Come Valorizzare I Riflessi Castani Con Il Rosmarino E Il Tè Nero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra i tanti cosmetici, anche per capelli, l'uso di ingredienti naturali è alla base. Considerato che i cosmetici, in genere, e quelli per i capelli, in particolare, non sono il massimo della convenienza, sarebbe bene, per risparmiare qualcosa, conoscere gli ingredienti naturali per realizzare dei prodotti direttamente in casa e non così dover rinunciare alla cura dei nostri capelli. Per esempio, con la fine dell'estate i capelli si fanno spesso aridi, secchi, opachi. Per evitare di dover andare dalla parrucchiera e dare un taglio netto alla chioma vi suggerisco un impacco naturale, ed economico, che renderà i vostri capelli più sani e lucenti. Basta davvero poco: due bustine di tè nero e un rametto di rosmarino. I vostri capelli perderanno l'opacità e avranno un colore castano lucente e vivo. In generale, grazie a questa guida impareremo come valorizzare i riflessi castani con il rosmarino e il tè nero.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Tè Nero
  • Rosmarino
  • Pellicola trasparente
36

La prima cosa da fare è quella di procurarsi tutto il necessario. Fatto questo prendete una casseruola abbastanza capiente e fate bollire circa due litri d'acqua. Una volta che avrete portato l'acqua a ebollizione, versate nel contenitore due bustine di tè nero e lasciate in infusione per circa 15 minuti. Nel frattempo prendete un mazzetto di rosmarino e lavatelo accuratamente. Procuratevi anche una teiera capiente oppure anche un barattolo di vetro che sia fornito di una chiusura ermetica.

46

Una volta che l'infuso al tè nero avrà raggiunto la temperatura tiepida, versatelo nella teiera e aggiungete il mazzettino di rosmarino accuratamente lavato precedentemente. A questo punto potete lasciare tutto il preparato in infusione per circa una mezz'oretta. Appena la lozione si sarà raffreddata, dovrete procedere con l'aiuto di un colino al filtraggio, in modo tale da ottenere un preparato liquido perfetto per risciacquare i capelli.

Continua la lettura
56

Potete finalmente effettuare il primo shampoo e, dopo avere risciacquato perfettamente i capelli, potrete versare la vostra lozione sui capelli ancora bagnati. Applicate della pellicola trasparente, che mantenga la capigliatura al caldo e compatta, e lasciate in posa per circa 30 minuti. Dopo di che risciacqua te ancora i capelli e procedete all'asciugatura. Vedrete da subito i vostri capelli più lucidi del solito, con dei riflessi castani accentuati e inoltre, saranno anche molto morbidi. Per ottenere i migliori risultati consiglio di ripetere questo impacco una volta la settimana.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripeti questo impacco almeno una volta la settimana

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come valorizzare la pelle scura

Il colore della nostra pelle dipende da fattori genetici: in linea generale se i nostri progenitori provenivano da regioni terrestri calde e soleggiate, avremo probabilmente la pelle più scura di chi invece ha degli antenati provenienti da regioni fredde...
Capelli

Come creare riflessi tra i capelli con il prezzemolo

La cura dei capelli è una cosa molto importante nella bellezza, sia dell'uomo che della donna. Spesso non ci si può permettere di spendere molto denaro per garantire ai capelli un aspetto sempre splendente o lucente, o comunque un aspetto nuovo ed alla...
Capelli

Come dare luminosità i capelli castani

Per tutte le donne avere dei capelli sani e forti è davvero importantissimo, tanto che quali tutte si preoccupano di curarli con la massima attenzione. Oggi, grazie ai numerosi prodotti per creare sfumature che sono disponibili sul mercato, ci troviamo...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere un colore di capelli adatto

Le donne sono sempre molto attente al proprio aspetto e cercano moltissimi modi per apparire al meglio soprattutto quando si tratta di capelli. Trovare il taglio giusto e il colore adatto potrebbe diventare un'impresa non da poco. Il modo più semplice...
Capelli

Come preparare lo shampoo all'hennè per capelli rosso-castani

La Lawsonia inermis, nota col nome di hennè, è un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae. Dalle sue foglie essiccate si ricavano colorazioni per pelle e capelli. Per evitare di danneggiare la nostra chioma con le solite colorazioni si può...
Make Up

Come mettere in risalto gli occhi castani

Se sei anche tu un'amante del make-up ed hai gli occhi castani, oggi ti svelerò dei trucchi per far risaltare al massimo il colore dei tuoi occhi. Servirà un minimo di attenzione a qualche dettaglio e tonalità, e potremo sfoggiare un look mirato e...
Capelli

Come scegliere lo shatush in base al colore della pelle e dei capelli

Lo shatush è una tecnica di decolorazione (detta anche degradé), che simula il classico schiarimento dei capelli al sole attraverso riflessi assolutamente naturali. Al fine di ottenere riflessi il più possibile naturali è necessario scegliere lo shatush...
Capelli

Come scegliere il colore dei capelli

I capelli son sicuramente una parte fondamentale del proprio corpo che non solo ci valorizza ma che ci rende al contempo unici e speciali. Innumerevoli sono infatti le acconciature che si possono applicare e i tagli che possono essere eseguiti per avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.