Come tingere i capelli a casa

di Lucia Carioti difficoltà: media

Come tingere i capelli a casa   specchioedintorni.it La donna che ama prendersi cura di se e desidera risvegliare il proprio look cambiando colore ai propri capelli, decide di affidare la propria bellezza alle mani esperte di un hair-stylist; ma, come è ben noto, per ottenere tali trattamenti bisogna sostenere cifre alquanto elevate che incidono nel rendiconto mensile familiare. Una soluzione ideale per coloro che non vogliono spendere cifre esorbitanti per una tinta professionale dal parrucchiere è quella di realizzare una tintura fai-da-te; se non sapete come destreggiarvi in questa operazione, oggi voglio trasmettervi alcuni consigli su come tingere i capelli direttamente a casa vostra.

Assicurati di avere a portata di mano: Crema colorante Pennello e ciotola (opzionali) Guanti

1 Come tingere i capelli a casa   specchioedintorni.it In commercio esistono centinaia di prodotti, più o meno professionali, che permettono di ravvivare la tintura sostenendo una piccola spesa di denaro, con risultati stupefacenti. Non è necessario essere dei professionisti per applicarli alla propria capigliatura; basta solamente seguire alcune istruzioni e, soprattutto, scegliere il colore giusto che più si addice al proprio viso. Se desiderate solamente nascondere i primi capelli bianchi, scegliete una tonalità che si avvicini maggiormente al vostro colore naturale; mentre se volete realizzare un cambiamento radicale, assicuratevi di scegliere la tinta che si adatti al vostro viso ed al colore della vostra pelle.

2 Come tingere i capelli a casa La grande distribuzione è ricca di prodotti industriali, dalla composizione non sempre cristallina con contenuti a base di ammoniaca che, a volte possono provocare fastidi spiacevoli, quali irritazioni e bruciori alla cute; provate ad acquistare prodotti naturali, a base di erbe, più compatibili col pH della pelle e, soprattutto, anallergici, ma scegliete comunque un prodotto di marca che vi garantisca almeno un minimo di affidabilità. Ricordatevi che, prima di iniziare l'applicazione del prodotto sulla capigliatura, dovete sostenere un test per verificare che non crei alcuna allergia (basterà versare una piccola dose di crema nella parte più interna del braccio).

Continua la lettura

3 Come tingere i capelli a casa Ogni confezione in genere contiene: una crema colorante, il latte rivelatore, un tubetto di balsamo, unfoglietto illustrativo ed un paio di guanti trasparenti.  Versate la crema colorante nel flacone del latte rivelatore, agitate bene ed aprite subito dopo, per evitare che il contenitore esploda, versando tutto il contenuto; applicate la crema ottenuta, sulle radici direttamente dal beccuccio del flacone, oppure, se lo preferite, potete utilizzare una ciotolina e stenderla uniformemente sui capelli con un pennello professionale per parrucchieri (anch' esso in commercio).. 

4 Dopo averla distribuito su tutta la lunghezza, lasciate riposare per circa 20-30 minuti (secondo le istruzioni scritte sul foglietto illustrativo). Durante il periodo di posa, potreste avvertire un lieve pizzicorio al cuoio capelluto; non allarmatevi, è il normale effetto dell'ammoniaca. Se, invece, dovesse risultare eccessivo, lavate immediatamente.

5 Trascorso il tempo necessario, eliminate i residui di colore con acqua tiepida, applicate il balsamo incluso nella confezione e risciacquate perfettamente. Per togliere le eventuali sbavature formatesi intorno alla fronte, strofinate leggermente con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool o sapone neutro.

Non dimenticare mai: Evita tinte troppo frequenti associate a trattamenti chimici come permanenti, extensions o altro per evitare danni irreparabili al cuoio capelluto e ai capelli.

Come tingere i capelli con la cera colorante Come eliminare i riflessi rossi dai capelli Come fare la tintura ai capelli Come tingere i capelli con il succo di mirtillo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili