Come valorizzare il proprio viso

di Elena Bussolaro difficoltà: media

Come valorizzare il proprio visoLeggi Il make-up è un modo per valorizzare il proprio viso, esaltandone le forme e nascondendo eventuali difetti, ma senza coprirlo eccessivamente. Con pochi semplici accorgimenti potremo dare luminosità alla pelle e scolpire i tratti del volto, vediamo alcuni consigli pratici per avere un effetto ottimale.

1 Il viso è la parte più importante da mettere in risalto, con il trucco potremo accentuarne le linee naturali e migliorarne l'aspetto. Per valorizzare il volto dobbiamo innanzitutto prenderci cura della salute della pelle: iniziamo a fare attenzione alla nostra alimentazione, cercando di includere cibi freschi come frutta e verdura, in questo modo contribuiremo a eliminare le imperfezioni. La pulizia dell'epidermide è essenziale, eliminando le tracce di trucco tutti i giorni e liberando i pori potremo osservare che l'aspetto migliora. Non dimentichiamoci di idratare la pelle, soprattutto prima di stendere il make-up, con delle creme apposite, cercando di lasciarla libera di respirare quando possibile. Utilizzare un filtro solare è indispensabile, soprattutto nei mesi estivi, per prevenire gli arrossamenti e le rughe. Proviamo ad usare degli ingredienti naturali per la cura del viso, soprattutto se soffriamo di allergie: il latte scremato è ottimo per la pulizia dei pori, l'aloe vera per rossori e irritazioni e il burro di karitè per l'idratazione.

2 Una buona base per il trucco è essenziale per avere un risultato perfetto: dopo aver steso un velo di crema idratante applichiamo il fondotinta, avendo cura di scegliere il colore adatto al nostro viso, provandolo prima di acquistarlo. Facciamo attenzione a usare una formula ottimale per il nostro tipo di epidermide, più secca o grassa, e stendiamolo con una spugnetta per non lasciare righe e segni. Scolpiamo i tratti del viso con della terra in polvere: sottolineiamo il tratto sotto agli zigomi, l'arcata tra i lati del naso e gli occhi e infine le tempie. Con l'illuminante andiamo invece a sottolineare la parte superiore degli zigomi, sfumando sempre con attenzione.

Continua la lettura

3 Gli occhi andranno valorizzati con lo stesso sistema, applicando dei punti luce all'interno e al centro, mentre la zona d'ombra nella piega della palpebra e nel lato esterno daranno profondità.  Scegliamo un ombretto che si abbini al resto del look, sfumandolo con cura, e che si intoni con il colore dell'iride.  Approfondimento Il trucco per chi porta gli occhiali (clicca qui) Le labbra andranno disegnate con la matita, in modo da perfezionarne la forma, ma senza esagerare: un punto di lucidalabbra al centro del labbro inferiore darà maggiore volume.  Non dimentichiamo di disegnare le sopracciglia, strappandone alcune dove necessario e tracciando una linea con l'apposita matita per dare la giusta intensità.  Terminiamo il make-up con un velo di cipria fissante e un tocco di fard rosato sulle guance.. 

Non dimenticare mai: Scegli prodotti naturali e di qualità per la salute della pelle Fai una corretta pulizia del viso per avere una pelle fresca e luminosa

Come valorizzare la tintarella con il make-up Il trucco giusto per ogni volto Come far durare più a lungo il trucco Come realizzare un make-up per viso tondo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili