Come scegliere lo shatush in base al colore dei capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo shatush nasce negli anni sessanta nei saloni di New York e Hollywood. Fu riportato in voga dal famoso hair stylist Aldo Coppola e ad oggi continua ad essere un grande successo. Per ottenere la schiaritura dello shatush non si deve partire in modo uniforme dalla radice come è di solito ma graduale, non definita fino alle punte dei capelli: il colore naturale viene scolorito partendo dalla radice e via in modo naturale e morbido da creare una sfumatura più intensa adatta al colore dei propri capelli fino alle punte. Vediamo insieme come scegliere lo shatush in base al colore dei capelli.

26

Per prima cosa dobbiamo sapere che lo shatush è un effetto bicolore molto particolare, prima di eseguire qualsiasi esperimento ci sono degli accorgimenti da sapere e sono: la carnagione e il colore dei capelli. Il metodo di schiaritura dello shatush si ottiene grazie ad un decolorante e cotonando i capelli. Sappiamo che più i capelli restano in posa con il decolorante e più saranno chiari. Sui capelli scuri, i riflessi ramati grazie allo shatush saranno evidenziati, per i capelli colore cenere l’effetto sarà sul biondo.

36

La tecnica per ottenere questo effetto che sembra naturale può apparire complicata, ma Lo shatush oggi viene realizzato anche da noi inesperti, basta non esagerare con il decolorante; il nostro colore si schiarirà di due o tre tono se restiamo in posa 15 minuti e 4 toni se restiamo in posa 1/2 ora. Dividiamo la nostra testa in 4 parti uguali e decoloriamo le ciocche che saranno state cotonate precedentemente partendo dalla radice e scendendo verso le punte. La cotonatura darà ai capelli una sfumatura di decolorazione irregolare come se fossero schiariti dal sole.

46

Per le more che hanno la pelle scura tendente ad olivastra e hanno i capelli neri, lo shatush che va sul biondo non è molto indicato e per arrivare a questo colore i capelli rischiano di sfibrarsi e di rovinarsi quindi meglio non provarci, il risultato è pessimo. Opteremo per un colore sul tabacco con delicati riflessi ramati. Le castane che non hanno la pelle molto chiara possono scegliere il biondo cenere che da un effetto più raffinato e naturale. Per chi ha i capelli castano chiaro con la pelle molto chiara sarà meglio evitare la schiaritura troppo forte per non rovinare le punte ossigenandole drasticamente.

56

Molte donne che hanno i capelli rossi abbandonano l’idea di fare lo shatush, ma è sbagliato perché l’effetto su di loro è molto bello e molto brillante. Basterà schiarire di pochissimi toni del colore naturale se i capelli sono lunghi e aumentare l’intensità della schiaritura se i capelli arrivano fino alle spalle. Per i capelli biondi e per il castano chiaro l’effetto shatush è come una carezza del sole, se è fatto bene non si capirà dove inizia e dove finisce la schiaritura o il colore naturale. Se si utilizzano prodotti di alta qualità sia che andiamo dal nostro parrucchiere di fiducia, sia che lo facciamo da noi il risultato sarà di grande effetto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare prodotti di alta qualità sia che andiamo dal nostro parrucchiere di fiducia, sia col fai-da-te.

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti