Come sistemare i capelli ricci

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avere sempre un aspetto ordinato non è semplice. Rincorriamo tutti freneticamente il tempo che sembra non bastare mai. I capelli a posto sono un elemento indispensabile, per offrire la sensazione di ordine alla nostra figura. Ma basta un colpo di vento o capelli più difficili da pettinare, e si presenta subito un problema che sembra insormontabile. È il caso di coloro che possiedono dei capelli ricci, notoriamente ribelli. Tuttavia, con qualche piccola accortezza, la soluzione è piuttosto semplice. Vedremo dunque qui a seguire, passo dopo passo, come sistemare i capelli ricci.

24

Come già accennato, i capelli ricci sono la tipologia di chioma più difficile da gestire. Possono manifestarsi crespi, oppure morbidi, lunghi o corti. E per ogni tipo esiste un modo diverso per pettinarli e sistemarli. Innanzitutto definiamo le regole base: bisogna lavare i capelli ricci con degli shampoo adeguati. Questi devono infatti essere in grado di rigenerarli e di nutrirli. Infatti i capelli ricci tendono facilmente a seccarsi e inaridirsi. È bene applicarvi il balsamo prima ancora di districarli. Limiteremo in tal modo la formazione di nodi. Poi, dopo averli lavati ed accuratamente sciacquati, si dovrà utilizzare un pettine adatto. Scegliamone uno a denti larghi e punte rotonde, che consenta di sciogliere i capelli. In particolare, sono da preferire quelli antistatici, che impediscono l'aumento dell'effetto crespo.

34

Prima di asciugarli si consiglia di spruzzare qualche goccia di semi di lino, insistendo sui capelli molto grossi e crespi. Faremo tuttavia attenzione a non utilizzarlo in quantità eccessive, altrimenti i capelli risulteranno oliati e sporchi. Inoltre bisognerà regolare il getto del phon con l'aria tiepida, calcolando una distanza di circa 20-15 cm, per evitare di rovinarli. L'asciugatura può procedere in modi diversi. Si possono suddividere le ciocche fissandole con dei becchi d'oca. Poi, mano a mano, potremo asciugarle. Oppure ci si potrà posizionare a testa in giù, per asciugarli in piena libertà. In tal modo daremo un bell'effetto voluminoso alla chioma.

Continua la lettura
44

Quanto appena detto permette di avere dei capelli ricci con effetto naturale. Ad ogni modo, se si vuole aiutare la definizione dei ricci con dei prodotti specifici, si può applicare una spuma apposita o del gel. Li distribuiremo sui capelli, tamponando delicatamente. In commercio è anche possibile trovare dei prodotti che conferiscono alcuni effetti particolari, come quello bagnato. Anche qui, comunque, bisogna prestare attenzione alle quantità utilizzate. Infatti, anche stavolta, si rischierebbe di dare l'impressione di avere i capelli sporchi e appiccicaticci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come arricciare i capelli senza piastra

Esistono tanti modi per arricciare i capelli e uno dei più comodi e immediati è senza dubbio la piastra. Con questo strumento è infatti possibile farsi da se i ricci, senza la necessità di andare dal parrucchiere. Ma come fare se non si dispone della...
Capelli

Come eliminare i nodi dai capelli ricci

I capelli ricci sono molto difficili da tenere a bada perché sono ribelli per natura e anche per la loro tendenza ad annodarsi e a rendere quasi impossibile la pettinabilità e le varie acconciature.Il metodo per gestire i capelli ricci è sicuramente...
Capelli

Come lavare i capelli ricci

I capelli ricci da sempre rappresentano una vero problema per chiunque, e lavarli spesso può risultare davvero difficoltoso. Niente paura perché grazie alla nostra guida anche voi potrete finalmente conoscere alcuni trucchi che renderanno il momento...
Capelli

Come asciugare i capelli crespi

All'interno di questa guida, andremo a parlare di capelli e, nello specifico, ci concentreremo sui capelli crespi. Come avrete già potuto notare dal titolo stesso che contraddistingue questa guida, ora andremo a spiegarvi come asciugare i capelli crespi....
Capelli

Come avere capelli ricci morbidi e definiti in 5 mosse

Spesso gestire i capelli ricci diventa un'impresa ardua e difficile. Quindi, per riuscire ad avere capelli ricci morbidi e definiti occorre molta pazienza. Tanti sono i fattori che possono interferire quando si cerca di sistemarli. L'umidità per esempio...
Capelli

Come fare un buon impacco per capelli ricci e crespi

I capelli ricci sono tanto belli quanto problematici. Spesso infatti rischiano di diventare crespi e questo è determinato da varie cause, tra cui ricordiamo l'influenza degli agenti atmosferici, quali pioggia ed umidità. La soluzione che, a volte, si...
Capelli

Capelli ricci: come asciugarli

I capelli, come le mani, sono il biglietto da visita della donna. Per avere una buona cura di se stessi bisogna lavare i capelli più frequentemente in estate in quanto la sudorazione è maggiore. In inverno si devono proteggere dal freddo che li rende...
Capelli

5 consigli per capelli ricci senza effetto crespo

I capelli ricci non sono tra i più facili da gestire, non è un caso che le donne con una chioma leonina sognino spesso di avere capelli dritti come spaghetti. I capelli ricci tendono per loro natura a diventare secchi, causando un anti-estetico effetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.