Come riutilizzare le calze

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggigiorno è importantissimo saper riciclare un po di tutto, anche degli oggetti considerati non riciclabili come possono essere calze e calzini, poiché ogni cosa può essere trasformata e può quindi essere riadattata a una nuova vita. Dai guanti alle imbottiture per cuscini, riciclare i guanti può essere una pratica molto divertente e utile. In questa breve guida spiegheremo dunque come riutilizzare le calze, in modo che chi ha un paio di calzini usurati o bucati sappia come riutilizzarli invece di gettarli via.

26

Occorrente

  • Calzini vecchi
  • Calze vecchie
  • Forbici
  • Ago
36

Trasformare vecchie calze in una imbottitura per cuscini

Il sistema più semplice e immediato è lavare le calze vecchie e utilizzarle come imbottitura per i cuscini. Si tratta della maniera più semplice per riutilizzare i vecchi calzini, ma se si vuole realizzare qualcosa di più impegnativo e si ha dimestichezza con ago e filo, si possono creare utilizzando il tessuto delle scarpe toppe per le federe o decorazioni per i cuscini macchiati e scoloriti. Per creare magnifiche applicazioni basta arrotolare ogni calzino a forma di rosa, di serpentina o di fiocchetto ed applicarlo con due o tre punti sul cuscino da rinnovare. Il lavoro sarà molto d'effetto, soprattutto se i calzini ricoprono tutta la superficie del cuscino e sono tutti dello stesso colore.

46

Trasformare vecchie calze in salsicciotti para spifferi

Ancora più semplice è l'idea di legare le calze le une alle altre per creare dei salsicciotti para spifferi da usare sotto le finestre o le porte. Una volta unito il salsicciotto si potrà coprire con le calze colorate, per dargli un rivestimenti simpatico. Per renderli più grossi e pesanti, poi, si possono inserire le calze le une dentro le altre e solo dopo legarle insieme così "farcite". Se si hanno dei copriletto bucati, invece, dei cuscini da sedia o da panchina in gommapiuma altrettanto rovinati, anche in questo caso si può riparare il danno applicando la nostra calza a mo' di fiore o di qualunque altra figura si voglia realizzare.

Continua la lettura
56

Trasformare vecchie calze in sciarpe o cappelli

Passiamo adesso agli usi personali. Avete mai pensato di ricavare una sciarpa o un cappello da vecchi calzini usurati? Non serve usare uncinetto o ferri da lavoro, solo un po' di fantasia è necessaria per realizzare degli autentici capolavori. Basta legare un calzino all'altro con dei grossi nodi. Ogni estremità che avanzerà dal nodo, dovrà essere sfrangiata con l'aiuto di un paio di forbici. Tagliando ogni calzino a striscette, infatti si otterrà una morbida e sfilacciata frangia che creerà un effetto particolarissimo alla nostra originale sciarpa, che sarà variopinta e calda quanto sono saranno variopinti e calde le calze utilizzate. Con questi piccoli consigli sarà possibile riutilizzare in diversi modi i calzini usati e usurati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate molto precisi nei lavori e usate molto la fantasia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare scarpe e calze

Per gli uomini e le donne che indossano calze e scarpe tutti i giorni è importante sapere se in linea di massima il buon gusto e le mode del momento prevedono la necessità di abbinare questi due accessori, oppure se c'è spazio per giocare con le regole....
Moda

Come abbinare le calze a rete

Per noi donne, le calze non devono assolutamente mancare tra gli accessori di uso quotidiano, soprattutto durante i mesi invernali. Un collant può sostituire benissimo un paio di pantaloni se abbinato ad un bel vestito e si trova in diverse varianti....
Moda

Calze a rete : 5 abbinamenti da evitare

Indossare le calze a rete non è sempre facile; infatti, per accentuare il proprio look personale si può correre il rischio di apparire piuttosto volgari, se non correttamente abbinate al colore degli abiti ed ai relativi accessori come ad esempio le...
Capelli

Come arricciare i capelli con le calze

In questo tutorial vedremo come arricciare i capelli con le calze. Un evento particolare oppure una serata speciale, richiedono la cura nei dettagli: trucco, abbigliamento, ed anche parrucco. Si potranno ottenere dei risultati travolgenti anche senza...
Moda

Outfit con le calze a rete

Da sempre sinonimo di sensualità e femminilità, chi indossa le calze a rete non può di certo passare inosservata. Originariamente, venivano usate in teatro e per gli spettacoli di Burlesque e furono indossate per la prima volta, in pubblico, nel 1950...
Moda

5 errori da evitare quando si indossano scarpe aperte

Tutti, in particolar modo le donne, sono affascinati dalle scarpe. Siano esse col tacco, con la zeppa o ballerine, ci accompagnano nella vita quotidiana e nella grandi occasioni, abbinate ai nostri abiti e più o meno comode per i nostri piedi. Se però...
Moda

Come indossare le sneakers bianche

Come indossare le sneakers bianche: la nuova moda delle scarpe da ginnastica. "Cosa ci vuole ad abbinare delle semplici scarpe bianche? Infondo il bianco sta con tutto": è questo uno dei possibili pensieri di ogni ragazza. Per chi invece la moda non...
Moda

Come Scegliere Le Calze Da Uomo

Ci occuperemo in questa guida di dare alcuni consigli utili su come scegliere le calze da uomo. Questo indumento è antico e fin dai tempi antichi serviva all'uomo come distintivo sociale e oggetto per attrarre l'altro sesso. Oggi, lo scopo del calzino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.