16

Come sistemare i capelli da uomo

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

I capelli sono una parte importante del proprio aspetto e da qualche tempo anche gli uomini stanno iniziando a dargli valore. Il look e la cura di un ragazzo dipendono anche dai capelli: oggi infatti esistono molte nuove acconciature che donano un aspetto completamente diverso alla fisionomia del viso. Ebbene, anche gli uomini, oltre le donne, cercano nuovi tagli di capelli e trascorrono del tempo davanti allo specchio. Vediamo in questa guida come sistemare i capelli ad un uomo.

26

Occorrente

  • gel
  • mousse
  • Giusto taglio di capelli
36

Cominciamo con i capelli più sottili: per questo tipo di capelli è indicato un taglio sfilato con la frangia lunga e sfumature che accompagnano la naturalezza del movimento. Ai soggetti particolarmente audaci si suggerisce di illuminare l'effetto con qualche ciocca di mèche mirata di colore ambra che serve ad accentuare lo stile elegante dell’acconciatura, naturalmente a capello trattato con un balsamo lucidante o un impacco di semi di lino che li mantiene morbibidi e setosi in modo naturale. Il soggetto più pratico può invece optare per le innumerevoli versioni di media lunghezza, con effetto spettinato, moda tra le più trendy negli ultimi anni.

46

Per affrontare l’estate con un look particolarmente casual si può chiedere al vostro parrucchiere di conservare la media lunghezza. In sostanza il taglio dovrà essere scalato a rasoio e sfoltito a forbice per dare leggerezza e movimento alla chioma. Per quanto riguarda il taglio è necessario recarsi da un parrucchiere specializzato in questa tipologia di acconciature, che sappia non solo farle, ma anche riconoscere, in base al proprio capello ed al proprio volto, quale possa essere quello più adeguato. Una volta applicato il taglio bisogna considerare che questa sia la base: migliore è l'acconciatura più sarà facile ordinarla. Infatti, se adeguata, sarà sufficente lavorarla con le mani per raggiungere l'effetto che si desidera.

Continua la lettura
56

L’effetto spettinato può essere ottenuto in due modi: c'è chi adotta l’abitudine di fare una doccia serale e, dopo avere tamponato i capelli con l’asciugamano dovrà semplicemente stendere sul palmo della mano della crema, sfregare tra loro le mani per scaldare il prodotto, passarlo sui capelli (in alternativa è possibile adoperare del gel o una mousse modellante) e poi andare a dormire senza preoccuparsi di asciugare i capelli (per non imbrattare il cuscino è bene posizionare un telo che andrà lavato il giorno dopo). Al mattino sarà sufficiente passare le mani tra le ciocche in modo casuale per avere un effetto selvaggio. Se invece la doccia viene fatta al mattino, può fare la stessa operazione e distribuire uniformemente crema o gel lasciando i capelli liberi di cadere in modo casuale e scolpendo le ciocche, alcune in senso contrario ad altre ad intervalli imprevedibili.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Affidarsi ad un buon parrucchiere
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
17

Come tagliare i capelli da uomo

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Sono davvero molti gli uomini che si tagliano i capelli da soli, piuttosto che andare dal parrucchiere: non si tratta solo di un risparmio dal punto di vista economico, ma anche di tempo, soprattutto se non si ha la necessità di avere un taglio particolare. Ad approfittare delle macchinette per tagliare i capelli sono soprattutto gli uomini che hanno pochi capelli e che scelgono di radersi a zero, tuttavia è possibile anche realizzare dei tagli diversi per coloro che hanno i capelli più lunghi. Atrraverso questo tutorial ci occuperemo proprio di spiegarvi come tagliare i capelli da uomo, in modo molto semplice e pratico.

27

Occorrente

  • Forbici
  • Lacca
  • Gel
37

Il caro e vecchio barbiere è ormai un ricordo per molti uomini di oggi, che sempre più spesso ricorrono a professionisti e hair-stylist per ottenere tagli particolari che lascino il segno. Basta fare un giro per strada per rendersi conto di quanti ragazzi sfoggiano tagli all'ultima moda, magari simili a quel giocatore di calcio visto in tv, o a quell'attore famoso e tanto amato dalle donne. Ebbene sì, è brutto da dire, ma oggi le vere donne sono gli uomini. I tagli da uomo più in voga sono diversi, ma tutti con una loro particolare caratteristica. Tra i più gettonati e semplici da ottenere abbiamo lo stile scapigliato anni '50, che risulta essere maggiormente adatto per chi ha i capelli ricci o comunque mossi: presenta un ciuffo lungo e ben lavorato al centro della testa, che dà movimento, mentre sul resto della testa la lunghezza del capello è inferiore. La cosa importante in questo taglio è quella di mantenere il contrasto non troppo evidente: uno stacco troppo marcato sarebbe non solo difficile da sistemare, ma anche brutto da vedere. Il risultato finale è uno stile ribelle e un po' spettinato, l'ideale per chi non ha tempo o voglia per sistemarsi i capelli ogni mattina: basterà, infatti, una passata di gel per scompigliare un po' il ciuffo e il gioco è fatto!

