Come truccarsi dopo i 50 anni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il trucco dona sicuramente femminilità e fascino. Esso non è solo una prerogativa delle persone giovani oppure delle teenager. Infatti, molte donne in carriera e sopra i 50 anni hanno la possibilità di esprimere con il make-up professionalità e sicurezza. Inoltre, alcune persone riescono a stare bene con se stesse e gli altri. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile truccarsi dopo i 50 anni.

25

Occorrente

  • Detergente e tonico adeguati al tipo di pelle e Ph
  • Fondotinta fluido
  • Tonalità naturali di ombretto
  • Primer trasparente
  • Rossetto nude o lipgloss (per il giorno)
  • Rossetto rosso e lucidalabbra per la sera
35

Truccarsi in modo sapiente

A questa età il trucco richiede particolari e semplici accorgimenti. Il make-up va adeguato inevitabilmente allo stile di vita, cioè al vestiario ed al portamento. Infatti, si deve differenziare profondamente dal trucco delle più giovani e delle adolescenti. I colori bizzarri e le variazioni sgargianti devono essere severamente bandite. Una donna in carriera dopo i 50 anni può sorprendere ed affascinare con un trucco sapiente. Bisogna curare ed idratare la pelle per ottenere la base ideale per un aspetto seducente. Il viso richiede un tonico ed un detergente adatti all'epidermide ed al Ph naturale.

45

Definire il trucco

Dopo i 50 anni si deve stendere sul viso una crema base protettiva; essa però non deve essere untuosa. Per evitare il fastidioso effetto pelle lucida si deve applicare un primer trasparente. Successivamente si deve utilizzare un fondotinta preferibilmente liquido. Esso va applicato uniformemente con un pennello per non lasciare chiazze. È opportuno utilizzare il primer anche sulle palpebre e sugli angoli degli occhi; il colore sulle sopracciglia deve essere più chiaro. A questo punto bisogna creare un viso uniforme e fresco. Non è consigliabile scegliere colori troppo vivaci; bisogna truccarsi con tonalità e sfumature chiare e naturali.

Continua la lettura
55

Truccarsi con colori vivaci

Si deve stendere sull'arcata sopraccigliare una tonalità bianca per aprire lo sguardo. Bisogna poi, con il correttore, occultare eventuali imperfezioni naturali, tipiche dopo i 50 anni. È preferibile truccarsi con parsimonia; non bisogna eccedere con il prodotto per non vanificare il lavoro. Si deve passare la matita e curare tutti i dettagli utilizzando colori chiari e naturali per camuffare qualche piccola ruga. Le labbra, dopo i 50 anni, sono un punto cruciale. È opportuno utilizzare due tonalità: rossetti e lipgloss chiari, sul pesca, rosa chiaro oppure nudo per il giorno e per la sera si deve scegliere un rosso seducente per le labbra. Questo accorgimento le fa risaltare rendendole più turgide ed interessanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come truccarsi per far sembrare il naso più piccolo

Hai il naso grande e vuoi nasconderlo? Non c'è problema! Grazie al make-up e alle moderne tecniche usate anche nel mondo dello spettacolo, è possibile truccarsi e mascherare tutti i difetti in poche e semplici mosse. La tecnica maggiormente utilizzata...
Make Up

Come truccarsi per un matrimonio in spiaggia

Pettinatura, vestito, make up, scarpe per una donna sono sempre elementi importanti decisamente, però quando si va ad un matrimonio, tutto quanto dovrà essere praticamente perfetto, perciò ciascuna cosa dovrà essere scelta con cura enorme, potendo...
Make Up

Come truccarsi con effetto fumè

La cosmesi è l'insieme di attività, tecniche e arti relative al cosmetico o per estensione, a ciò che migliora la piacevolezza, l'apparenza e l'estetica. La parola viene dal greco: κόσμος (kósmos) che significa "ordine", da cui kósmesis: mettere...
Make Up

Halloween: come truccarsi da ragno

Quando la notte più spettrale dell'anno è alle porte, cioè Halloween ormai è vicina, bisogna iniziare a pensare ad un make up terrificante per completare un look macabro e inquietante. Una delle tante proposte potrebbe essere proprio quella di truccarsi...
Make Up

Come truccarsi per un matrimonio in giardino

I matrimoni in giardino sono molto romantici, ma possono creare dei veri e propri disastri in fatto di make up se non ci si trucca adeguatamente. Quando si prepara una sposa non si deve considerare soltanto l'abito e il suo incarnato, ma anche la stagione,...
Make Up

Come truccarsi di giallo

Il giallo, colore che rimanda al sole e quindi anche all'energia, nell'aromaterapia viene associato al terzo chakra e pare abbia la capacità di regolare la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa. Molti affermano che abbia degli influssi benefici...
Make Up

Come truccarsi per la palestra

Andare in palestra è sicuramente un modo per perdere peso, per mantenersi in forma e per conoscere nuova gente. Anche in palestra però, è necessario curare il proprio look non tralasciando alcun particolare. L'abbigliamento per la palestra deve essere...
Make Up

Come truccarsi da Edward mani di forbice per carnevale o halloween

La festa di Halloween o quella di Carnevale sono sempre perfette per sfoggiare dei cosplay davvero originali. Solitamente ci si traveste come alcuni personaggi del grande schermo o dei fumetti, o anche dei cartoni animati. Il tutto dipende dalla fantasia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.