Come schiarire i jeans

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I jeans hanno rappresentato fin dalla loro nascina uno degli indumenti più comodi e usati di tutti i tempi. La loro versatilità li rende estremamente adatti per qualsiasi occasione, grazie anche alla vasta quantità di modelli e forme differenti.
Ma come fare a schiarire il colore dei jeans? Senza dubbio rappresenta il metodo principe per conferire nuovo aspetto e nuova dignità a quel vecchio paio di jeans che vi ha un po' stufato. Dovrete ricorrere a strumenti che si possono trovare in ferramenta, tipo la pietra pomice e la carta vetrata oppure all'intramontabile ed economica candeggina. In questa guida daremo utili consigli su come schiarire i jeans, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera quindi.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Jeans da schiarire, candeggina o oggetto abrasivo (pietra pomice o carta vetrata finissima)
38

Preparate i jeans, decidendo dove e come schiarirli, In questo caso è importante scegliere il metodo da usare: per schiarirli in modo uniforme risulterà preferibile la candeggina, mentre se volete concentrare la schiarita solo in alcuni punti, sono meglio pietra pomice e carta vetrata. Per ottenere un colore omogeneo poi è buona norma stirarli, per evitare pieghe che potrebbero schiarirsi in toni diversi.

48

Se avete optato per la candeggina preparate una bacinella (che sia grande per contenere i jeans senza piegarli troppo), riempitela con acqua calda e aggiungete mezzo bicchiere di candeggina. Una quantità maggiore velocizzerebbe il processo, ma accrescerebbe il rischio di schiarire in maniera eccessiva. Ricordatevi di riempire anche una seconda bacinella di acqua fredda, priva di candeggina. Se invece avete scelto di schiarire con la pietra pomice o la carta vetrata, preparate invece un ripiano piatto, tipo un tavolo ricoperto con vecchi fogli di giornale, su cui poter lavorare senza intoppi.

Continua la lettura

Approfondimento

Come personalizzare i jeans
58

Candeggina si? Bene, allora immergete i jeans nella bacinella con acqua calda e candeggina. Attenzione: basteranno pochi minuti, quindi tenete tutto sotto controllo. Se avete optato per pomice o carta vetrata, iniziate a strofinare con moderazione nei punti in cui desiderate un colore più chiaro, sempre controllando il colore risultante. Si tratta di un metodo è abrasivo, perciò non esagerate, né strofinate troppo sulle cuciture, in modo da non danneggiarle.

68

Raggiunto il colore che vi piace, via i jeans dal candeggio e spostateli in una bacinella colma di acqua fredda, che arresterà il processo di schiarimento operato dalla candeggina. Chiaramente evitate schizzi, per non rovinare i vostri abiti. Con l'altro metodo, quello abrasivo, dopo aver ottenuto l'aspetto voluto, spazzolate i jeans per eliminare eventuali residui. Se però il risultato finale non dovesse soddisfarvi o se avete dimenticato alcune zone, ripetete il procedimento.

78

Qualsiasi metodo abbiate scelto, prima di riporre i vostri nuovi jeans nell'armadio è indispensabile lavarli un'altra volta per eliminare i resti di candeggina o quelli dovuti alla pomice. Questo lavaggio finale sarà a freddo, per non stressare ulteriormente il tessuto già provato dal trattamento.
Schiarire un paio di jeans non è particolarmente difficile, ci vorrà giusto un po' di pazienza e gli strumenti adatti e se seguirete i consigli di questa guida ci vorrà davvero pochissimo tempo. In men che non si dica ridarete nuovo vigore ai vostri vecchi pantaloni. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buon divertimento.
A presto.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate fretta, prendetevi il tempo necessario per compiere l'operazione al meglio. Se usate la candeggina indossate guanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbellire i propri jeans

Ogni mattina, prima di andare a scuola o quando dovete uscire con i vostri amici, aprite il vostro armadio per cercare l'abbigliamento giusto da ...
Moda

5 modi per fare i jeans strappati

Recuperare jeans vecchi che non si usano più è possibile!!! Come??? Eccovi elencati 5 modi per fare i jeans strappati e adattarli alle mode del ...
Moda

Come tingere un paio di jeans

Scegliere un capo d'abbigliamento dipende da tanti fattori. Spesso apprezziamo un indumento ancor prima di indossarlo. Talvolta riusciamo ad amarlo od odiarlo solo dopo ...
Moda

Come creare l'effetto invecchiato nei jeans

Quante volte abbiamo pensato di buttare un paio di vecchi jeans che non mettiamo più da tempo perché fuori moda? Quante volte abbiamo pensato che ...
Moda

Come rovinare l'orlo dei jeans

L'orlo dei Jeans è uno dei dettagli che si notano quasi subito poiché è proprio in corrispondenza di queste zone (cuciture, tasche...) che si ...
Moda

Come fare un trattamento di usura ai jeans

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter fare un semplice trattamento di usura ai nostri jeans, che magari sono ...
Accessori

Come rendere un jeans anni '90

Il jeans, intramontabile trend di ogni stagione e indiscusso must have di ciascun guardaroba, può essere reinventato in base alle tendenze in corso, che vedono ...
Moda

Come mantenere nuovi i jeans

Il jeans è un capo che piace a molti. Versatile, comodo e sempre di tendenza, è sicuramente un indumento che non manca né nell'armadio ...
Capelli

Come schiarire i capelli

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di capelli. Come avrete già avuto la possibilità di comprendere attraverso la lettura del titolo della guida ...
Moda

Come creare una T-Shirt psichedelica con la candeggina

Mostrare un look che ci rispecchi e che racconti qualcosa di ciò che siamo, può aiutarci a sentirci bene con noi stessi e con gli ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.