Come sistemare i capelli in spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Sappiamo bene che noi donne amiamo apparire belle e in ordine in ogni situazione. I capelli sono sicuramente la parte del nostro corpo più esposta ai commenti positivi o negativi che siano, per cui ci teniamo molto a farli apparire al meglio. Tuttavia, si può indossare l'abito più elegante del mondo, ma se la chioma non è ben sistemata, l'abito non verrà valorizzato come merita. Al mare il primo problema di ognuna di noi è proprio quello di cercar di tenere a bada la propria capigliatura. Continuiamo a leggere questo breve articolo che sicuramente saprà consigliarci su come sistemare i capelli in spiaggia.

28

Occorrente

  • Pettine, lacci, mollettine, forcine e foulard.
38

Proteggiamo i capelli dal sole specie nelle ore più calde

Innanzitutto dobbiamo preoccuparci di proteggere la capigliatura dal sole che tende a danneggiare la cheratina e il cuoio capelluto durante dell'estate. Nei giusti negozi possiamo trovare dei preparati da spruzzare soprattutto quando siamo stese a prendere il sole nelle ore più calde. Consigliabili sono i prodotti contenenti burro di karitè o aloe vera. In alternativa possiamo munirci di uno spruzzino con una soluzione di acqua e balsamo utilizzabile allo stesso modo. Dopo aver spruzzato i prodotti in modo omogeneo, usiamo un pettine per sciogliere gli eventuali nodi.

48

Lasciamo i capelli naturali

La salsedine viene spesso erroneamente considerata un nemico. Può invece essere un'alleata importante per quelli che hanno i capelli i lisci, ai quali donerà del volume in più, che solitamente non hanno e creerà delle onde naturali piacevoli ai ricci che veranno maggiormente evidenziati. Il sale marino conferisce, dunque, una fluidità diversa alla chioma mantenuta libera, ma può essere utile anche nelle varie acconciature, che andremo a vedere, andando a sostituire i normali prodotti, che comunemente si usano per fissare, come la lacca e gel.

Continua la lettura
58

Leghiamo i capelli formando un chignon

Un classico facile, veloce e sempre preferito è lo chignon. Va eseguito con i capelli bagnati in modo da poterli tirare bene. Nel caso di un taglio corto è consigliabile basso, mentre per le lunghe capigliature va benissimo anche alto. In ogni caso, dopo aver tirato bene i capelli, leghiamo il tutto con un semplice laccio girato più volte o con delle forcine. La semplice coda di cavallo può essere eseguita alta o bassa, tirata oppure più morbida o cotonata, ma anche centrale o di lato.

68

Realizziamo una morbida treccia

La treccia è un altro semplice ed elegante modo di raccogliere la capigliatura, soprattutto per i capelli lunghi. Una morbida treccia che scende di lato su una spalla è sicuramente una visione fiabesca. Possiamo realizzarla, però, anche più tirata e centrale; oppure potremmo farne due basse che donano un'aria più sbarazzina e simpatica. Queste possono infine anche venire raccolte a mo' di chignon, dando vita ad un look particolare ed originale.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

10 tipi di trecce per i capelli

Un classico e una pettinatura di gran tendenza anche quest'anno, la treccia, nelle sue varie declinazioni, è la pettinatura che non può mancare sulle teste delle più modaiole. Le star internazionali la sfoggiano ai grandi eventi mondani proponendola...
Capelli

Come Fare Uno Chignon Alla Sarah Jessica Parker

In questa guida è riportato qualche consiglio molto utile su come fare uno chignon alla Sarah Jessica Parker ed ottenere così un po' del suo "stile newyorkese" che rappresenta il connubio perfetto tra classe e "spregiudicatezza". Quindi, se desiderate...
Capelli

Le migliori acconciature per gli appuntamenti last minute

Siete casa, sul divano, in totale relax ma ad un tratto squilla il telefono e vi arriva una proposta alla quale davvero non potete rinunciare. Ma avete poco tempo, poca voglia di vestirvi, pettinarvi e truccarvi e nonostante questo volete andare ed essere...
Capelli

Come fissare lo chignon

Lo chignon è una pettinatura senza dubbio molto fine ed elegante, adatta soprattutto ad una cerimonia o un evento importante. Tuttavia questa acconciatura ha bisogna di essere fissata attentamente per non rischiare di rovinare l'effetto finale. In questa...
Capelli

5 motivi per dormire con i capelli legati

I capelli sono una grande risorsa per le donne, mettono in risalto la personalità, danno un tono più profondo al viso e quando curati sono una vera cartina di tornasole per l'aspetto di una donna. Molti sono i trattamenti utili ad avere sempre una chioma...
Capelli

Come fare una treccia attorcigliata

La treccia rappresenta un tipo di acconciatura classica che non smette mai di reinventarsi. Da sempre, infatti, esiste chi la porta su un lato, chi invece preferisce accennarla e fissarla tramite un gioiello tra i capelli e chi la predilige assolutamente...
Capelli

5 idee per capelli raccolti

Poter avere i capelli sempre in ordine non è una cosa impossibile da realizzare! Esistono infatti acconciature gradevoli e semplice da realizzare. Con questa guida vi illustreremo 5 semplici idee per i capelli raccolti. Con questi suggerimenti la nostra...
Capelli

Acconciature per capelli scalati

Il taglio scalato è molto diffuso poiché non è mai fuori moda, è comodo, può essere portato ad ogni età, ed è adatto a capelli lisci, mossi e ricci. Per queste ragioni, ci si può sbizzarrire a creare acconciature per diversi momenti della giornata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.