Come scegliere il look adatto per sostenere un esame all'Università

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli esami universitari sono sempre fonte di grande stress e preoccupazioni per tutti gli studenti che, malgrado lo studio, temono molto il giorno del "verdetto". Anche il look gioca la sua parte soprattutto in relazione a quale tipo d'immagine di se stessi si desidera fornire in sede d'appello.
Intelligenza, sobrietà e serietà dovrebbero sempre essere le parole d'ordine vincenti dunque è importante identificare un abbigliamento in grado di trasmettere al proprio interlocutore tale messaggio. Nella guida che segue forniremo alcuni consigli semplici e facilmente applicabili su come scegliere il look adatto per sostenere un esame all'università.

26

Occorrente

  • Look casual
  • Orologio al posto
36

La principale regola prima di presentarsi ad un esame è quella di apparire curati e non trasandati. Dunque vietati i capelli disordinati, il trucco eccessivamente pronunciato o "sciatto" ed abiti troppo provocanti che nulla hanno a che vedere con l'ambiente universitario. Via libera invece ad un look ordinato con capelli ben pettinati, un trucco semplice "acqua e sapone" e vestiti casual e sobri. Sì a jeans stirati e puliti, t-shirt, camice per i ragazzi e camicette per le ragazze arricchite da foulard colorati, specie in estate, ed altri accessori di stile.

46

L'abito, si sa, deve trasmettere anche all'esterno la propria personalità ed affermare carattere ed anticonformismo non è mai un difetto purché si mantenga il giusto garbo, in sede d'esame così come all'interno della vita quotidiana. Durante le sessioni estive è caldamente scoraggiato il classico "look da spiaggia" con infradito, short inguinali, scollature vertiginose e canottiere che lasciano poco all'immaginazione. Ricordate sempre che, benché fra compagni e con professori informali e moderni, siete comunque all'interno di un contesto istituzionale che esige rispetto; l'equilibrio è sempre la carta vincente.

Continua la lettura
56

Le ragazze poi, dovrebbero limitarsi a sneakers, ballerine o comunque sandali e scarpe dal tacco medio basso ed evitare vertiginosi tacchi a spillo che, oltre ad essere estremamente scomodi, vanno riservati per occasioni particolari fra le quali certamente non può essere annoverato un esame universitario. Da ultimo, tanto i ragazzi quanto le ragazze dovrebbero usare il profumo con parsimonia evitando fragranze troppo forti spruzzate in gran quantità che potrebbero dare fastidio a coloro i quali vi sono vicini per parecchio tempo, nel caso di esami scritti anche ore. Poiché per ovvie ragioni sono proibiti telefoni cellulari e smartphone, buona prassi è anche quella di ricordarsi d'indossare un orologio; tale accorgimento sarà in grado di infondervi un grande senso di "controllo" aiutandovi nell'ottimizzazione della gestione del tempo disponibile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate fragranze troppo pronunciate che potrebbero creare disagi ai vicini di posto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 outfit eleganti per ragazze in carne

Seguire la moda per una ragazza in carne è diventato ultimamente un problema. Infatti la moda negli ultimi decenni è cambiata e con essa anche le caratteristiche fisiche delle modelle. La principale qualità della modella per eccellenza è avere la...
Moda

Come abbinare gli stivali effetto used

Le donne amano tantissimo le scarpe ed adorano averne di veri modelli e colori: stivali, basse, alte, col tacco, scarponcini, ecc. La moda del momento (ma che sembra ritorni spesso nel corso dei lustri) è quella degli stivali effetto used, si tratta...
Moda

Come abbinare un abito lungo

Gli abiti lunghi non passeranno mai di moda, sia in estate, che in inverno, in quanto sono molto eleganti e soprattutto adattabili a qualsiasi ricorrenz; inoltre, possono essere realizzati con tipi di tessuti differenti dai colori sgargianti ai colori...
Make Up

Come usare il fard come ombretto

Il make up è un modo per esprimere la propria personalità, per dare carattere all'outfit e per far diventare il tutto più innovativo e trendy. Usare il blush come ombretto è una tendenza nata nel 2013 quando, durante le sfilate primaverili, i guru...
Make Up

I siti internet per imparare a truccarsi

Il trucco rappresenta una cosa di cui le donne non riescono a farne a meno. Vogliono vedere come sfumare l'ombrello, creare dei chiaroscuri, saper applicare la matita o l'eyeliner, e molto altro. Esistono veramente tante cose che appartengono a questo...
Moda

Errori di stile da non commettere se sei bassa

Ormai, nel campo della moda tutto sembra essere lecito. Dico "sembra" appunto perché non è così. Di fatti, ci sono dei piccoli accorgimenti da seguire se si vuole vestire in modo da non apparire ridicole agli occhi degli altri. In questo articolo infatti,...
Moda

5 cose che gli uomini non dovrebbero mai indossare

Avete mai avuto modo di assistere a scene imbarazzanti in cui alcune ragazze additano un (povero) uomo per ciò che indossava? Per fortuna, l'uomo solitamente non si accorge di essere diventato il loro divertimento, anzi si sente spesso anche lusingato...
Moda

5 modi per valorizzare una statura bassa

Quando si è di statura bassa è molto più difficile rispetto alle ragazze più alte trovare l'abbigliamento giusto che riesca a valorizzarci. Tuttavia non è assolutamente impossibile, anzi, molto spesso le ragazze di statura più bassa sono anche molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.