Come trattare il cuoio capelluto secco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il cuoio capelluto secco può presentare diversi tipi di cause, spesso legate allo stile di vita oppure a problemi cutanei. Pochi semplicissimi ingredienti naturali possono aiutare a trattare questo genere di fastidio, riportando il cuoio capelluto alle condizioni di salute originarie e garantendo anche la bellezza dei propri capelli. I primi rimedi da prendere in considerazione sono rappresentati sicuramente dal cambio dell'alimentazione, che deve essere abbondante di sali minerali e di vitamine, ed il cambiamento delle proprie abitudini di vita. Le cause che possono scatenare la formazione di un cuoio capelluto secco possono essere molteplici, tra cui annoveriamo l'utilizzo di prodotti spray per i capelli, ma anche l'esposizione ad un clima eccessivamente caldo o troppo freddo. In questa semplice ed esauriente guida andremo a vedere come si può trattare un cuoio capelluto secco.

27

Occorrente

  • Aceto di sidro di mele
  • Miele
  • Latte
  • Tea Tree Oil
  • Argilla per capelli
37

Durante l'introduzione di questa guida abbiamo affrontato il problema dei capelli secchi in maniera indiretta, senza addentrarci nel loro trattamento. A questo punto, invece, possiamo passare ad analizzare come è possibile agire in maniera diretta. Il primo composto che andremo a realizzare è a base di miele e di aceto di sidro di mele. Pertanto, occorre prendere un contenitore di qualsiasi genere, per poi preparare una miscela composta da mezzo bicchiere di aceto di sidro di mele ed un quarto di tazza di acqua. In seguito, è necessario aggiungere un cucchiaio di miele, per poi mescolare leggermente il tutto. Per rendere questa soluzione più efficace, il nostro consiglio è quello di aggiungere anche dell'olio di erbe nella miscela. Successivamente, si può applicare la soluzione sul cuoio capelluto, per poi lasciarla agire fino a quando non si sia completamente asciugata.

47

Un altro rimedio naturale da poter utilizzare se il primo non dovesse funzionare in maniera appropriata consiste in una soluzione formata da latte e da miele. Questo composto, infatti, sfrutta le caratteristiche del latte, il quale è una fonte molto ricca di vitamina D. In termini pratici si deve riempire una tazza con tre quarti di latte ed un quarto di miele, avendo cura di girare con l'ausilio di un cucchiaino, in modo tale da far diluire accuratamente il miele dentro il latte. Successivamente, si può procedere con l'applicazione di questa soluzione sul cuoio capelluto, ed anche in questo caso è fondamentale lasciare asciugare il prodotto per il tempo necessario (per circa una o due ore).

Continua la lettura
57

Anche il Tea Tree Oil rappresenta un ottimo rimedio per il cuoio capelluto secco. Questo prodotto si tratta di un olio ricavato dalla pianta del tè, che viene anche utilizzato contro i funghi ed i batteri. Nel caso in cui non fosse disponibile, è possibile reperirlo in una comune erboristeria oppure tramite internet. Durante l'applicazione sul cuoio capelluto, dal momento che si tratta di un prodotto abbastanza concentrato, il nostro consiglio è quello di diluirlo con un altro olio in modo tale da impedire l'insorgenza di particolari effetti indesiderati.

67

L'ultimo passo da compiere consiste nel lavare i propri capelli. Tuttavia, prima di procedere con il lavaggio si consiglia di applicare una maschera di argilla ai capelli. Infatti le maschere di argilla sono molto utili per il cuoio capelluto, dal momento che eliminano lo sporco e presentano delle importanti proprietà antisettiche. In commercio esistono svariati tipi di argilla, ed è sufficiente scegliere quello adatto ai propri capelli e realizzare una semplice miscela preparando del tè. A questo punto si deve mescolare l'argilla con il tè fino ad ottenere una crema dalla consistenza densa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di curare frequentemente i capelli con prodotti sintetici/spray.
  • Evitare di prendere troppo sole, anche questo fattore causa problemi al cuoio capelluto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trattare la secchezza del cuoio capelluto

Il cuoio capelluto, esattamente come la pelle, può risentire di vari fattori ed avere problemi di idratazione che comportano secchezza delle cute e talvolta forfora e prurito. Sia la pelle che il cuoio capelluto devono avere uno strato idrolipidico a...
Cura del Corpo

10 cose da sapere sulla secchezza del cuoio capelluto

I capelli di ognuno di noi sono radicati in una zona della cute che si trova subito sopra la scatola cranica e che è chiamata cuoio capelluto. Quest'ultimo ha il compito di proteggere il nostro cervello e grazie alla presenza dei capelli consente di...
Capelli

Cuoio capelluto sensibile: 5 errori da evitare

Avere capelli belli, brillanti e splendenti presuppone un'ottima salute del cuoio capelluto: è qui infatti che i nostri capelli hanno origine, qui che sono presenti i bulbi piliferi da cui poi dipenderanno bellezza e salute delle nostre chiome. Il cuoio...
Capelli

Come curare il cuoio capelluto

Ogni parte del nostro corpo ha bisogno della giusta cura e di attenzione per garantirne il suo benessere. Purtroppo, molto spesso, ci soffermiamo solo sulle zone che sono visibili, come ad esempio i capelli, trascurando quelle che sono in posti più nascosti....
Capelli

Come realizzare una maschera per il cuoio capelluto

Il cuoio capelluto svolge all'interno del corpo la funzione importantissima di proteggere il cervello, non solo attraverso la produzione dei capelli ma anche attraverso processi di termoregolazione, che filtrano i raggi solari e impediscono la dispersione...
Capelli

Come combattere il prurito del cuoio capelluto

A volte anche la testa fa prurito ed è importante capire la causa, valutandone anche l'intensità del prurito. Generalmente grattarsi la testa per qualche secondo, una volta ogni tanto, non deve fare preoccupare tantissimo. Se invece si ha una sensazione...
Capelli

Come liberarsi velocemente del cuoio capelluto secco

La secchezza del cuoio capelluto è un problema più diffuso di quanto si possa pensare. Le cause scatenanti sono davvero molteplici e, questa problematica, comporta spesso con sé anche la comparsa della famosa "forfora secca", ossia una maggiore desquamazione...
Capelli

Come nutrire il cuoio capelluto

Tutti noi vorremmo avere una chioma folta e lucente ma, spesso, ignoriamo che queste caratteristiche dipendono soprattutto dalla buona salute del nostro cuoio capelluto. I capelli, infatti, fondano la propria radice nel cuoio capelluto, ed è da lì che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.