Come Togliere Le Colle Forti Dai Tessuti Dei Jeans

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Le colle forti, che vengono utilizzate sul legno, sul vetro e altre superfici, possono essere molto difficile da eliminare quando si attaccano ai vestiti poiché a tendono a penetrare e a sedimentarsi nelle fibre. Seguendo questa guida vedremo come è possibile togliere le colle forti dai tessuti jeans, forse i più difficili da trattare.

28

Occorrente

  • fogli carta assorbente
  • ferro da stiro
  • acetone
  • alcol
  • sapone di Marsiglia
38

Le colle forti asciugano molto rapidamente; non c'è, quindi, il tempo utile per poterle rimuovere usando un semplice straccio. Prima operazione da fare per potersi disfare della macchia è di riscaldare nuovamente la colla. Prendete alcuni tovaglioli di carta o dei fogli di carta assorbente (anche quella da cucina funziona), metteteli sopra e sotto la macchia di colla. Eventualmente "schermate" il tessuto con una straccio di cotone posto tra l'indumento e la carta assorbente (questo per evitare che frammenti di carta si attacchino al tessuto)

48

Utilizzate un ferro da stiro per riscaldare la colla; il calore provocherà il trasferimento della colla dal tessuto alla carta, che deve avere, perciò un alto potere assorbente. Ripetete questa operazione più volte, se necessario, cambiando anche le carte utilizzate come tampone finché su queste non vedrete più tracce collose. Lavate e risciacquate, poi, l'indumento in abbondante acqua, se la smacchiatura ha avuto successo.

Continua la lettura
58

È comunque possibile che l'operazione sopra descritta non sia sufficiente a rimuovere eventuali residui di colla. Qui ci viene in aiuto l'acetone (il comune solvente per lo smalto delle unghie), sostanza che però può scolorire il tessuto. Prima di procedere, perciò, provate a bagnare una piccola parte nascosta del jeans con l'acetone. Se il colore del tessuto non si altera, allora procedete. Versate l'acetone su uno straccio e strofinate il jeans, l'acetone dovrebbe sciogliere anche le tracce di colla più resistenti. Importantissimo: non versate l'acetone direttamente sul capo da smacchiare e strofinate solo la zona macchiata. Lavate poi i jeans con abbondante acqua e detersivo, risciacquate più volte

68

Alternativa all'acetone è l'utilizzo di una soluzione di alcol e sapone di Marsiglia. Sciogliete una piccola quantità di sapone in alcol e tamponate la macchia più volte. Se la macchia di colla è molto vecchia, potrebbe essere necessario immergere la parte interessata in alcol puro e in seguito intervenire con uno smacchiatore spray reperibile in commercio.

78

Da non dimenticare: Intervenite il più velocemente possibile sulla macchia: è più difficoltoso togliere quelle vecchie. Cambiate spesso il materiale assorbente usato nella fase di trasferimento col calore della macchia dal tessuto alla carta Se utilizzate l'acetone, assicuratevi che non sia del tipo oleoso e strofinate solo la superficie macchiata

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispetta le fasi dell'operazione

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Errori da evitare nell'applicazione delle nail stickers

Soprattutto per una donna, che ama essere sempre curata ed impeccabile è importante avere le unghie in ordine per sentirsi ed essere bella. Decisamente, per chi ama essere sempre in ordine, ma ha poco tempo da dedicare alla cura delle mani e delle unghie...
Make Up

Come Recuperare Uno Smalto Secco

Trovare lo smalto secco è un avvenimento che potrebbe talvolta succedere ad ogni donna che lo adopera. Risulta certamente fastidioso quando si desidera mettere un colore e dopo scoprire che non è utilizzabile, in quanto è diventato rigido. Qualora...
Accessori

Come pulirela gomma bianca delle scarpe da tennis

Le scarpe da tennis sono, probabilmente, le calzature più comode in circolazione. Di fatto sono anche molto versatili adattandosi facilmente ad un gran numero di outfit. Utilizzandole quotidianamente, però, la gomma bianca delle scarpe rischia inevitabilmente...
Accessori

Come pulire i bordi bianchi delle scarpe

Le scarpe sportive sono molto comode e per questo vengono utilizzate molto più spesso rispetto agli altri tipi di calzature. Col passare del tempo, però, la gomma e i bordi bianchi finiscono inevitabilmente per sporcarsi e per diventare davvero antiestetici....
Prodotti di Bellezza

Come preparare l'acetone fatto in casa

Il dimetilchetone o meglio conosciuto con il nome di acetone è il composto maggiormente utilizzato per rimuovere lo smalto dalle unghie. Si tratta di un solvente organico ed è in grado di sciogliere oli e grassi. È utilizzato anche nella produzione...
Make Up

Come togliere lo smalto senza acetone

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di cura delle mani. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come togliere lo smalto senza acetone, un argomento che...
Make Up

10 consigli per togliere lo smalto semipermanente

Le donne amano avere sempre le mani molto curate e soprattutto le unghie sempre ben dipinte e definite con particolari smalti. Gli smalti esistono di diverse tipologie ma è sempre meglio applicare uno smalto semipermanente, per avere una durata più...
Make Up

Nail art: unghie effetto acquerello

La Nail art è una delle più recenti passioni delle donne. Ha fatto breccia nel cuore delle giovanissime ma anche delle meno giovani. Il merito si deve anche alla facilità di esecuzione di molti lavori e al basso costo degli strumenti. Perché dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.