Come scegliere il reggiseno in base alla scollatura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il reggiseno è il simbolo della femminilità per eccellenza e da quando è stato inventato, giusto 100 anni fa, ha valorizzato il fascino e la seduzione di milioni di donne.
Per valorizzare la bellezza di una donna però bisogna usare quello giusto, a seconda delle occasioni, specie in caso di abiti che valorizzano il décolleté.
In questa guida daremo alcuni consigli su come scegliere il reggiseno in base alla scollatura.

26

Se la scollatura è abbastanza estesa allora fate attenzione che le coppe siano più rigide, per evitare che strabordi e deformi il seno stesso.
Nel caso in cui abbiate un seno grande è sempre meglio scegliere un reggiseno che abbia il ferretto, la fascia inferiore e le bretelle più larghe del normale, senza dimenticare di fermarle con una cucitura. Per le scollature a "V" potete scegliere un minimizer che è un reggiseno pensato per avere un effetto contenitivo, ma armonioso, di seni particolarmente grandi.
Per i vestiti che invece hanno scollature importanti sulla schiena potete usare il cosiddetto "multiposizione" con spalline che si possono spostare a seconda della scollatura. Ottimi anche quelli adesivi in silicone, che però sono utilizzabili soltanto per chi ha misure inferiori alla terza. Per i seni più grandi potete scegliere quello che si lega dietro al collo.

36

Per scegliere un reggiseno adatto bisogna conoscere la propria misura (dalla prima alla decima). Non basta la misura ma è "sub">necessario scegliere anche la coppa giusta: la "A" è quella per i seni piccoli mentre la "D" è quella per i seni superiori a una quinta.
Detto questo vediamo ora quale indossare, per esempio per una scollatura a "V", che è quella che per antonomasia rende il décolleté estremamente affascinante alla vista degli uomini.
Per i seni piccoli è sempre bene prediligere il push-up che, oltre ad aumentare il volume, li solleva e gli conferisce una forma decisamente armonica. Fate attenzione anche alla stoffa del vestito. Se è molto leggera scegliete un reggiseno che non abbia cuciture o merletti sulla coppa che potrebbero creare antiestetici rialzi sotto la stoffa.

Continua la lettura
46

Se invece la scollatura è molto profonda, e in particolare quelle che arrivano a toccare quasi l'ombelico, il consiglio è d'indossarne uno a mezza coppa che può adattarsi anche a seni prosperosi (fino alla quinta misura). Il ferretto laterale servirà a sollevarlo e a dargli volume lasciando la parte superiore libera di essere ammirata.
Se la scollatura che volete valorizzare è quella di un tailleur, quindi della giacca, il reggiseno ideale è quello a balconcino che conferirà rotondità e solleverà il seno in modo deciso.
Questo è anche un trucco per valorizzare il punto vita, in quanto l'attenzione si concentrerà sulla parte alta del busto, più pronunciata, e darà l'impressione che abbiate un punto vita più snello. Quando invece dovete gestire una scollatura rotonda senza rinunciare a mettere in vista un bel seno prosperoso è meglio utilizzare un reggiseno con le coppe che possa contenerlo e tenerlo fermo.

56

Per scegliere un reggiseno adatto bisogna conoscere la propria misura (dalla prima alla decima). Non basta la misura ma è necessario scegliere anche la coppa giusta: la "A" è quella per i seni piccoli mentre la "D" è quella per i seni superiori a una quinta.
Detto questo vediamo ora quale indossare, per esempio per una scollatura a "V", che è quella che per antonomasia rende il décolleté estremamente affascinante alla vista degli uomini.
Per i seni piccoli è sempre bene prediligere il push-up che, oltre ad aumentare il volume, li solleva e gli conferisce una forma decisamente armonica. Fate attenzione anche alla stoffa del vestito. Se è molto leggera scegliete un reggiseno che non abbia cuciture o merletti sulla coppa che potrebbero creare antiestetici rialzi sotto la stoffa.

66

Se la scollatura è abbastanza estesa allora fate attenzione che le coppe siano più rigide, per evitare che strabordi e deformi il seno stesso.
Nel caso in cui abbiate un seno grande è sempre meglio scegliere un reggiseno che abbia il ferretto, la fascia inferiore e le bretelle più larghe del normale, senza dimenticare di fermarle con una cucitura. Per le scollature a "V" potete scegliere un minimizer che è un reggiseno pensato per avere un effetto contenitivo, ma armonioso, di seni particolarmente grandi.
Per i vestiti che invece hanno scollature importanti sulla schiena potete usare il cosiddetto "multiposizione" con spalline che si possono spostare a seconda della scollatura. Ottimi anche quelli adesivi in silicone, che però sono utilizzabili soltanto per chi ha misure inferiori alla terza. Per i seni più grandi potete scegliere quello che si lega dietro al collo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come indossare un reggiseno a fascia

Il reggiseno ha fascia è considerato da molti un'alternativa più chic a quello classico, in quanto ricorda un po' i vecchi bustini e non ha il problema antiestetico delle spalline che spuntano dalla scollatura o si vedono sotto la stoffa. In realtà...
Moda

Come far sembrare un seno più grande

Molto spesso, soprattutto per ragione estetiche, dobbiamo effettuare dei piccoli cambiamenti che ci consentono di ottenere il nostro obiettivo. Esistono diversi ambiti sui quali procedere con questi cambiamenti, in questa guida ci focalizzeremo principalmente...
Moda

Quale scollatura scegliere per l'abito da sposa

L'abito da sposa è "l'abito dei sogni" per eccellenza. Ogni donna sogna, sin da bambina, come sarà il suo futuro vestito da sposa, anche se spesso con il passare del tempo, ed il mutare del nostro fisico e delle mode, si cambia gusto. Arriva il fatidico...
Moda

Come scegliere il reggiseno giusto

Coppa A o coppa B? Con ferretto o push-up? Pizzo o microfibra? Per molte donne la scelta del reggiseno giusto rimane un dilemma da risolvere. Eppure oltre alla cura quotidiana del seno, per poter esibire un bel decolleté, è fondamentale trovare quello...
Moda

Come indossare il reggiseno ideale per il tuo vestito

La scelta dell'abbigliamento e la ricerca di uno stile proprio e personale sta trovando sempre più riscontro nella società moderna. Molte delle posizioni lavorative oggi disponibili nel marcato del lavoro si fondano sul contatto diretto con la massa...
Cura del Corpo

5 modi per valorizzare un seno piccolo

Partendo dal presupposto che avere un seno piccolo non è un difetto, alcune donne che hanno questa fisionomia non si piacciono o comunque non hanno alta autostima di sè, perché pensano di non essere abbastanza attraenti o comunque di non piacere agli...
Moda

Consigli di stile per un seno piccolo

Nel passato dominavano la scena le donne con seni prosperosi. L'averlo piccolo era un grosso problema. Oggi per fortuna non è più così. Infatti sono tante le donne che mostrano fieramente un seno di una taglia o al massimo di due. Nonostante ciò appaiono...
Moda

Come Scegliere Il Reggiseno Per Indossare Un Vestito Scollato

In occasioni speciali è bene saper scegliere il proprio abbigliamento al fine di ottenere un outfit perfetto e soprattutto molto azzeccato per l'occasione. Ad ogni modo sbagliare anche un solo elemento può determinare negativamente il nostro aspetto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.