Come vestirsi per un party

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate, l'organizzazione di feste e gli inviti a decine di party, diventano più numerosi. Recarsi ad un party significa fare nuovi incontri, vedere vecchie conoscenze, sfoggiare i propri abiti e far vedere la propria linea e la propria bellezza. I party possono essere di diverse tipologie e di varia importanza. Esistono infatti party organizzati in piscina, party organizzati in riva al mare, in spiaggia, in ville di lusso, in locali glamour, in discoteche e in case chic ed eleganti. Vestirsi per un party, può far entrare nel panico parecchie donne, ecco perché in questi passi vi mostreremo proprio come fare per vestirvi alla moda.

27

Occorrente

  • Abiti lunghi ed eleganti, copricostume in seta o lino, abiti in seta, abiti in lino, abiti in raso, abiti in chiffon, tubini neri, abito senza spalline, tacchi alti, accessori originali, ecc..
37

Essere pronte e sicure per recarsi ad un party, non è proprio semplice. Una festa può richiedere dei particolari e un certo stile d'abbigliamento ben preciso. Per una festa organizzata in piscina all'interno di una villa chic ed elegante, potete acquistare e sfoggiare meravigliosi bikini interi o dei bellissimi costumi due pezzi. È sempre meglio optare per costumi di buona qualità e molto originali. È essenziale anche coprire i costumi con dei parei in lino, in seta e in cotone dalle fantasie originali che richiamano i colori dell'estate e soprattutto del costume. Potete anche indossare dei mini abiti in lino o jersey molto freschi e giovanili e dei sandali pieni di strass adatti alla serata.

47

Per i party al mare, potete ideare le stesse idee ma evitate di indossare sandali troppo preziosi perché potrebbero rovinarsi con i sassi o con la sabbia. Per i party in discoteca, potete indossare dei comodi abiti corti e morbidi coloratissimi o dei vestitini a campana molto sexy ed eleganti. Per i party e le cene in casa di amici, potete optare per abiti lunghi i jersey o in seta, per abiti lunghi in raso e per tubini neri classici che non passano mai di moda. È sempre meglio in questi casi scegliere anche abiti unica tinta ed evitare le fantasie troppo vistose e poco inerenti alla serata formale ed elegante. Per i party a tema è sempre indicato seguire le indicazione dell'organizzatore della festa.

Continua la lettura
57

Esistono infatti party a tema che richiedono di indossare un solo colore, di indossare abiti solo lunghi, solo corti, ecc.. Esistono anche feste ispirate agli anni ottanta, novanta, sessanta e al tema charleston che richiedono dei particolari indossati proprio in questi tempi come i capelli cotonati, gli stivali a punta, i pantaloni a zampa di elefante, le camicie a quadri, gli abiti luccicanti, i tubini a pois, ecc..

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai indossare abiti troppo eleganti per party in piscina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 outfit per un party fluo

Il party fluo è una delle feste più incredibili e colorate che possano esistere. Tanti colori, musica, spettacolari esibizioni e luci dappertutto: davvero un modo originale di dare il benvenuto alla stagione calda. Gli effetti magicamente fluorescenti...
Moda

Il look da uomo per un cocktail party

Nati negli ormai lontani anni venti, i cocktail party piacciono ancora alla gente. Stiamo parlando di una serie di piccoli ricevimenti, nei quali i clienti possono ricevere cocktail e aperitivi di ogni genere. Un cocktail party è un'occasione davvero...
Moda

5 consigli per organizzare uno swap party

Armadi che strabordano, stile che cambia, nuova taglia? Allora è il momento di organizzare uno swap party! Di che si tratta? Moda nata negli Stati Uniti e dilagata anche in Europa, gli swap party sono piccole festicciole tra amiche e conoscenti in cui...
Accessori

Accessori fluo per un party

Quando si organizza una festa si vuole che tutti gli ospiti alla fine dicano che è stata una serata indimenticabile, di quelle che non si scordano più. Per chi organizza un party, una festa di compleanno, una semplice serata tra amici, magari un po'...
Moda

Come realizzare un costume per un toga party

Forse molti non sanno cosa significa toga party; infatti, è un tipo di festa in costume con un tema ben preciso, in cui i partecipanti sia maschi che femmine, sono tenuti ad indossare una toga o qualcosa di simile. A tale proposito, ecco una guida in...
Capelli

Come Fare Un'Acconciatura Da Party Con Treccia Capelli Ricci E Fiore

Per chi porta i capelli lunghi, spesso un'acconciatura fai da te raffinata e semplice per un occasione particolare, può aiutare ad evitare lunghe attese dal parrucchiere e ad avere un risparmio non di poco conto. Se anche voi li portate lunghi e magari...
Moda

Come vestirsi bene, spendendo poco

In questo articolo sarà illustrato in che modo è possibile vestirsi bene ed anche alla moda, ma riuscendo allo stesso momento, a spendere davvero poco. Detto così potrebbe di certo sembrare un sogno o anche una bufala, ma in realtà non è affatto...
Moda

5 outfit per una festa in stile retrò

Giacche funky, borse in pelle, capelli in feltro, jeans a zampa, occhialoni alla Haudrey Hepburn, ciglia finte, trucco pesante, rossetti laccati e dalle tinta forti, sono solo alcuni tra i tanti trucchi, capi ed accessori usati in uno stile che negli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.