Come scegliere una buona crema drenante per defaticare le gambe

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dopo una giornata di lavoro, dietro una scrivania o in piedi, alla sera le gambe sono gonfie. Con la stagione estiva e le alte temperature, aumentano i problemi circolatori e la ritenzione idrica. Pertanto, si avverte pesantezza agli arti inferiori e dolore. Questa sindrome viene causata da un'insufficienza venosa cronica o dalle varici. In alcuni soggetti, indipendentemente dal sesso, viene accompagnata da crampi. Per combattere questo disturbo, usare creme specifiche con continuità e pazienza. Scegliere una buona crema drenante per defaticare le gambe. Optare per un prodotto commerciale come anche casalingo. Coadiuvare l'applicazione con un massaggio dal basso verso l'alto per stimolare naturalmente la circolazione venosa.

27

Occorrente

  • creme che rafforzano la tonicità venosa
37

Per defaticare le gambe, seguire innanzitutto alcuni semplici accorgimenti quotidiani. Dietro la scrivania non incrociare gli arti inferiori per molto tempo. Non indossare pantaloni eccessivamente aderenti. Evitare calzature molto basse o tacchi alti per un lungo periodo. Bere molta acqua, per favorire il drenaggio. Acquistare in farmacia, una crema per rafforzare la tonicità venosa, alla vite rossa, Hamamelis, Ruscus, semi d'uva o Ippocastano. Scegliere anche la versione in gel per un maggiore sollievo. Solitamente questo prodotto va tenuto in frigorifero per qualche ora. Applicarlo, quindi, fresco sulle zone d'interesse.

47

Stenderne una buona quantità sulle gambe. Massaggiare la crema drenante sulla pelle con movimenti circolari. Partire dal piede e salire lentamente verso il polpaccio. Per i piedi ed i talloni, scegliere un prodotto al mentolo ed eucaliptolo. In breve si otterrà una piacevole freschezza e tanto sollievo. Prima dell'applicazione, praticare docce fredde sulle gambe affaticate. Questo semplice accorgimento riattiverà la circolazione, nei soggetti con fragilità capillare.

Continua la lettura
57

Per defaticare le gambe con ritenzione idrica, oltre alla crema drenante, consumare quotidianamente succo di mirtillo puro. Per chi non ne apprezzasse il sapore acidulo, scegliere le capsule. Assumerne ogni giorno senza rischi. Sono innocue e completamente naturali. Si trovano in farmacia, erboristeria ed anche nei grandi supermercati. Associare alla crema drenante degli integratori di vitamina C. Per defaticare le gambe, praticare qualche sport. In alternativa, fare lunghe passeggiate all'aria aperta da soli o in compagnia. Procedere a passo lento mezz'ora al giorno. In ufficio, sollevarsi spesso sulle punte. La contrazione ed il rilassamento favoriranno il flusso circolatorio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • praticare sport oppure fare lunghe camminate; alzarsi ogni tanto sulle punte dei piedi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare un gel contorno occhi con l'aloe

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso cui poter imparare per bene ed in maniera precisa, come preparare un buonissimo gel contorno occhi con l'aiuto dell'aloe, che è unica nei confronti del benessere del nostro organismo e del nostro fisico....
Prodotti di Bellezza

Come fare un olio anticellulite drenante di vinaccioli

Con l'estate alle porte, si fa più agguerrita anche la lotta contro l'inestetismo più odiato dalle donne: la cellulite. La bellezza e la salute del corpo non si curano con rimedi dell'ultimo minuto, quindi, a poco gioveranno esercizi di fitness estremo,...
Cura del Corpo

Come fare un automassaggio drenante

Gambe pesanti, piedi gonfi, cellulite e dolori muscolari sono disturbi che troppo frequentemente affliggono le donne. Il caldo estivo, una postura sbagliata, l'utilizzo di tacchi troppo alti tendono a far aumentare ancora di più questi disturbi. Il massaggio...
Cura del Corpo

Come funziona il massaggio drenante

Molte volte con il passare del tempo si accumula dello stress, grazie anche ai ritmi frenetici che siamo abituati a rispettare. Per rimediare a tale inconveniente, è possibile adottare diversi metodi anti stress. Numerose persone si sottopongono all'agopuntura,...
Prodotti di Bellezza

Come Eseguire Un Bendaggio Riducente Fai Da Te

I bendaggi riducenti costituiscono degli efficaci rimedi naturali per il trattamento sia della cellulite che del gonfiore alle gambe, la loro azione è infatti sia anticellulite che drenante-riducente. Ci accingeremo a breve a passare in rassegna le fasi...
Cura del Corpo

Come combattere la cellulite con il thè verde

La cellulite estetica rappresenta il tormento di tantissime donne ed è una condizione alterata del tessuto sottocutaneo provocata da numerosi fattori, alcuni dei quali sono di derivazione costituzionale e comunque tipici del genere femminile (come l'azione...
Cura del Corpo

Come fare massaggi per le braccia

Le braccia per noi donne sono un punto critico, specialmente quando l'età avanza e si notano quei punti, all'altezza dei tricipiti, un po' flaccide. La zona tra la spalla e il gomito è purtroppo, quella che mostra la nostra vera età. Ma esistono piccoli...
Cura del Corpo

Come usare il sale di Epsom per il corpo

In questo articolo vogliamo parlare ai nostri lettori, di come prendersi cura del proprio corpo, mediante l’utilizzo di un prodotto in particolare e cioè grazie al sale. Nello specifico cercheremo di imparare come usare, nel modo corretto, il sale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.