando in particolar modo quali sono le determinanti principali di questo processo. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Gonna a tubino
  • Camicia
  • Cintura
  • Tacchi
  • Bracciali
  • Borsa abbastanza grande
36

In una convention bisogna avere un look impeccabile, che deve dimostrare qual è il vostro ruolo nell'azienda; per tale ragione non dovrà mai essere volgare agli occhi degli altri. Innanzitutto sarebbe opportuno optare per una gonna a tubino, che non sia eccessivamente lunga (al massimo fino al ginocchio). Quest'ultima deve essere preferibilmente a vita alta, questo perché la vita alta slancia maggiormente il fisico, dando un aspetto più armonico e professionale. Sulla gonna potete indossare una camicia qualsiasi; fate attenzione però al fatto che non sia eccessivamente stravagante.

46

Riguardo gli accessori, potete indossare una cintura semplice sotto la gonna, oppure una cintura a fascia larga, che però non devono essere troppo stravaganti e sembrare volgari. I tacchi sono decisamente fondamentali; cercate di indossare dei tacchi abbastanza alti, per dare un effetto ancora più slanciato. Nel periodo invernale usate delle calze che non diano nell'occhio; per tale motivo delle calze color carne sono l'ideale.

Continua la lettura
56

Continuando con gli accessori, basandovi sul vostro stile, potete liberamente scegliere le alternative che vi sembrano più adeguate. Se siete etnico-chic i braccialetti bangles sono i più adatti per voi. Se invece propendete più sul classico, sarebbe preferibile mettere qualche accessorio Tiffany. La borsa può certamente essere a tracolla oppure a bauletto, l'importante è che sia abbastanza grande, per non dare l'impressione di essere ad una cena tra amici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete etnico-chic i braccialetti bangles sono i più adatti per voi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
15

Come vestirsi per un importante appuntamento di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Scegliere l'abbigliamento più adatto per un appuntamento di lavoro è molto importante in quanto oltre a quanto riportato sul proprio curriculum ciò che desta più interesse è l'aspetto di una persona. Con ciò non si sta certo dicendo che solo quelli/e di bella presenza hanno possibilità di trovare lavoro, anzi, ma si vuole evidenziare che vestirsi in un certo modo, evitando abbigliamenti volgari o troppo casual, può contribuire a far una bella impressione. Ecco allora alcuni consigli su come verstirsi per un importante appuntamento di lavoro.

25

L'abbigliamento nella donna

Ecco che sopraggiunge, soprattutto nelle donne, il problema, il dubbio di come vestirsi. In questo momento è importante aver chiaro il concetto che si sta andando a parlare per farsi assumere per lavorare e non per altri motivi. Non si deve vedere quest'evento come una sfilata di moda o per attirare fisicamente. Dopo aver finito gli studi siano essi universitari che non, quasi tutti vanno a cercare un posto di lavoro. Inizialmente, per trovare occupazione in qualsiasi tipo di attività, bisogna presentare, alle offerte di lavoro ricevute, il proprio curriculum vitae et studiorum per essere chiamati, successivamente, per un colloquio con chi dovrebbe essere il responsabile, il futuro capo dell’azienda o di quant’altro si riferisca alla proposta stessa ottenuta.

35

Puntate su un tailleur

Non si devono scegliere elementi volgari, troppo seducenti che possono sembrare un buon biglietto da visita che, sicuramente, seguendo il personaggio con il quale si sta andando a colloquiare, possono sviluppare fastidi, disprezzi e rappresentarci come poco seri e per niente affidabili. E’ una valida scelta quella del tailleur, dunque giacca con pantalone o gonna. Non è il gradimento visto in vetrina, di un determinato abito, ma come questo stesso, completa la figura di chi lo sta indossando, provando. Oltre questo fattore da non trascurare mai, è da considerare, nella scelta del capo d’abbigliamento, il luogo e la situazione che con questo si andrà a vivere.

Continua la lettura
45

Tubino con scarpe a tacco medio

Per la donna si può consigliare l’intramontabile tubino che è il capo adatto a situazioni posate, riflessive e sostenute come questa che si sta argomentando. In tutti i casi, sono da evitare le scollature profonde, soprattutto se si ha un decolletè troppo accentuato che, così, verrebbe messo troppo in evidenza, rientrando, dunque, in quello che si è scritto prima che si deve escludere, come i vestiti troppo aderenti, con spacchi esagerati e troppo corti. La lunghezza giusta di una gonna non dev’essere più di un palmo sopra il ginocchio. Scegliete inoltre una scarpa che abbia un tacco di circa 5-6 cm, evitando categoricamente quelli che superano i 10 cm.

55

L'abbigliamento nell'uomo

Per quanto attiene l'abbigliamento da indossare per un uomo si consiglia di tenere in considerazione il tipo di lavoro per cui si va a sostenere un colloquio. Se il lavoro in questione già richiede un tipo di abbigliamento (lavoro in banca, ufficio legale, manager, ecc.) va da se che anche per il colloquio di lavoro sarebbe bene presentarsi con pantalone, camicia e giacca, evitando jeans e maglietta. Se invece si tratta di un lavoro in cui non è richiesto un certo stile, si consiglia comunque di indossare una bella camicia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.