47

Per coloro che, invece, prediligono uno stile più ordinato e meno ribelle è possibile scegliere un taglio più corto, rasato ai lati, ma con i capelli di qualche centimetro più lunghi sulla cima della testa; questo piccolo ciuffo potrà poi essere fissato all'indietro con l'aiuto di gel o lacca, oppure portato in avanti. In questo secondo caso, è meglio non lasciarlo pendere mollemente sulla fronte, ma bisognerà dargli una piega con la piastra per capelli o con il phon, se siete pratici, in modo tale da dare movimento al taglio e renderlo più accattivante. Per chi avesse bisogno di un taglio più formale e meno sbarazzino, è possibile provare un taglio con riga di lato, tanto in voga in questo periodo: si tratta di un'acconciatura ideale sia per i capelli corti che lunghi, che darà movimento alla vostra capigliatura, senza però costringervi a rinunciare ad un tocco di eleganza. In qualunque modo decidiate di acconciare il ciuffo, ricordatevi sempre che è necessaria un'abbondante spruzzata di lacca finale, che fisserà la piega da voi prescelta per tutta la giornata.

Continua la lettura
57

A questo punto vi starete chiedendo: come bisogna procedere per ottenere un taglio così in linea con le tendenze della moda? Tagliare i capelli non è una cosa semplice: affidarsi ad un professionista sarebbe l'idea migliore, ma diciamocelo, è difficile permettersi di andare dal parrucchiere ogni settimana per fare la messa in piega, soprattutto perché con un po' di pratica e di pazienza è possibile imparare ad arrangiarsi direttamente casa. Come prima cosa, studiate molto bene il taglio che avete intenzione di fare: cercate fotografie, guardate bene la lunghezza delle ciocche e cercate di capire come riprodurre l'immagine sulla testa della vostra cavia. Insomma, la fase di preparazione è essenziale, non potete semplicemente prendere in mano le forbici e cominciare a tagliare a caso: non siete Edward Manidiforbice e questo non è un film. Una seconda cosa fondamentale da ricordare è che prima di tagliare i capelli dovete bagnarli: i capelli umidi, infatti, sono più pesanti e in questo modo riuscirete più facilmente a tagliarli della lunghezza desiderata senza combinare pasticci. Infine, procedete per gradi. È facile accorciare una ciocca di qualche millimetro in più in caso di necessità, ma se la tagliate troppo corta al primo taglio tutta l’acconciatura ne sarà compromessa. Iniziate col fare pratica con tagli semplici, in modo tale da prendere manualità con le forbici e le acconciature, per poi avventurarvi in qualcosa di più complesso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare a tagliare dovete avere ben chiaro il taglio che volete realizzare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
17

Matrimonio: acconciature per l'uomo

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Chi ha detto che solo la sposa debba acconciarsi i capelli? Certo che sarebbe curioso un uomo con la cofana, ma anche lo sposo deve scegliere l'acconciatura che più gli si addice. Un'acconciatura da uomo dovrebbe far sentire quest'ultimo comodo e sicuro di sè stesso. Perché anche un uomo, sebbene non debba preoccuparsi di smalto e trucco, necessita di eleganza e portamento. Ecco alcuni stili di acconciature maschili per il matrimonio. Che tu sia lo sposo o un invitato, prenditi un po' di tempo per apparire al meglio in questa data importante.

27

Occorrente

  • Pettine a setole strette
  • Spazzola
  • Gel ( che puoi sostituire con cera o lacca se preferisci)
37

Per capelli medio-lunghi

Se sei un uomo che porta i capelli lunghi, l'acconciatura sarà facilmente gestibile. Innanzitutto pettina bene i capelli dopo averli asciugati. Quindi con una spazzola pettina i capelli all'indietro verso la nuca. Se hai i capelli sottili, prediligi l'uso del pettine. Quindi fissa la chioma con un elastico molto sottile, stringendo sulla parte bassa. Per avere un look impeccabile, applica poco gel sul pettine che usi per tirare indietro i capelli.

47

Per capelli medio-lunghi parte 2

Se non ti piace l'idea della coda semplice, c'è sempre un'alternativa! Dividi la chioma orizzontalmente prelevando la parte superiore alle orecchie. Quindi pettina la porzione di capelli all'indietro. Infine fissala alla testa con un elastico sottile.
Per concludere pettina il resto dei capelli lasciandoli sciolti.


Se proprio non hai voglia di legare i capelli lunghi, sciolti è un altro stile molto quotato tra le acconciature maschili. Optare, in questo caso, per una stiratura dei capelli, creando così un look elegante adatto per qualsiasi evento.

