Come utilizzare l'autoabbronzante

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Durante la stagione più calda dell'anno, ossia l'estate, naturalmente ritorna la passione per la tintarella. Per far durare più a lungo il proprio colore, al giorno d'oggi esistono svariati prodotti che possono essere utilizzati. Uno tra questi è sicuramente il classico spray autoabbronzante, ma sul mercato esistono svariati prodotti, altrettanto utili. Ad esempio, annoveriamo il gel, gli oli, le lozioni e le creme. Quest'ultime, in particolar modo, sono le più indicate per le carnagioni chiare e delicate. Una domanda che a questo punto viene spontanea è come bisogna comportarsi per far durare nel tempo l'intensità della propria tinta. Nel caso in cui non si abbia l'intenzione di ricorrere alle lampade, una buona idea è quella di cominciare i trattamenti anche prima della stagione primaverile. È necessario prepararsi a curare le zone interessante a ricevere l'abbronzatura desiderata. In questo articolo vedremo, in poche parole, come utilizzare l'autoabbronzante.

27

Occorrente

  • Autoabbronzante adatto al tipo di pelle.
  • Trattamenti per curare il corpo e il viso prima dell'applicazione.
  • Avere l'epidermide priva di scottature.
  • Fare la ceretta non solo alle gambe ma anche alle braccia se abbiamo troppa peluria.
37

Consigli sull'uso dei prodotti

Per prima cosa, vi diciamo subito che è preferibile utilizzare due prodotti differenti tra di loro. Uno di questi serve per eseguire il trattamento del viso, mentre l'altro può essere utilizzato per trattare il corpo. Infatti, viene scontato pensare che difficilmente un unico prodotto possa essere in grado di soddisfare tutte quante le esigenze. Queste pomate, inoltre, contengono una diversa percentuale di DHA. Saper leggere le etichette è molto importante, in quanto aiuta a non sbagliare nelle scelte da intraprendere. Ad esempio, è preferibile utilizzare degli elementi cremosi, nel caso in cui la pelle dovesse essere eccessivamente bianca. Per il resto, possiamo stabilire che il classico prodotto spray non presenta particolari controindicazioni. In caso di dubbio, invece di spendere subito del denaro, è consigliabile testare il prodotto sulla mano, per poi testare i campioncini di prova e valutare la reazione cutanea.

47

La procedura prima del trattamento

Prima dell'applicazione, inoltre, è opportuno eliminare le cellule cutanee del viso morte, avvalendosi dell'ausilio di uno scrub oppure un gommage. È consigliabile eseguire il trattamento, soprattutto, sulla zona del naso, del mento, della fronte e degli zigomi, mediante elementi emollienti ed idratanti. Successivamente si potrà distribuire la pomata in piccole quantità. Non ci si deve dimenticare di prendere in considerazione il décolleté, la zona dietro all'orecchio ed il collo. Tra l'altro, per evitare delle fastidiose reazioni allergiche, è fondamentale controllare la data di scadenza del prodotto. A questo punto, è necessario attendere qualche minuto, prima di procedere con il make up. Quindi, si potrà eseguire la ceretta prima di cominciare con l'applicazione sulle gambe.

Continua la lettura
57

Altre utili precauzioni

Non tutti quanti sanno che anche gli uomini utilizzano gli autoabbronzanti. Anche per loro, se presentano una peluria accentuata, è sempre preferibile effettuare un'accurata depilazione, prima di utilizzare lo spray oppure la lozione. È consigliabile, inoltre, evitare di utilizzare questi ingredienti quando l'epidermide comincia a spellarsi. Dopo una giornata trascorsa sulla spiaggia, ovviamente, non si dovrebbero utilizzare questo genere di sostanze. Per prevenire ulteriori arrossamenti, inoltre, è buona regola ricorrere ad un dopo sole. L'effetto rinfrescante di questo prodotto, infatti, è pressoché immediato e rigenerante. Tutti questi ingredienti non agiscono sulla melanina. In buona sostanza, danno luogo ad un pigmento che resta in superficie e che viene rimosso con il trascorrere del tempo (di solito dopo qualche giorno). Oltre al DHA, contengono lo zucchero chetonico, l'eritrulosio e l'henné. Per impedire delle antiestetiche striature, è consigliabile distribuire la crema in modo omogeneo e senza fretta. Nel caso in cui si dovesse optare nell'utilizzo delle classiche lampade solari, occorre informarsi che gli accessori del solarium siano a norma. Prima di stendersi sul lettino, inoltre, si dovrebbe utilizzare una crema protettiva, oltre a rimuovere le lenti a contatto. Inoltre, è necessario proteggere gli occhi con le apposite mascherine, ed alla fine del trattamento si deve ricorrere all'uso di una sostanza lenitiva.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come stendere su viso e corpo la crema autoabbronzante

Vi siete accorti che la stagione estiva è terminata a il colore dorato della vostra pelle se n'è andato da un pezzo? Qualora non vi piacesse truccarvi, esiste un rimedio e non è la lampada, ma la crema autoabbronzante: quest'ultima non ha il medesimo...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante: 5 cose da sapere

Anche nel periodo estivo non tutte le persone hanno la possibilità di recarsi in vacanza. Per coloro i quali la spiaggia resta un miraggio, ecco che la cosmesi scende in campo con un prodotto davvero incredibilmente efficace. L'autoabbronzante sta riscuotendo...
Prodotti di Bellezza

Autoabbronzante fai da te

L'estate è ormai un ricordo lontano e con essa anche gli ultimi segni della nostra perfetta abbronzatura ci hanno abbandonato, lasciando il posto al classico colorito "pallido" sulla nostra pelle. A questo punto non ci rimane altro da fare che attendere...
Prodotti di Bellezza

Come fare un autoabbronzante

L'abbronzatura d'estate è un must che non tutti possono permettersi. Chi per motivi di lavoro, chi di carnagione o di tempo non riesce ad arrivare alla doratura che tutti amiamo. Uomini e donne, alla ricerca delle ore più calde per spalmarsi sotto al...
Prodotti di Bellezza

Come fare una crema autoabbronzante

Come sempre, durante l'estate ci si espone al sole per ore, per riuscire ad ottenere un'abbronzatura perfetta. Alla fine delle vacanze però, questa inizia a scomparire lentamente. Ma noi abbiamo anche il rimedio adatto! In questa semplice guida vedremo...
Cura del Corpo

Come coprire le smagliature sulle gambe

Fluttuazioni di peso, gravidanza e periodi di crescita rapida possono causare le smagliature sulla pelle. Molte donne sviluppano queste cicatrici sulle loro gambe che, sebbene non ci sia un modo preciso per eliminarle, è comunque possibile capire come...
Cura del Corpo

Come nascondere le vene varicose

Le vene varicose sono un inestetismo che in una donna è molto spesso fonte di disagio e imbarazzo. E le cose di certo non migliorano quando si avvicina la stagione calda. L'esigenza di dover indossare gonne o costumi da bagno non fa altro che peggiorare...
Prodotti di Bellezza

Come usare le creme autoabbronzanti

Ecco una semplicissima guida su come usare le creme autoabbronzanti. Quando si avvicina l'estate la pelle è reduce da un lungo periodo in cui la limitata esposizione al sole ha causato una perdita naturale di colore e, con l'obbligo di scoprirci, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.