Come tagliare le doppie punte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Avere una chioma folta e lucente è il desiderio di ogni donna. Tuttavia, durante la crescita dei capelli, arriva l'irritante problema delle doppie punte. Analizzando i vari motivi ci si accorge che abbiamo fatto tanti errori. Non sono mancati shampoo frequenti, tinture aggressive e uso smodato di asciugacapelli e piastre varie. Il risultato di tanta trascuratezza è un capello crespo e difficile da lavorare. Il capello ingestibile si cerca di "domarlo "con elastici, cerchietti e pinze per capelli. Così facendo peggioriamo la situazione. Le doppie punte aumentano. È necessario tagliarle. Con questa guida imparerete come fare.

24

Raccogliere i capelli

Il taglio delle doppie punte, si pensa che lo debba fare solo il parrucchiere. Con un minimo di pratica, invece, possiamo farlo comodamente a casa nostra. Per tagliare le doppie punte è opportuno raccogliere i capelli in una coda sulla fronte. In questo modo possiamo vedere come prendere le punte di fronte allo specchio e tagliarle allo stesso livello. Raccogliamo i capelli e facciamo una riga nel mezzo. Formiamo una coda vicino alla nuca con i lati dei capelli che permetterà che tagliamo le punte delle cappe più lunghe. Poi facciamo una codina sopra per poter tagliare le punte delle cappe più corte.

34

Usare prodotti molto idratanti

Per evitare le doppie punte, scegliamo uno shampoo fortificante che ripari i capelli ed applichiamo il balsamo ad ogni lavaggio. Per ottimi risultati si raccomanda di usare una maschera idratante ogni settimana. Pettiniamo con morbidezza, senza essere brusche, perché i capelli non si spezzino, ed usiamo sempre pettini di denti larghi e di legno. Teniamo sempre presente che i tagli sfilati accelerano l’apparizione delle doppie punte. Quindi, se per avere capelli più sani decidiamo per un taglio, facciamolo con le forbici.

Continua la lettura
44

Tagliare le punte

Tagliare le doppie punte non velocizza la crescita dei capelli. Anzi, questi, diventano più corti. Le doppie punte, però, rendono il capello sfibrato. Sembra decisamente " vecchio ". Un capello sano è più forte. Respinge meglio le aggressioni dell'ambiente, come sudore e smog. I capelli lunghi permettono infinite acconciature, ma con le doppie punte i risultati saranno sempre compromessi. Una bella chiama può essere fluente anche se è molto riccia. Anzi, i ricci con le doppie punte sono impossibili da modellare. Per tagliare le punte con i capelli ricci e molto ondulati occorre un po' di pazienza. Con la tecnica spiegata in precedenza, possiamo ugualmente avere ottimi risultati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come prevenire le doppie punte

Le doppie punte non sono altro che fratture longitudinali del capello che si verificano quando il fusto, perdendo il suo spessore nell'estremità fa apparire il capello con le punte a bivio con il risultato che a rimetterci è l'intero aspetto della capigliatura...
Capelli

Come eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli

Le inestetiche doppie punte sono delle fratture del capello che rendono la nostra chioma arida e sfibrata. In pratica, succede che le cuticole si dividono e il rimedio più ovvio che ci viene da mettere in atto per eliminare in modo temporaneo questo...
Capelli

Consigli per i capelli con tendenza a doppie punte

Noi donne sottoponiamo i nostri capelli a molti trattamenti. Spesso usiamo il phon a temperature elevate oppure cambiamo spesso colore dei capelli. Gli agenti chimici contenuti nelle tinture più l'azione stressante dell'asciugacapelli rovinano la nostra...
Capelli

Consigli per eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli

Le doppie punte sono uno dei problemi più diffusi tra le donne che sono solite portare capelli di medio-lunghi. I capelli infatti tendono a diventare secchi ed aridi anche a coloro che li portano più corti. Con il tempo i capelli diventano poi ancor...
Capelli

Come tagliare e prevenire le doppie punte

Le doppie punte sono un problema comune a molte donne ed a uomini dalle chiome lunghe e fluenti. I maggiori responsabili sono phon, piastre ed arricciacapelli. Le alte temperature ed i trattamenti non adeguati indeboliscono la fibre e rendono il capello...
Capelli

Come togliere le doppie punte con una maschera

Uno dei problemi più comuni tra le donne e gli uomini che hanno i capelli lunghi sono sicuramente le "doppie punte". Come dice il termine stesso, consistono nella formazione di due, o a volte anche più, punte che si trovano all'estremità del capello....
Capelli

Idee per rimuovere le doppie punte senza tagliare i capelli

Le donne amano prendersi cura della propria chioma sia che si tratti di capelli corti o lunghi, tuttavia spesso si eccede con uso frequente del fon, piastre, arriccia capelli, colorazioni e decolorazioni, per avere sempre un aspetto ordinato e alla moda,...
Capelli

10 consigli per proteggere i capelli dal freddo invernale

Durante i mesi invernali, il clima freddo combinato con il calore secco dei caloriferi può devastare la vostra chioma, causando rotture e doppie punte. Proprio così: i capelli non si spezzano solo in estate. Può accadere anche durante l'inverno, e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.