19

Come togliere o attenuare le occhiaie pesanti

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Le occhiaie pesanti, parliamoci chiaro, sono un problema che affligge la maggior parte delle donne e anche degli uomini e con il passare del tempo non fa che peggiorare. Molto spesso è soltanto un fattore genetico ma altre volte i problemi possono essere molteplici, come ad esempio lo stress, il dormire poco, ritenzione idrica e la disidratazione. Il motivo per cui escono le occhiaie è dato dalla sottigliezza della pelle che circonda il contorno occhi. A volte bastano dei semplici rimedi casalinghi per attenuare l' effetto antiestetico delle occhiaie preparandoli direttamente con ciò che abbiamo in casa e quindi a costo zero. Ora vediamo insieme alcuni rimedi per togliere le occhiaie.

29

Occorrente

  • Cucchiaini
  • Camomilla
  • Patata
  • Correttore
  • Cipria
39

Impacchi di acqua fredda, tè, cetrioli

Fare degli impacchi è molto utile per combattere le occhiaie. Mettete due bustine di tè o dei cetrioli nel freezer per una mezz'ora e poi applicatele sulle palpebre chiuse. Distendetevi e rilassatevi per una mezz'ora con l'impacco sulle palpebre e lasciatelo agire. Grazie alle sue proprietà decongestionanti e rinfrescanti, questo metodo aiuta ad idratare la pelle e a tonificare la zona. I benefici sono temporanei ma sempre utili.

49

Aloe vera

L'aloe vera è una pianta miracola, viene utilizzata per molteplici utilizzi perché è ricca di antiossidanti utili a sgonfiare la pelle e a ridurre le occhiaie. Per un rimedio naturale contro le occhiaie applicate un po' di gel di aloe vera sotto gli occhi facendo attenzione che non vada a finire negli occhi. Otterete un' azione immediata e il gonfiore si ridurrà subito perché l'aloe agisce sulla circolazione dei vasi sansuigni.

Continua la lettura
59

Ridurre il sale

Evitate di aggiungere sale negli alimenti e nei cibi che non ne hanno bisogno come quelli precotti che ne contengono fin troppi. Piuttosto sperimentate con le spezie che oltre a fare bene danno quel tocco in più ai vostri cibi. Ad esempio come il curry, la curcuma e il coriandolo.

69

acqua calda e sale

L'acqua calda e il sale sono utili per combattere le occhiaie e ridurre la ritenzione idrica. Procedete nel riempire mezzo bicchiere d'acqua e mettete a sciogliere all'interno mezzo cucchiaino di sale. Una volta che il sale è completamente sciolto imbevete un dischetto di cotone e aplicatela sotto agli occhi. Avrete la pelle più luminosa e meno stanca oltre che le occhiaie visibilmente meno scure. Questa operazione va fatta distesi e rilassati per circa una mezz'ora lasciando agire la soluzione salina.

79

Ultimi consigli

Ora sapete tutti i segreti di come sconfiggere le temutissime occhiaie con rimedi naturali, senza spendere cifre da capogiro e con elementi che si hanno nella nostra cucina. Ricordate però che se il problema persiste rivolgetevi al vostro medico di fuducia perché le occhiaie potrebbero non essere solo un fatto estetico ma potrebbero portare a delle patologie più gravi.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguire un'alimentazione corretta ed osservare il giusto riposo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
14

Come usare il correttore contro le occhiaie

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

L'argomento che affronteremo in questa semplice ed esauriente guida non è soltanto una questione di rughe. Diversi studi hanno rivelato che la percezione dell'età è legata soprattutto alla luminosità del proprio viso. Ecco perché uniformare l'incarnato rappresenta il primo passo per ritrovare, nello specchio, un viso più giovane. Il correttore è sicuramente uno dei prodotti più diffusi ed utilizzati dalle donne, dal momento che è utile per correggere le imperfezioni del viso, ma anche per conferire maggiore luce al proprio volto. Correggere dei piccoli difetti, mascherare brufoli o punti neri, alcune macchie cutanee, oppure nascondere semplicemente le occhiaie o le borse sotto gli occhi può essere praticato mediante l'utilizzo di un buon correttore. In questa guida, pertanto, andremo ad esaminare come occorre usare il correttore contro le occhiaie.

