Come vestirsi emo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo stile emo trae le sue origini dalla musica hardcore punk che, negli anni ottanta, si diffuse a Washington. Lo scopo di un emo consiste nell’emozionare, tramite esibizioni ricche di profonde melodie e sonorità. Vestirsi come un emo richiede particolari attenzioni ed accortezze. Bisogna curare determinati dettagli ed utilizzare i giusti accessori. L’espressione è simile a quella punk, con qualche variazione tendente al dark e al gotico. La scelta emo, infatti, suggerisce un tipo di emotività introspettiva. Il colore predominante è il nero. Le tonalità scure incrementano l’analisi interiore sviluppano gli aspetti più reconditi. Per vestirsi emo, bisogna optare per capelli e trucco dalle gradazioni scure. Naturalmente, non sono da sottovalutare vestiti ed accessori. In alternativa, si possono utilizzare anche gradazioni molto vivaci e contrastanti. L’importante è evitare le tonalità pastello.
Nei passi che seguono, vi forniremo alcuni validi consigli a riguardo. Leggete attentamente e scoprite come procedere.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Capelli neri ed acconciatura adeguata
  • Abiti attillati, dalle tonalità scure o particolarmente vivaci
  • Accessori in stile, meglio se scuri o con borchie
37

CAPELLI E TRUCCO.
Vestirsi emo richiede scelte adeguate per quanto riguarda capelli e trucco. Tipicamente, un emo ha una capigliatura scura, preferibilmente nera e liscia. Se avete capelli mossi, la piastra sarà il vostro alleato più fidato. Prediligete un taglio che preveda la presenza di una frangia, meglio se asimmetrica. Anche la componente make-up non è da sottovalutare. Kajal nero per gli occhi e smalto scuro per le unghie sono elementi essenziali nello stile emo, sia femminile che maschile. Le donne potranno ulteriormente sbizzarrirsi con una riga di eyeliner sulla palpebra mobile. Potranno anche rifinire il tutto con un tocco di ombretto nero, o grigio antracite.

47

ABBIGLIAMENTO.
Per vestirsi perfettamente in stile emo, è necessario prediligere un abbigliamento aderente. Che siano pantaloni, magliette o camicie, è molto importante che risultino stretti ed attillati. Molto indicati i jeans, meglio se scuri, oppure pantaloni a scacchi. Gli scacchi, infatti, sono una fantasia tipicamente emo, che potete prediligere anche per t-shirt o camicie. Molto in tema anche le magliette con gruppi musicali punk, punk-rock e pop-punk. Poiché ci sono molte influenze punk, in questo stile i possono usare anche tocchi di colore shocking, come il fucsia o il verde acido.
Le ragazze possono indossare gonne scure, o dalle tinte accese. Risultano particolarmente indicati anche leggins che richiamino fantasie lugubri, come i teschi. Per quanto riguarda le scarpe, le famose All Star sono un must.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

ACCESSORI.
Gli accessori sono essenziali per vestirsi secondo un perfetto look emo. Cinture, borse, orecchini e collane possono aggiungere quel tocco in più per ottenere uno stile ideale. Anche in questo caso, optate per materiali dalle nuance scure. Ottimi anche i complementi con particolari in metallo, come borchie e piastrine. Per orecchini e bracciali, la tipica fantasia a scacchi fa da padrona.
Un ultimo consiglio. Se gradite un tocco più raffinato, indossate una cravatta. Da abbinare su camice e t-shirt, si adatta sia ai ragazzi che alle ragazze. Impartirà al vostro look un tocco più originale e ricercato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un buon risultato, vi consigliamo di curare molto il look dei capelli. Inoltre, non abbiate paura di esagerare con il trucco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi da punk

Il punk è un movimento culturale sviluppatosi negli Anni Settanta in Inghilterra e in America e successivamente diffusosi in tutto il mondo. Il punk influenzerà ...
Moda

Come vestirsi per una festa gothic dark

Quanti stili per le feste a tema! Tutti molto originali, e decisamente diversi dal look abitudinario. Lo stile gothic e dark, per esempio, anche se ...
Make Up

Come creare un travestimento da punk per Carnevale

Quando si ha uno spirito ribelle e la voglia di uscire fuori dagli schemi, quale miglior travestimento può rappresentarti a Carnevale se non quello dello ...
Capelli

Come fare un taglio di capelli stile emo

"Emo", il nuovo fenomeno adolescenziale, trova il suo collante in un genere musicale, ma che pare sia diventato ormai un'ondata culturale tra gli adolescenti ...
Moda

Come vestirsi in stile gotico

Trovare il proprio stile quando si tratta di stile e vestiario non sempre è facile. Ci vogliono molti anni per definire la propria identita' per ...
Capelli

Come fare la cresta con i capelli ricci

La cresta è il simbolo più aggressivo della moda punk, vera e propria acconciatura cult di questo movimento nato negli anni Settanta sull'onda dei ...
Make Up

Come travestirsi da punk

In occasione di una festa in maschera, che sia per il Carnevale o per Halloween, il travestimento da punk non è proprio una mossa vincente ...
Moda

Come avere un look grunge

Il grunge è un genere musicale importato dagli Stati Uniti; ha avuto il suo boom negli anni novanta, in particolar modo, grazie al gruppo leggendario ...
Capelli

Come tingere i capelli per Halloween

Halloween è sempre stata una festività di origine anglosassone, ma ormai oggi sta prendendo piede sempre di più anche in Italia. Sono sempre tante le ...
Moda

Come vestirsi in stile rock

La moda ha tantissime sfaccettature e permette a tutti quanti di esprimere il proprio stato d'animo e la personalità. Se vi piace giocare con ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.