Come sbiondire i capelli senza ricorrere al parrucchiere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Per tutte le ragazze che desiderano sbiondire i propri capelli, esistono vecchi rimedi che sostituiscono il parrucchiere e tutte le tinture a base di ammoniaca. Tra questi svetta la camomilla, che può essere usata per realizzare decotti in grado di donare colpi di luce ai capelli senza rovinarli con sostanze chimiche e senza ricorrere al parrucchiere.

28

Occorrente

  • Una o più bustine di camomilla
  • oppure qualche limone e una bottiglia con erogatore spray
38

La preparazione è molto semplice. La prima cosa da fare è quella di preparare la camomilla secondo tradizione, ovvero scaldando l’acqua in un pentolino e sciogliervi dentro una o due bustine, secondo la grandezza delle stesse. Per il nostro scopo dobbiamo calcolare una quantità capace di riempire circa due tazze di camomilla. Ovviamente non va aggiunto zucchero all’infuso, e prima dell’utilizzo ricordiamoci di far raffreddare il tutto.

48

Una volta preparato il tutto, il passo successivo sarà quello di lavare i capelli come ogni volta. Con la chioma ancora bagnata, versiamo la camomilla in maniera omogenea su tutti i capelli, piegando la testa verso il basso in un lavandino o in una vasca, in modo da far defluire il decotto nello scarico. Una volta versata la camomilla, bisogna attendere un paio di minuti, poi iniziare a strizzarli e a tamponarli con l’asciugamano. Prima di passare al phon, occorre attendere una decina di minuti.

Continua la lettura
58

Bisogna ricordarsi che gli impacchi di camomilla non sempre sono efficaci al primo colpo. A seconda anche del colore naturale dei capelli, potrebbero volerci più applicazioni prima di vedere i primi risultati. L’efficacia del metodo è garantita, e mediamente si ottiene il biondo desiderato dopo quattro o cinque impacchi di camomilla.

68

Altro metodo da utilizzare per schiarire i capelli è quello a base di limone. Quello che ci serve sono solo qualche limone bello grosso, una bottiglia da 0,75 cl munita di erogatore spray, dell'acqua è una giornata piena di sole.
Non usare succo di limone in bottiglia. Contiene conservanti che non fanno bene ai capelli.

78

Dopo aver spremuto per bene i limoni, bisogna versare il succo nella bottiglia insieme all'acqua, e spruzzare il tutto sui capelli fino a inumidirli. Fatto questo, bisogna poi far asciugare i capelli naturalmente, senza phon o asciugamani. Tra le avvertenze, è importante non esporsi direttamente ai raggi solari, perché il limone tende a seccare tutto e, al tempo stesso, mai immergere direttamente i capelli in soluzioni di acqua e limone.
Una volta asciugato il tutto, bisogna idratare i capelli con shampoo, balsamo e anche apposite creme, se necessario. Bastano pochi di questi trattamenti per vedere i primi risultati.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante non esporsi direttamente ai raggi solari, perché il limone tende a seccare tutto e, al tempo stesso, mai immergere direttamente i capelli in soluzioni di acqua e limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come schiarire i capelli con la camomilla

La camomilla è una pianta dalle mille proprietà, utilizzata non solo in cucina, ma anche in campo omeopatico ed erboristico. Oltre al suo effetto calmante, la camomilla ha un alto potere schiarente, ed è per questo motivo che trova largo impiego nella...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere una lozione schiarente per capelli

All'interno della presente guida, ci occuperemo di capelli. Per meglio precisare, come avrete già compreso tramite la lettura stessa del titolo di questa guida, ora vi indicheremo qualche consiglio che vi permetta di comprendere Come scegliere una lozione...
Capelli

Come avere capelli biondi perfetti

All'interno di questa breve guida, andremo a trattare un tema molto interessante: i capelli. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida stessa, ci concentreremo su come avere capelli biondi perfetti. È riconosciuto...
Capelli

Come creare riflessi tra i capelli con il prezzemolo

La cura dei capelli è una cosa molto importante nella bellezza, sia dell'uomo che della donna. Spesso non ci si può permettere di spendere molto denaro per garantire ai capelli un aspetto sempre splendente o lucente, o comunque un aspetto nuovo ed alla...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Capelli

Come schiarire i capelli con il sole

Molto spesso può capitare di sentire che chi ha un colore di capelli chiaro, aveva un biondo naturale in tenera età. Tuttavia, sembra sia alquanto difficile riuscire a ripristinare questo colore infantile, contando sull'intervento del parrucchiere e...
Prodotti di Bellezza

Come fare gli impacchi di camomilla

Impacchi e cataplasmi sono entrambi delle applicazioni esterne, che coinvolgono un'immissione a base di erbe sulla parte interessata del corpo, per consentire ai componenti curativi della pianta di essere assorbiti nel tessuto. L'erboristeria offre decine...
Capelli

Come fare il degradé ai capelli

La guida che andremo a impostare si occuperà di capelli. Infatti, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come fare il degradé ai capelli. Possiamo immediatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.