24

In commercio esistono differenti formulazioni, fluide, in polvere o stick. Sono diverse anche le colorazioni e le tonalità. È necessario, inoltre, andare ad utilizzare il correttore di almeno uno o due toni più chiaro rispetto al colore della propria pelle, in modo tale da creare un effetto illuminante. Il consiglio, pertanto, è quello di utilizzare un correttore fluido piuttosto che uno chiaro. Inoltre, è necessario applicandolo uniformemente sulla pelle, tramite l'ausilio di un pennellino o con una spatola di piccole dimensioni in modo tale da non creare macchie o chiazze, rischiando un effetto chiaro/scuro assolutamente antiestetico. Rifinire anche il contorno delle pieghe rugose, ossia quelle che si trovano al di sotto del naso oppure intorno alle labbra, picchiettando con le dita affinché il prodotto si fonda perfettamente con la pelle. In questa maniera, si riesce ad ottenere anche un effetto riempitivo delle rughe di espressione, per poi conferire un aspetto fresco e riposato alla propria pelle.

34

Per minimizzare le occhiaie, è buona regola utilizzare, invece, un correttore compatto più chiaro del colore dell'incarnato. In questo caso è preferibile optare per un correttore che presenti una lieve sfumatura aranciata, in quanto i colori caldi conferiscono una certa armonia al viso ed un aspetto salutare. Se si utilizza un fondotinta più scuro rispetto al colore della propria pelle, anche la scelta del correttore deve ricadere su un mezzo tono più scuro rispetto al fondotinta. Infatti, in questo modo si riesce ad uniformare il colore rispetto a quello del fondotinta, altrimenti si corre il rischio di produrre un contrasto eccessivamente ampio tra il fondotinta ed il correttore stesso.

Continua la lettura
44

Se si ha la necessità di dover ritoccare il correttore più volte durante il giorno, è buona regola utilizzare un prodotto in polvere minerale. In questo modo, infatti, si riesce ad evitare l'insorgenza di macchie o di protuberanze di spessore antiestetico. Per concludere, è necessario evitare di applicare il correttore, realizzando una patina spessa. Dal momento che è sufficiente applicare una minima dose per conferire al viso una buona luminosità, le dosi eccessive tendono ad appesantire il make up, dando al viso un effetto "finto". Inoltre, occorre ricordarsi che il correttore deve essere sfumato con particolare attenzione prima con i polpastrelli e successivamente tramite l'utilizzo di un pennello piatto di media misura.

14

Come idratare la pelle e togliere le occhiaie

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Vogliamo tutte una pelle liscia e splendente e con questa guida, facile da seguire, sara' possibile averla in poco tempo. Conoscere le cause di pelle secca ed occhiaie non è sempre così immediato. Le motivazioni che inducono la secchezza delle pelle possono essere svariate: inquinamento, temperature basse, scarsa idratazione e altro ancora; le occhiaie possono essere causate invece da cattiva circolazione, predisposizione familiare o anche prolungata esposizione alla luce del sole che determina assottigliamento della pelle. Possiamo adottare alcuni accorgimenti che ci aiuteranno ad idratare la pelle e togliere le occhiaie.

24

È innanzitutto importante idratare bene il nostro corpo, infatti quest'ultimo contiene il 70% di acqua dunque l'acqua non è mai troppa. È consigliabile bere almeno 8-10 bicchieri d'acqua al giorno. In più è possibile integrare la quantità di liquidi con tè e tisane o zuppe e minestre nei periodi più caldi. Diminuiamo la frequenza dei lavaggi e utilizziamo dei saponi delicati possibilmente senza schiuma: diminuiremo i rischi di irritazione e lasceremo la pelle più morbida. Una volta alla settimana è bene applicare una maschera per eliminare le impurità o uno scrub utile per asportare le cellule morte; la pelle risulterà subito più luminosa e liscia. L'uso di oli vegetali o di creme oleose migliora anche l'idratazione della pelle in quanto si mescolano ed adattano bene al film idrolipidico della pelle. Integrare poi l'alimentazione con prodotti a base di vitamina E, selenio e zinco, essenziali per la connettività e l'elasticità dei tessuti è sicuramente una mossa intelligente.

