Come valorizzare un corpo robusto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La società moderna ha inculcato l'idea che la bellezza sia insita esclusivamente in un corpo magro. Il mondo della moda in particolare è ancorato all'idea che un vestito scenda bene solo su un corpo magro, per questo punta su un target di modelle magrissime se non anoressiche. Ovviamente questo concetto di bellezza è sbagliatissimo. Molte ragazze o ragazzi però, si sentono in imbarazzo a causa della propria corporatura. Per valorizzare al meglio il proprio corpo esistono dei trucchetti facilissimi. Non fatevi prendere dal panico e non state male con voi stessi. La prima regola è trovare un equilibrio. Intanto in questa guida vi spiego appunto come valorizzare un corpo robusto.

24

Cominciamo dalle gambe parlando principalmente dei pantaloni, e dei vestiti lunghi e corti. Indubbiamente un jeans sportivo e abbastanza largo, riesce a mascherare di molto le gambe piuttosto pienotte. Tuttavia è importante che i colori siano scuri, quindi nel caso dei jeans il classico blu o il nero, evitando particolari aggiunte come borchie o rattoppi di stoffa colorati, quindi meglio un modello classico. La cosa davvero importante è però avere buon gusto nel vestirsi. Un pantalone di un certo tipo fa la sua figura in ogni caso.

34

Se amiamo i vestiti, e non intendiamo rinunciare a quelli corti, bisogna indossarli con un reggiseno aderente, calze trasparenti abbastanza elastiche ed evitare l'uso di calzettoni che tendono ad ingrossare le caviglie. Un modello, perfetto per valorizzare in questo caso il fisico robusto, è un vestito a campana che parte stretto all'altezza del seno e si allarga in direzione delle gambe, distribuendo equamente le forme e mascherando notevolmente alcune imperfezioni dettate da qualche chilo in più. Da evitare per gli abiti da sera, le mantelline e i foulard per coprire le spalle, soprattutto d'estate quando indossiamo camicette o abiti a mezze maniche. In alternativa è preferibile una polo a maniche lunghe per giornate casual-eleganti e qualche abito da sera con una scollatura tendente a evidenziare il seno, in modo che gli occhi critici ne rimangono confusi, trascurando il resto del corpo.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda gli accessori, conviene sempre scegliere scarpe con i tacchi almeno di sei centimetri che tendono a slanciare e quindi di conseguenza a snellire, esaltando di noi, l'immagine migliore. La borsa non deve essere troppo piccola, per evitare che si possano fare dei confronti ed in proporzione giudicare il nostro fisico. Infine, anche per i capelli conviene optare per un look riccio o ondulato abbinando dei fermagli, ed un trucco del viso che metta in particolare evidenza occhi e labbra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 modi per valorizzare un seno piccolo

Partendo dal presupposto che avere un seno piccolo non è un difetto, alcune donne che hanno questa fisionomia non si piacciono o comunque non hanno alta autostima di sè, perché pensano di non essere abbastanza attraenti o comunque di non piacere agli...
Moda

I segreti per valorizzare le proprie curve

Al giorno d'oggi siamo circondati da fisici scolpiti e costruiti e da modelle skinny. Ma il corpo che più attrae è, secondo la maggior parte degli uomini, sicuramente quello con le giuste curve. Indipendentemente dai muscoli e dalla magrezza, le curve,...
Moda

5 modi per vestirsi per valorizzare le curve

Possiedi delle forme generose e ti ostini ad indossare maglioni extra large e pantaloni lunghi? Hai un po' di pancetta o i fianchi larghi? Scommetto che non pensi nemmeno lontanamente di indossare una bella gonna. Ti vergogni delle tue forme e tendi a...
Moda

Come valorizzare il proprio corpo con l'abbigliamento

Ogni donna dovrebbe sentirsi in armonia con il proprio corpo, essendo consapevole che esso è proprio ciò che la contraddistingue, che la rende unica e diversa da ogni altra. Spesso però sono presenti delle caratteristiche fisiche che non soddisfano,...
Moda

Come valorizzare le proprie curve

Per sentirsi belle, non è necessario avere misure da modella. Anche perché più volte queste sono entrate nel mirino dell'opinione pubblica per la loro eccessività. L'importante, infatti, è sentirsi a proprio agio. Comunque, anche non essendo una...
Moda

5 modi per valorizzare i fianchi

Il cosiddetto "fisico a pera" è molto diffuso tra le donne. Esso si caratterizza per fianchi piuttosto evidenti e un sedere abbastanza pronunciato. Al tempo stesso, il seno non si nota più di tanto rispetto alle forme imponenti della parte inferiore...
Moda

Come valorizzare un fisico curvy

Quando si parla di donna dal fisico curvy, si fa riferimento ad una donna che presenta, solitamente, un seno abbondante, un punto vita decisamente stretto e fianchi molto sinuosi. In pratica chi è curvy, anche se può avere qualche chilo in più, gode...
Moda

Come vestirsi per valorizzare il proprio fisico

Capita spesso di mettersi a confronto con attrici e modelle e confrontare la propria persona. Quando vediamo un bel vestitino o un pantalone indossato da una persona magra e slanciata inevitabilmente pensiamo all'effetto che farebbe su di noi. Inevitabilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.