Come scegliere gli accessori per un look anni '80

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La guida che segue cercherà di concentrarsi sulla tematica della moda. Nello specifico, torneremo indietro nel tempo, aiutandovi a comprendere come scegliere gli accessori per un look anni '80. L'ultimo periodo ha rispolverato una moda che ben si conosceva, come quella degli anni '80. Fin troppo spesso però questo tipo di look viene travisato, perché non si riescono a scegliere accorgimenti e accessori adatti a ridargli vitalità. Questo meraviglioso stile rischia di diventare un'accozzaglia di oggetti abbinati in modo confusionario e l'effetto può essere tremendo. Vediamo quindi insieme come procedere.

25

Indossate camicie a quadri

L'uomo che veste in stile anni '80 può essere di due tipi: il paninaro e lo yuppy, da young urban professional. Lo stile paninaro è composto dal jeans dritto, abbinato a camicie a quadri o t-shirt molto larghe. Inoltre era previsto un giubbotto imbottito, stile Moncler. Le scarpe erano rigorosamente colorate, a partire dalle Vans basse, gli scarponcini e le intramontabili sneakers. Ma gli accessori occupano una posizione di rilievo in questo look, con i guanti tagliati a mezze dita e gli occhiali da sole Ray-ban.

35

Inserite le spalline negli abiti

Per quanto riguarda il cosiddetto stile yuppies, esso è del tutto differenziabile dal primo proprio perché rappresentava lo stile seguito dai giovani in ascesa. Aveva una composizione precisa, con un vestito gessato e l'abbinamento di una camicia di colore blu. Gli accessori erano rappresentati dall'utilizzo dei mocassini e dei polsini, ma anche delle immancabili bretelle. Queste ultime rappresentarono un vero elemento distintivo rispetto al passato. Per il look femminile invece ci sono molte più alternative. Le maglie, i maglioni e le camicie erano coloratissime, con stampe eccentriche e stravaganti, o a pois. Le spalline erano fondamentali in qualsiasi capo di di abbigliamento anni '80. Se le vostre maglie o camicie non ne sono provviste recatevi in merceria, comprate le spalline più grandi disponibili e cucitele sul vostro capo di abbigliamento.

Continua la lettura
45

Abbinate degli scaldamuscoli

La dimensione dei capi d'abbigliamento era molto esagerata, sia per dare volume e sia per coprire i fuseaux. I leggins devono essere necessariamente colorati, e sarebbe opportuno abbinarvi anche degli scaldamuscoli scesi sulle caviglie. I jeans rigorosamente a vita alta e le gonne coloratissime e di una lunghezza a metà strada tra una minigonna e una gonna classica. Concentrandoci sulle scarpe, possiamo ricordare che quelle più utilizzate erano le Adidas, in quanto la regola che sviluppava l'utilizzo della scarpa si basava sulla ricerca di un elemento fondamentale: la comodità. Accessori immancabili erano i nastri nei capelli, vistosi bracciali nonché anelli.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se le vostre maglie o camicie non sono provviste di spalline recatevi in merceria, comprate le spalline più grandi disponibili e cucitele sul vostro capo di abbigliamento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Evitare Che Le Camicie Scivolino Dalle Grucce

All'interno dell'armadio di ciascun uomo e di numerose donne è ormai presente almeno una camicia più o meno elegante. Questo capo di abbigliamento ha il proprio fascino e fornisce quel tocco di classe che rende una persona davvero affascinante. Quante...
Moda

Come piegare le camicie da mettere in valigia

Quando si parte per un viaggio, sia per lavoro che per vacanza, si porta con sé sempre almeno una valigia. Riuscire a sistemare nel migliore dei modi i vestiti nelle valigie è molto importante sia per sfruttare al massimo la loro capienza, sia per non...
Moda

Come stendere bene le camicie

La faccende domestiche possono nascondere delle spiacevoli sorprese e dei piccoli intoppi che possono in un certo qual modo intralciare il loro regolare svolgimento. Esistono svariati ambiti in cui possiamo effettuare delle procedure. A tal proposito...
Moda

Come nascondere le spalle larghe

Le spalle larghe per gli uomini costituiscono una qualità senz'altro apprezzabile. Per le donne invece esse possono rappresentare un vero e proprio problema in quanto conferiscono un aspetto poco femminile ed aggraziato. Le spalle larghe però possono...
Moda

Look da giorno per donna: consigli

Il look da giorno va scelto in base ai programmi della nostra giornata, ma molto spesso noi donne optiamo per outifit passepartout, visti i mille impegni e il poco tempo a disposizione. Prendiamo una giornata tipo in cui ci dobbiamo destreggiare tra lavoro,...
Moda

Come abbinare una gonna nera

A volte si pensa che il colore nero sia il miglior amico delle donne "morbide" anche se a volte si ha una silhouette degna di essere una modella.Si sa che il nero assottiglia perché assorbe le onde luminose confondendo le rotondità del corpo. Uno dei...
Moda

Boyfriend jeans: 5 abbinamenti originali

I boyfriend jeans sembrano non poter mancare oggi nel guardaroba di ogni donna: apprezzatissimi dagli stilisti e proposti da molti marchi di abbigliamento, sembrano aver soppiantato, nelle tendenze della moda, sia il modello bootcut che quello superskinny....
Cura del Corpo

Come valorizzare il proprio corpo

Negli ultimi tempi, avere un corpo perfetto sembra essere diventato un vero e proprio "diktat" tanto, che spesso, ossessionate dalla volontà di voler raggiungere, a tutti i costi, un fisico perfetto. Il rapporto con lo specchio può risultare davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.