34

Per quanto riguarda le occhiaie una soluzione è preparare due bustine di tè, farle raffreddare nel congelatore e porle sugli occhi lasciandole in posa per una mezzora: si avrà da subito un miglioramento grazie all'induzione di un processo di vasocostrizione. Otterremo lo stesso effetto ponendo sugli occhi due fette gelate di cetriolo o due cucchiaini tenuti precedentemente in freezer. In caso di occhiaie gonfie e borse evitiamo dolci ed insaccati, caffè e burro e diamo maggiore rilievo a verdura, ortaggi e frutta di stagione. Dormiamo di più e possibilmente poniamo il cuscino in posizione leggermente inclinata per evitare l'accumulo di liquidi.

Continua la lettura
44

Possiamo inoltre correggere i difetti con il trucco: facilmente reperibili in farmacia fondotinta ipoallergenici illuminanti e correttori per occhiaie perfettamente adattabili al nostro incarnato. Prediligiamo i composti cremosi piuttosto che quelli granulari in quanto l'applicazione di polverine soprattutto nella zona del contorno occhi potrebbe evidenziare le rughe d'espressione.

16

5 modi per togliere le occhiaie

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Se passate le vostre nottate a fare baldoria, lavorare o, semplicemente, i vostri genitori vi hanno lasciato in eredità delle occhiaie che ricordano quelle di un tenero panda, niente paura, perché esistono diversi rimedi semplici e naturali che potrete utilizzare per rinvigorire i vostri occhi ed eliminare quelle fastidiose borse sotto gli occhi e in particolare ridurre la visione di quelle terribili occhiaie. Si sa con il passare degli anni le giornate divengono sempre più stancanti e i sintomi dello stress quotidiano vanno progressivamente a manifestarsi soprattutto attorno ai vostri occhi facendoli sembrare stanchi o, nei casi più gravi, addirittura ammalati. Sappiate anche che queste fastidiose coinquiline del vostro viso possono manifestarsi anche in presenza di una dieta malsana, per la mancanza di un’adeguata giornaliera dose di sonno, brutte abitudini che non fanno altro che accentuare l’annoso problema delle occhiaie.
Ecco quali sono i 5 modi per togliere definitivamente le occhiaie.

26

Tè verde

Un ottimo rimedio per diminuire le occhiaie dai vostri occhi è sicuramente quello di utilizzare delle buste di tè verde. Vi basterà mettere due buste di tè verde immerse in un po’ d’acqua per circa cinque minuti, toglierle e inserirle nel congelatore fin quando non assumeranno uno stato molto freddo. Stendendo e poggiando le buste sugli occhi, lasciandole per circa 15 minuti, favorirete l’azione antiossidante del tè verde sui vostri occhi.

36

Foglie di Menta

Potreste anche optare, ottenendo ottimi risultati, per l’utilizzo delle foglie di menta. Dovrete soltanto schiacciare diverse foglie, tante da ottenere una poltiglia e di seguito aggiungere un po’ di succo derivante da mezzo limone. A operazione ultimata, ponete il composto liquido sotto i vostri occhi lasciandolo per circa quindici minuti. Ricordatevi di essere costanti con l’utilizzo di questi impacchi, ripetendo il procedimento almeno due volte al giorno.

Continua la lettura
46

Nocciolo

Si sa, la nocciola è squisita, ma avete mai provato a utilizzare foglie di nocciolo per diminuire le occhiaie? Potreste preparare con soli due cucchiai di foglie di nocciolo un meraviglioso infuso. Vi basterà immergere le due foglie, lasciandole per circa quindici minuti in un po’ d’acqua bollente; di seguito dovrete setacciare l’infuso facendolo raffreddare, per poi inserirlo per mezz’ora in un freezer. Superato il tempo necessario, non vi resterà che bagnare dei batuffoli di cotone nell’infuso e tenerli sugli occhi per quindici minuti circa.

56

Camomilla

Un altro eccellente rimedio che potreste usare per eliminare le occhiaie è preparare un semplice infuso con la camomilla, e una volta freddo, bagnarci i vostri inseparabili dischetti di cotone tenendoli sugli occhi per i soliti cinque o dieci minuti circa.

66

Olio

Sappiate infine che lo stesso procedimento degli infusi precedenti, ripetuto diverse volte con poche gocce di olio inserite in una ciotola con un po’ d’acqua abbastanza fredda, è anche esso un toccasana per i vostri occhi, poiché rilassa le palpebre riducendo sensibilmente le occhiaie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.