Continua la lettura
57

Per capelli medio-corti

In questo caso utilizzare dei prodotti per scolpire le frange, creando un look formale è perfetto. Un taglio rasato ai lati e dritto dona un aspetto molto distinto, Questo taglio è divenuto popolare grazie anche alle celebrità come George Clooney. Con un pettine e un po' di gel, acconciare la parte centrale e pettinare i capelli partendo dal viso verso la nuca. Oppure aggiungi un po' di dinamicità dirigendo il pettine verso un lato.

67

Per capelli folti

Acconciature retrò si prestano molto per un uomo che ha i capelli molto folti. Per la moda nuziale maschile ultimamente sono molto popolari. Un taglio di capelli distinto e virile che non ha mai perso popolarità è proprio quello che riporta sui vecchi stili. Queste acconciature, nella realtà moderna sono considerate semplici, pulite e classiche. Un simile taglio di capelli è stato reso celebre da Robert Redford nel film "The Way We Were". La folta capigliatura che si separa sul lato, tagliata e acconciata ordinatamente, è diventata simbolo di un look iconico. Acconciatura adatta a più occasioni, anche quelle meno formali, ma che si sublima con un abbigliamento elegante. Se sei giovane puoi osare chiedendo al tuo barbiere di sfumare leggermente con una rasatura laterale. Se i tuoi capelli sono molto sottili è consigliabile un po' di cera per scolpire la parte superiore.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se hai intenzione di accorciare la chioma, rivolgiti a un barbiere e non rischiare facendo da solo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Come curare i capelli da uomo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile

Introduzione

Curare la nostra immagine è molto importante, in quanto è uno degli elementi che contribuisce e mantenere elevata la fiducia e la sicurezza in noi stessi. Tuttavia, per apparire sempre al meglio, dobbiamo prenderci cura anche di parti del nostro corpo che molto spesso vengono trascurate: è il caso dei capelli dell'uomo. Anche gli uomini, infatti, dovrebbero valorizzare al meglio i propri capelli: si tratta di un accorgimento indispensabile se vogliamo sedurre, affascinare, ma anche se vogliamo sentirci più belli. Prendersi cura della propria chioma è diverso da uomo a donna, non solo perché i tagli sono differenti, ma anche perché la costituzione del capello varia leggermente: risulta quindi importante capire quali sono i prodotti migliori da utilizzare e come trattare i capelli nel modo corretto. Attraverso i passaggi seguenti vedremo proprio qual è il modo migliore per intervenire per trattare correttamente i capelli da uomo.

26

Occorrente

  • Shampoo naturale
  • Fiale di cheratina
36

Per prima cosa, è necessario scegliere il taglio di capelli che più si adatta al nostro viso e alla nostra fisiologia: per fare questo possiamo semplicemente farci fare un taglio molto bello ed elegante dal nostro parrucchiere di fiducia. Evitiamo di indossare berretti per lungo tempo poiché questi potrebbero, in alcuni casi, danneggiare seriamente i nostri capelli, soprattutto se sono fragili e se hanno la tendenza a cadere. Laviamo per almeno due volte alla settimana i nostri capelli utilizzando un ottimo shampoo naturale e un buon balsamo. Se amiamo i cosmetici artigianali, possiamo creare noi stessi degli shampoo naturali, utilizzando degli ingredienti freschi, come per esempio l'ortica, il succo di more oppure quello di mirtilli se abbiamo i capelli scuri. Lavando per almeno due volte alla settimana i nostri capelli, li rinforzeremo e soprattutto li renderemo più belli e splendenti.

46

È importante sapere che l'eccessivo stress, in alcuni casi, può portare alla caduta dei capelli. Nel caso in cui questo dovesse accadere, possiamo mettere sul cuoio capelluto delle fiale di cheratina, che rigenerano in molti casi i nostri capelli e li fortificano. Un valido rimedio contro lo stress è il praticare della sana attività fisica, come la corsa o il meditare: l'esercizio fisico costante, in fatti, fa in modo che possiamo liberarci non solo dello stress, ma anche delle eccessive tensioni accumulate nel corso della settimana. Ad ogni modo, possiamo realizzare autonomamente dei veri e propri impacchi per rinforzare i nostri capelli, impacchi che andranno fatti per non meno di 2-3 volte a settimana. Possiamo fare questi impacchi spalmando dello yogurt magro e del succo di more sui capelli e lasciando agire tali ingredienti per almeno 20-30 minuti prima di sciacquare con shampoo e acqua i capelli.

Continua la lettura
56

Evitiamo sempre l'utilizzo della lacca, preferendo al suo posto un valido gel delicato. Il caldo può essere molto pericoloso per i capelli, soprattutto d'estate: evitiamo, pertanto, di stare sotto al sole durante le ore più calde della giornata. Se facciamo il bagno al mare, portiamoci sempre dietro una bottiglia d'acqua con cui sciacqueremo i nostri capelli: in questo modo eviteremo alla salsedine di rovinarli e di seccarli. Infine, se possibile, preferiamo l'utilizzo dell'asciugamano per asciugare i capelli rispetto al fon ad aria calda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate cappelli ogni giorno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.