Come tagliare i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di capelli. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come tagliare i capelli.
I capelli sono il biglietto da visita più importante di ciascuno di noi e, proprio per questo motivo è fondamentale tenerli sempre in ordine e ben curati. Non sempre però si riesce oppure si ha il tempo di andare dal parrucchiere, sia per mancanza di tempo che, spesso, per motivi economici. Riuscire a gestire le forbici e avere padronanza massima con esse, diventa fondamentale per avere un aspetto curato.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • forbici professionali
38

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo che è andato a introdurre la tematica principale della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come tagliare i capelli. Cominciamo immediatamente.
Mediamente, i capelli crescono circa un centimetro al mese e, conseguentemente, se volete mantenere costante la lunghezza dei vostri capelli dovrete spuntarli almeno una volta ogni due mesi, tagliandoli di circa due centimetri. Così facendo, non solo eliminerete tutte le doppie punte che man mano si sono andate creando ma soprattutto riuscirete a mantenere il taglio in ordine più a lungo.

48

Ora andiamo a vedere come procedere. Procuratevi un paio di forbici, che siano assolutamente di modello professionale, così da riuscire a ottenere un taglio preciso senza rovinare i capelli. Le forbici comuni, quelle utilizzate anche a scuola, per la carta, infatti, sfilacciano i capelli e vanno a rovinarli. Detto questo, ecco come procedere: eseguite il taglio sempre sui capelli ancora bagnati oppure inumiditi con l'aiuto di uno spruzzino, tenendo presente che i capelli quando si asciugano tendono ad accorciarsi, perciò non bisogna esagerare con il taglio.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

Se il taglio è pari, ovvero è un taglio retto e non particolarmente articolato, allora sarà molto più semplice procedere con il taglio perché vi basterà seguirne la linea eliminando solo la parte danneggiata e leggermente più lunga. Qualora, invece, il taglio fosse scalato, dovrete andare a dividervi bene le ciocche, prendendone una alla volta in mezzo tra l'indice e il medio, per poi arrotolarle mantenendo le punte rivolte verso la direzione esterna. In questo modo le doppie punte e le punte scalate saranno ben visibili e potranno essere tagliate seguendone la linea.

78

Se al contrario, avete deciso di fare allungare i capelli, avrete comunque bisogno di una spuntata. Infatti sarà sempre necessario tagliare anche minimamente le punte per far si che essi mantengono una certa lucentezza e bellezza naturale, cercando però di contenere il taglio a un cm ogni due mesi. In tal modo alla fine dell' anno ti ritroverai con i capelli lunghi ma... Sani.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli su questo specifico tema, in modo tale che possiate approfondire le tematiche che abbiamo sviluppato all'interno di questi quattro passi della nostra guida. Proprio a questo fine, eccovi un link interessante: http://it.wikihow.com/Tagliarti-i-Capelli-da-Solo.
Spero che questa guida su Come tagliare i capelli possa esservi stata utile.

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tagliare da soli i capelli scalati da uomo

Una volta l'uomo portava i capelli corti e la donna invece li portava lunghi; oggi, invece, assistiamo ad un'inversione di tendenza, dove in ...
Capelli

5 cose da ricordare prima di tagliare i capelli

Prima di tagliare i capelli, specialmente se si tratta di un taglio drastico, ogni donna deve ricordare alcune piccole regole, allo scopo di raggiungere il ...
Capelli

10 motivi per non tagliare i capelli

I capelli lunghi si sa, sono molto più belli di quelli corti, si possono fare tantissime acconciature, possiamo portarli sciolti o legati in una semplice ...
Capelli

5 motivi per tagliare i capelli

I capelli, per donne e uomini, sono certamente un elemento principale e molto importante del viso: possono infatti dare personalità e stile al nostro look ...
Capelli

Come prendersi cura dei capelli mossi

All'interno di questa guida, andremo a vedere alcuni stratagemmi per dare la possibilità, alle persone che hanno i capelli mossi, di prendersene cura al ...
Capelli

Come tagliare le doppie punte

Perché si formano le doppie punte? Non tagliare i capelli a lungo, il cloro, il sole, le tinture, i prodotti di fissaggio, le piastre e ...
Capelli

Capelli sottili: guida alla scelta del taglio

Avere una chioma sana e in ordine è il desiderio di tutti. Si dice sempre, infatti, che parte della bellezza di una persona è proprio ...
Capelli

Idee per portare un taglio scalato

I capelli hanno sempre bisogno di parecchie cure per sembrare sempre lucenti, ordinati e ben curati. Esistono svariate possibilità di creare sui propri capelli non ...
Capelli

Come eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli

Le inestetiche doppie punte sono delle fratture del capello che rendono la nostra chioma arida e sfibrata. In pratica, succede che le cuticole si dividono ...
Capelli

Come fare un taglio di capelli stile emo

"Emo", il nuovo fenomeno adolescenziale, trova il suo collante in un genere musicale, ma che pare sia diventato ormai un'ondata culturale tra gli adolescenti ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.